Magazine - Fine Living People
18/11/2018 - “Sotto la pelle del progetto” – Redesco a Bookcity Milano
Commenti e opinioni

Commenti e opinioni - 07/11/2016

Il Liberty torna come evidente trend nostalgico in tutti i campi

Il Liberty e i decori floreali che ne discendono (dall’arte al design alla moda) è uno di quei trend che non ci abbandonano mai veramente. La Belle Epoque è sempre un mito a cui tornare, un rifugio stilistico di sicuro appeal. Ma quello che sta accadendo quest’anno è davvero un saccheggio inaspettato di tutte le atmosfere di inizio 900.

La tendenza arriva proprio mentre noi italiani siamo stati chiamati a “salvare” uno dei simboli di quell’epoca, i grandi magazzini londinesi Liberty, in zona Regent’s Street, che sono stati la fucina europea del movimento tanto che in Italia lo stile Liberty si chiama così proprio da quel grosso store. La famigia Agnelli e i Girondi di Mantova hanno rilanciato il mall storico proprio puntando sul nome evocativo che si porta dietro.

E mentre a Milano si organizzano tour di riscoperta Liberty sotto il profilo architettonico, a Torino arriva una mostra d’arte, architettura, design, fotografia e cibo che parte proprio dalla figura dell’Art Nouveau di Émile Gallé. A Roma in estate c’è stata la prima grande retrospettiva dedicata ad Alphonse Mucha, genio dell’Art Nouveau. Rimini ha declinato il trend in modo insolito con l’appuntamento tributo  “Massoneria Art Nouveau. Mito dell’Istituzione nell’arte al tempo della Belle Époque”, curata da Andrea Speziali, uno tra i più giovani esperti nel campo dell’Art Nouveau.

art nouveau gioielli

I gioielli proposti da Banneya London per questo inverno.

Tanto basta per influenzare quello che guardiamo e quello che indossiamo. Prendete questi gioielli in foto proposti da www.banneya.com a Londra: sono delle creazioni Vhernier e Patrik Hansson nel 2016 ma sembrano essere diretti discendenti dell’epoca in cui il metallo squadrato imperversava nell’arredo urbano come in quello domestico.

E fa notizia a Roma, l’unica città italiana dove il Liberty non attecchì, il ritrovamento di negativi fotografici dell’unico esempio di villa Liberty nella Capitale, in prossimità di Viale Vaticano. Si è proprio affamati di stile d’inizio 900 tanto da entusiasmarsi anche per questo.

E visto che è caccia aperta ai segnali Nouveau nelle nostre vite…voi che ci leggete, ne avvistate?



Top