Bona Fide Biz - 24/09/2018

Nasce a Palermo Lumsa Digital Hub: l’ incubatore di startup dedicato a food, agroalimentare e turismo

L’obiettivo è di offrire formazione sull’innovazione digitale agli studenti e giovani talenti e di sostenere la nascita e la crescita delle startup in Sicilia

L’iniziativa di Lumsa Digital Hub nasce dalla partnership fra Digital Magics Palermo, distaccamento di Digital Magics uno dei più importanti incubatori di startup digitali “Made in Italy” e la società partner Factory Accademia – Università LUMSA, BNL Gruppo BNP Paribas, Sanlorenzo Mercato.

Gli studenti e i giovani talenti potranno lavorare sia nella sede dell’Ateneo, sia nello pazio, SANLORENZO LUMSA DIGITAL HUB, situato all’interno di Sanlorenzo Mercato. Il progetto è un incubatore verticale dedicato alle startup innovative digitali che incentra le sue attività nei settori del FoodTech, AgriTech e TravelTech: uno spazio di coworking nato per creare, condividere e accelerare l’innovazione in Sicilia. 

“Con questa nuova piattaforma vogliamo portare l’innovazione in tre settori chiave per l’economia siciliana e nazionale – dichiara Marco Gay, Amministratore Delegato di Digital Magics Le PMI e l’industria del food, dell’agroalimentare e del turismo rappresentano un patrimonio straordinario del nostro Paese che esportiamo in tutto il mondo. Il nostro obiettivo a Palermo è quello di favorire lo sviluppo di un ecosistema locale ideale per la nascita e la crescita delle startup digitali, come abbiamo già fatto a livello nazionale creando il più importante hub di innovazione per il DIGITAL MADE IN ITALY con StarTIP e Talent Garden”.

“Credo fortemente nel progetto LUMSA DIGITAL HUB e sono convinto che darà una spinta importante per la formazione 4.0 e il futuro dei giovani talenti digitali siciliani e per l’innovazione delle nostre imprese – ha dichiarato Alessandro Arnetta, Partner di Digital Magics Palermo e CEO di Factory Accademia Stiamo già collaborando con altri incubatori verticali italiani e internazionali perché vogliamo che le startup FoodTech, AgriTech e TravelTech di tutto il mondo vengano qui a Palermo a sviluppare le loro tecnologie innovative. L’Italia è leader riconosciuto a livello globale su questi temi e anche per l’innovazione faremo da guida”.

“L’enogastronomia, l’agroalimentare e il turismo sono settori strategici per il Sud, trainanti per l’economia italiana e fiore all’occhiello del Made in Italy nel mondo – afferma Francesco Bonini, Rettore dell’Università LUMSA Con il LUMSA Digital Hub vogliamo offrire alla città di Palermo e ai nostri tanti brillanti studenti e laureati, nuovi strumenti in grado di mettere in funzione un nuovo motore di sviluppo economico e sociale fortemente incentrato sui giovani, su una generazione che nonostante le difficoltà ha dimostrato più volte di saper e poter innovare”.

Risposte nuove per domande antiche: anche l’agroalimentare vira verso il digitale, con nuove esigenze che partono dal consumatore e risalgono l’intera filiera fino ai produttori diretti. Chi opera in questo settore ha il dovere di tenere il passo dell’innovazione e Sanlorenzo Mercato vuole stare in prima fila: un luogo dove queste risposte prendono vita, si mettono in gioco e diventano valore condiviso per la comunità”, dice Dario Mirri, Amministratore Unico di Sanlorenzo Mercato.



Leisure - 13/06/2018

Mbida Junior, l’arte multimaterica del Senegal

Sappiamo quanto l'Africa sia foriera di un moviemtno artistico finalmente coeso nella sua espressivi [...]

Luxury - 01/11/2016

Alejandra, lo yacht del re di Spagna ora è sul mercato

Alejandra non è un luxury yacht qualunque. L'imbarcazione iconica di 41 metri è stata infatti cost [...]

Society - 08/06/2017

Petra Loreggian: “ZuArt a NoLo, la festa degli artisti urban contro il degrado”

Un museo a cielo aperto per combattere il degrado e l'incuria. A idearlo a Milano è Petra Loreggian [...]

Top