Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 17/09/2017

Da Homi inventiva e design made in Italy

Essent’ial, Officina Nove e Villa d’Este Home Tivoli svelano complementi d’arredo e un orologio concettuale di Studio 74RAM.

C’è anche un orologio concettuale progettato dai designers di Studio 74RAM a Homi, per la collezione di novità lanciata da OfficinaNove, l’azienda ligure che ha come claim una dichiarazione d’intenti chiara: Things change.

E le cose cambiano davvero tanto se come design per Ombra (questo il nome dell’orologio) Francesco Rotondale ed Emilia Abate hanno scelto l’accostamento legno e metallo, dando un’idea di tridimensionalità nuova, perché a dispetto di quello che vedete in foto d’apertura, l’oggetto è piatto.

foto_emilia-abate_francesco-rotondale-320x240

Emilia Abate e Francesco Rotondale, architetti, fondono e confondono lavoro e vita nel loro quotidiano. Affrontano ogni progetto portando un doppio punto di vista. Vivono e lavorano a Napoli. Per Officinanove hanno disegnato la serie di orologi a muro Ombra

Rotondale ci dice: “In principio era l’ombra perché era quello il modo in cui venivano segnate le ore. Un progetto che mi è venuto in mente a un’esposizione a parete che ho avuto l’idea di fare un oggetto piatto che appare tridimensionale. È un effetto ottico che però riprende l’ombra, quindi ha molteplici significati. L’abbiamo presentato all’azienda, che andrà anche a Maison Object a Parigi a gennaio, e l’hanno inserito nel catalogo. Ora andrà in produzione perché ha riscontrato interesse tra agenti e rivenditori”.

Le dimensioni (35cmx35cm) e i colori (in giallo, rosso, blu) rendono l’oggetto un’aggiunta vivace a un arredo moderno, visto che ha un quadrante in essenza legno o laccato. Il legno e la lamiera è presente in molti dei progetti, il blocco dei progetti ha una omogeneità. Orologio da parete che si può mettere anche a terra.

LA TAVOLA – “I nostri prodotti sono fatti per amore, con amore e rispetto per la natura, con materiali tutti riciclati soggetti a particolari trattamenti che li rendono unici, duraturi e confortevoli”, dicono a Essent’ial, l’azienda made in Italy che a Homi ha portato complementi d’arredo per la tavola. Oggetti realizzati con materie prime riciclate e certificate che nascono dalla mente creativa di Albano Ghizzoni, ideatore e disegnatore del brand, che da sempre ha puntato su una produzione completamente italiana.essent'ial

Mentre Villa d’Este Home Tivoli ad Homi, il Salone degli stili di vita, ha esposto le ultime collezioni con un focus speciale sul Natale e sulla convivialità, sull’arte del ricevere e di arredare con gusto la propria casa puntando sul design, ricerca dei materiali, qualità e tendenza.

 



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Fashion - 29/07/2016

Cosa ci fa Penelope Cruz alla Reggia di Caserta con una borsa Carpisa?

Carpisa continua la proficua collaborazione con l'attrice spagnola Penelope Cruz e la porta addiritt [...]

Leisure - 30/03/2017

La grafica di Senso 80, una passeggiata nel tempo nel sottosuolo a Milano

Scendere nelle viscere di Milano per trovare Senso 80, l'esposizione di Flavio Favelli è sicurament [...]

Leisure - 29/01/2019

Alessandro Borghese. Arte e Cucina ad Affordable Art Fair 2019

Domenica 27 gennaio si è conclusa l’ultima edizione di Affordable Art Fair a Milano. Alessandro B [...]

Top