Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 07/02/2018

Domotica, cucina e bagno intelligente: il Salone del Mobile 2018

Il Salone del Mobile che verrà ad aprile sta mettendo già tutti gli operatori mondiali in allerta. La settimana del design milanese è la più effervescente del mondo. Vi raccontiamo le anticipazioni principali per la settimana in Fiera Milano Rho dal 17 al 22 aprile.

Marioni si presenta al Salone del Mobile 2018 con nuovi prodotti che vanno ad arricchire le collezioni Notorious e La Récréation. Una nuova serie di tavoli e consolle

Marioni si presenta al Salone del Mobile 2018 con nuovi prodotti che vanno ad arricchire le collezioni Notorious e La Récréation. Una nuova serie di tavoli e consolle.

La 57a edizione del Salone del Mobile.Milano ha stilato il suo primo Manifesto: non solo un atto di affetto nei confronti della città e di tutti gli attori che ne hanno decretato il successo, ma soprattutto una dichiarazione di intenti che getta le basi di un nuovo modo di pensare, fare sistema e progetto.

La Glamour Collection di Formitalia. progettato da Dainelli Studio per Formitalia, che debutterà alla prossima edizione del Salone del Mobile. Metalli satinati, pietre naturali, pellami e tessuti ricercati

La Glamour Collection di Formitalia. progettato da Dainelli Studio per Formitalia, che debutterà alla prossima edizione del Salone del Mobile. Metalli satinati, pietre naturali, pellami e tessuti ricercati

Claudio Luti, Presidente del Salone del Mobile, dice: “Anche il Salone continua a rinnovarsi e a consolidare il suo legame con Milano. Il primo Manifesto è un impegno a fare sempre meglio e un invito a Milano, la città al centro di tutto, a moltiplicare la forza centripeta e attrattiva del Salone e consolidarsi come place to be irrinunciabile per i grandi brand”.

“Il Salone del Mobile” spiega il sindaco di Milano Giuseppe Sala “è un marchio distintivo di Milano. Molto più di una semplice esposizione di arredamento, il Salone è un evento internazionale, laboratorio di sperimentazione e ricerca, luogo di incontro e vetrina di nuovi business. Il Salone racconta al meglio l’anima intraprendente, giovane, concreta e visionaria della nostra Milano. E sono certo che l’edizione 2018 contribuirà a rafforzare questa sua immagine”.

“L’innovazione e la creatività dei prodotti italiani, sostenuta dall’azione coordinata di imprese, associazioni e istituzioni, ha consentito di accrescere le esportazioni di 1.7% nel 2017 e permesso di raggiungere traguardi importanti sia sui mercati europei sia su quelli lontani, come la Cina, dove l’Italia è diventata il primo fornitore di mobili” afferma Michele Scannavini, Presidente dell’ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

LA MOSTRA GREEN – Ci sarà uno spin-off in centro a Milano con una grande mostra-installazione. Dal 17 al 29 aprile, in piazza del Duomo, davanti a Palazzo Reale, sorgerà un padiglione progettato e sviluppato insieme allo studio internazionale di design e innovazione Carlo Ratti Associati che offrirà spunti alla progettualità green negli spazi interni delle case.

IL PREMIO – La terza edizione del Salone del Mobile.Milano Award sarà una grande festa del design che verrà celebrata venerdì 20 aprile a Palazzo Marino sotto il segno delle grandi suggestioni che la manifestazione avrà trasmesso. Verrà riconosciuto il grande impegno produttivo e organizzativo delle aziende e di tutti quei designer e personaggi che contribuiscono a rendere Milano il luogo più interessante e attrattivo al mondo in quella settimana.

Officine Gullo Officine Gullo presenta il nuovo progetto SOFT GREY & NICHELED BRASS che contempla un ambiente cucina di altissimo livello, sia per quanto riguarda il design che le prestazioni assolutamente paragonabili a quelle di una cucina professionale dell’alta ristorazione.

Officine Gullo Officine Gullo presenta il nuovo progetto SOFT GREY & NICHELED BRASS: un ambiente cucina di altissimo livello, sia per quanto riguarda il design che le prestazioni assolutamente paragonabili a quelle di una cucina professionale dell’alta ristorazione.

EUROCUCINA – La cucina diventa sempre più uno spazio aperto e fluido e, dunque, organizzato, ordinato, funzionale. L’apertura verso la zona living preme per soluzioni efficienti, intelligenti e modulari. Lo vedremo dal 17 al 22 aprile, presso il quartiere Fiera Milano di Rho, alla 22a edizione di EuroCucina, che si conferma l’appuntamento più importante e autorevole del settore che raduna 111 espositori. L’affianca FTK (Technology For the Kitchen), suo completamento naturale e straordinaria rassegna della tecnologia, che c’è e che ci sarà, nel settore degli elettrodomestici da incasso. Grazie all’IoT (Internet of Things) e agli assistenti virtuali, andranno in scena molteplici visioni della cucina intelligente del futuro: elettrodomestici sempre connessi e integrati, iper-efficienti e votati al risparmio energetico cambieranno il nostro modo quotidiano di rapportarci a questo spazio.

Da mini a maxi in una sola collezione. Questo è il mood che ha ispirato EMO Design nella progettazione di questa nuova serie di lavabi. Dalle linee gentili e raffinate, i lavabi GLAM nascono dalla volontà di mostrare il know-how di Scarabeo Ceramiche

Da mini a maxi in una sola collezione. EMO Design ha progettato questa nuova serie di lavabi con linee gentili e raffinate, i lavabi GLAM nascono dalla volontà di mostrare il know-how di Scarabeo Ceramiche

BAGNO – Il Salone Internazionale del Bagno si conferma una fiera in crescita e dinamica che, alla sua 7a edizione, vanta 228 espositori distribuiti su 20.600 metri quadrati. In un’area espositiva ampliata rispetto alla precedente edizione, va in scena il meglio della produzione internazionale: dai mobili e accessori, alle cabine doccia e impianti sauna, dalla porcellana sanitaria ai radiatori, rivestimenti e rubinetteria, dalle vasche da bagno a quelle idromassaggio.

Da sinistra Mode Luxe e Tommy Metropole. MODE LUX è un lavabo da appoggio in ceramica di forma circolare interamente realizzato a mano e decorato esternamente in quattro diverse finiture: bronze, dark inox, gold e silver. TOMMY METROPOLE è il nuovo lavabo a colonna, disegnato da Studio Arius.

Da sinistra Mode Luxe e Tommy Metropole. MODE LUX è un lavabo da appoggio in ceramica di forma circolare interamente realizzato a mano e decorato esternamente in quattro diverse finiture: bronze, dark inox, gold e silver. TOMMY METROPOLE è il nuovo lavabo a colonna, disegnato da Studio Arius.

Le novità in mostra al Salone Internazionale del bagno riflettono la continua evoluzione di questo spazio. Se, nel tempo, il bagno si è trasformato da luogo puramente funzionale e razionale a stanza del benessere e del relax, oggi assume ancora nuove connotazioni e si fa digitale e green oriented senza dimenticare tuttavia la componente emozionale. Raccogliendo l’istanza ecologica (risparmio idrico, efficienza energetica, uso di materiali riciclabili e finiture antibatteriche) limita l’uso di detergenti rappresentano uno scenario possibile perché le tecnologie per ottenerli sono già in atto. Le aziende del comparto guardano, dunque, a un futuro migliore e investono in innovazione: soffioni e rubinetti intelligenti che aiutano a contenere il consumo di acqua e di energia, ma anche domotica e dispositivi digitali in grado di integrare e trasformare la stanza.

SALONE SATELLITE GUARDA AL SUD – Sono convocati 650 espoitori (su 2.800 metri quadri nei padiglioni 13-15 a Fiera Milano a Rho con ingresso libero al pubblico da Cargo 4) quest’anno sul tema “Africa / America Latina: Rising Design – Design Emergente”. Il SaloneSatellite accende, così, i riflettori sul Sud del Mondo: Africa e America Latina sono due vastissimi bacini di creatività e design. Ne nascerà un viaggio che cambierà la nostra percezione e visione della progettazione e di cui darà testimonianza una mostra curata, per l’America Latina, dai fratelli Campana, Humberto e Fernando, progettisti da tempo attivi nel recupero sociale degli emarginati, e, per l’Africa, dal designer franco-marocchino Hicham Lahlou, fondatore dell’Africa Design Award & Days, impegnato nella promozione delle nuove generazioni di creativi africani. L’intento è portare alla ribalta il design di derivazione vernacolare e segnalare cosa si propone oggi.

FOTO D’APERTURA – Preview salone internazionale del bagno 2018. Il brand z316 propone gli innovativi soffioni doccia tubolari. Design Roberto Innocenti.



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Design of desire - 20/12/2017

A Proposte 2018 il genio creativo di Mario Bellini

Grande notizia per il 2018: Proposte, l'appuntamento annuale con i tessuti e arredi di lusso a Villa [...]

Travel - 13/08/2018

Il primo stabilimento balneare di Valencia oggi è un hotel di lusso

La zona nord-est di Valencia, la terza città di Spagna, non ha delle sembianze molto caratteristich [...]

Design of desire - 17/04/2018

Milano I Love You, i belgi di Studio Job rigenerano un garage razionalista

"Oh oh, Milano.. I love you too...", site specific project by Studio Job, ph Carmine Conte Garag [...]

Top