Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 12/04/2019

Annibale Colombo, mobili di stile con le opere di Geovana Clea

Dopo gli hotel di lusso intorno al mondo, il ritorno al Salone del Mobile di Milano con le opere ispirate al minimalismo naturale che impreziosiscono l'allestimento.

L’azienda Annibale Colombo è l’eredità tangibile di quel saper fare mobili brianzolo che ci invidia tutto il mondo. Quest’anno il brand al Salonde del Mobile di Milano è tornato con un allestimento di rara bellezza. Le raffinate opere di Geovana Clea, artista di Emotions of the world, hanno fatto da cornice a una collezione di arredi di gran gusto, con uno stile molto rinnovato pur rafforzato dal solco dell’intramontabile tradizione che è nel dna del marchio.

“Mi sono ispirata al cacao per arrivare alla cioccolata – ci ha raccontato l’artista, che è famosa per usare nelle sue pitture elementi naturali e richiami alla natura anche allegorici – e l’ho fatto usando il minimalismo ma senza perdere la mia identità artistia contenuta discretamente con l’oro in centro a questi quadri”.

Geovana Clea con Luciano e Ivano Colombo che portano avanti l’azienda d’arredamento in Brianza.

La polvere di cioccolata è realmente contenuta nel centro resinato di ogni opera che si ammira al Salone del Mobile di quest’anno. L’artista, che vediamo in foto con Luciano e Ivano Colombo, figlio e ultima (terza) generazione in ordine di tempo da quando Annibale ha fondato il marchio nell’Ottocento. La direzione artistica dell’allestimento che vedete nelle foto è invece a cura di Marco Frigerio.

L’azienda è arrivata a fornire servizi contract per alcune delle più belle residenze e location del mondo: il Klum Hotel di St. Moritz, il Grand Hotel Villa Serbelloni a Bellagio, sul lago di Como, l’Hotel Vidago Palace in Portogallo. E una delle particolarità che esaltano la maestria con cui i Colombo forgiano il legno è data dalla loro presenza al Piccolo Teatro Grassi di Milano. Per questo prestigioso incarico in uno dei più belli ed antichi teatri di Milano, l’azienda si è occupata della ristrutturazione e realizzazione delle sedute, dei mobili all’ingresso e dei rivestimenti delle pareti e del palcoscenico.



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Fashion - 23/02/2018

Il rigore di Pedro Pedro è davvero “abbondante”

Colori cammello, caldi e avvolgenti, come i soprabiti e le camicie delle donne che cambiano forma. A [...]

Fashion - 08/12/2018

Al Palazzo Farnese di Piacenza sfila la moda per il Telefono Rosa

Nell’inusuale ma splendida cornice della sala 7, detta dei Fasti Farnesiani, di Palazzo Farnese a [...]

Design of desire - 12/12/2016

Carta di design, gli animali fantastici di Papertrophy

L'idea semplice e il risultato complesso di Papertrophy, il brand di design di carta che da Berlino [...]

Top