Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 22/11/2018

Andrea Castelletti premiato per il packaging di Cantina Colli Ripani

Il designer e l’idea dell’ascesa verso l’eccellenza, espressa nel nome e con la simbologia dei tre scalini.

Il packaging innovativo ed elegante ha il suo premio e il suo premiato. Durante la giornata conclusiva di IF! Festival internazionale della creatività questo novembre 2018, sono stati assegnati gli ADCI Awards, i premi più ambiti dalla community creativa italiana. Ancora una volta Andrea Castelletti, giovane direttore creativo e designer, è stato premiato con un argento nella categoria Design –Packaging per il progetto della Linea 508 realizzato per la Cantina dei Colli Ripani.

Colli Ripani è una giovane cantina cooperativa marchigiana che dal 2015 ha adottato una strategia di comunicazione che possa risvegliare il senso d’appartenenza dei produttori con un concept che omaggia le origini. Anno dopo anno la nuova immagine ha toccato tutti gli aspetti di comunicazione a cominciare dal restyling di ogni singolalinea.

Ultima tra tutte ma non per importanza è stata la Linea 508: una collezione esclusiva composta di 6 prodotti premium, il cui restyling è stato totale. Dal concept strategico al naming, dal design dell’etichetta fino alla forma della bottiglia. L’intento è stato quello di costruire per una linea d’eccellenza un linguaggio solenne e fresco allo stesso tempo, attraverso il raggiungimento metaforico di una vetta alta 508 mt sul livello del mare.

Proprio il punto più alto, espresso in tre cifre, ispira il posizionamento premium della pregiata Linea 508. L’idea dell’ascesa verso l’eccellenza è stata espressa nel nome e con la simbologia dei tre scalini che sembrano salire all’infinito, grazie alla presenza del numero 8 tagliato alla sommità.

Ogni vino è stato ribattezzato con un nome proprio ed è portavoce del carattere inconfondibile del paese di Ripatransone, sede della cantina, espresso attraverso la testimonianza dei suoi luoghi più caratteristici e dei suoi personaggi più iconografici: Diavolo e Vento, Mercantino, Lajella, Condivio, Castellanoe Leo Ripano. Il fronte di ogni etichetta, dove trova spazio un’illustrazione originale disegnata a mano dall’artista Luca Zanni in arte Luca Zamoc, caratterizza il singolo vino e si comporta come l’incipit di una storia.

Gli ADCI Awards sono un punto di riferimento per la creatività e la qualità nella comunicazione pubblicitaria in Italia. Dalla stampa alla tv, dal design alle activation, dalcyber al direct, passando anche per tutte le altre categorie esistenti, gli ADCI Awards documentano nel tempo l’evoluzione dei linguaggi, degli stili e dell’uso dei mezzi dicomunicazione, selezionando solo i lavori che risultano più rilevanti sotto il profilo creativo.

ANDREA CASTELLETTI – Andrea Castelletti, classe ’85, è un direttore creativo e designer multidisciplinare con base a Milano.

Il suo lavoro nel campo del design ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti internazionali, tra cui tre platini, sette ori e due argenti da Graphis New York, un argento e due menzioni d’onore dall’International Design Awards di Los Angeles e un Argento dall’Art Directors Club Italiano.

Alcune sue opere sono state esposte in più di 40 città in tutto il mondo, tra cui Les Art Décoratifs del Louvre di Parigi e La Triennale di Milano Design Museum. Nel 2010 è stato nominato “Giovane talento dell’anno” dal Festival TNT patrocinato dal governo italiano. Nello stesso anno affianca il lavoro d’agenzia a quello di freelance arrivando a lavorare a numerosi progetti per clienti come Lavazza, Davide Cenci, Technogym e McDonald’s.

È stato membro di giuria del Graphis Design Annual (New York), ADCI Awards (Italia), Poster for Tomorrow (Parigi) e Walls Down 5th International Poster Exhibition, Universidad San Ignacio de Loyola(Perù).

Ha insegnato Graphic Design, Art Direction e Tangible Branding —un corso da lui stesso ideato— allo IED di Milano e da settembre 2018 insegna Art Direction, Fashion Art Direction e Packaging al Polimoda a Firenze.



Leisure - 02/03/2017

Vino di pomodoro e whisky d’acero, mangiare in Québec

Sono in pochissimi, nel nostro Paese, a conoscere i sapori e le tradizioni culinarie del Québec. A [...]

Fashion - 21/06/2019

Satisfashion Monaco, tutta la moda del mondo nel Principato

Lorena Baricalla, Madrina di Satisfashion Monaco, evento che ha riunito 15 sfilate di moda di talent [...]

Fashion - 24/10/2018

Costumi d’epoca e gavetta, la fiction degli stilisti italiani

In arrivo la prima fiction sui grandi stilisti italiani. Si chiamerà "Made in Italy" e riguarderà [...]

Top