Magazine - Fine Living People
18/11/2018 - “Sotto la pelle del progetto” – Redesco a Bookcity Milano
Design of desire

Design of desire - 16/10/2018

Dubai nuova capitale di moda e design

Il progetto della CamCom di Milano per Expo 2020, le aperture alle fiere internazionali. La nuova destinazione dell'avanguardia mondiale è anche in testa alle preferenze di Booking.

Se vi avessimo detto qualche anno fa che la nuova frontiera della creatività passa da Dubai vi sareste messi a ridere. Invece oggi la destinazione araba è all’avanguardia anche per ricerca di stili, tendenze e modi di creare fashion e design.

MODABooking.com ha svolto una ricerca a livello globale coinvolgendo 21.500 partecipanti in 29 paesi, per individuare le città che ogni fashion lover dovrebbe visitare almeno una volta nella vita. 
Ci sono ovviamente Parigi, New York, Londra, Milano e Tokyo ma la top ten include anche altre città, come Dubai, Barcellona, Los Angeles, Las Vegas e Roma.

Il Dubai Shopping Mall ospita migliaia di negozi, una spettacolare cascata di ben quattro piani, un acquario enorme e persino una pista di pattinaggio olimpica sul ghiaccio. In questa città nella città trovi marchi da tutta Europa e dagli Stati Uniti e anche il primo negozio Bloomingdale fuori dagli U.S.A. Il Bur Dubai Souk è famoso per la collezione di tessuti e stoffe colorate, mentre nelle stradine nei dintorni trovi innumerevoli sarti e negozi di sari. Dubai è famosa anche per  i festival dello shopping, come il Dubai Shopping Festival che dura per tutto gennaio e attira migliaia di fanatici dello shopping da tutto il mondo.

Dove soggiornare: per un soggiorno di lusso, scegli i JA Oasis Beach Tower Apartments, situati nel famosissimo The Walk di Jumeirah Beach Residence, con infinite opportunità per lo shopping, ristoranti e attività per il tempo libero, sono una delle scelte più appaganti. Dopo aver visto i negozi, si va in spiaggia o si fa festa nella movida locale.

DESIGN – Il Dubai Design District a Londra è stato un successo lo scorso settembre. All’interno della London Design Week c’è stata la presentazione della seconda parte di ‘UAE Design Stories: The Next Generation from the Emirates’ curata dal famoso product designer Khalid Shafar.

L’ispirazione sono state le foto d’archivio del Paese arabo con cui i designer moderni si sono dovuti confrontare. Ecco perché hanno rievocato e rimaneggiato riti e oggetti antichi come quelli che vedete in queste foto. Il risultato è la vita nomade del passato ritornata in luce con questi oggetti moderni. Come quello di Abdulla Almulla ‘Tie-In’, ispirato dalle case estive con le palme. Ecco perché la forma modulare ondivaga.

Tie-in by Abdulla Almulla

Il “Kajojah” invece è un tavolo con metallo e cuscino che si usava anticamente. Questa è la reinterpretazione di design contemporaneo.

‘Kaj’ by Alia Mazrooei

Alia Mazrooei ha quindi inventato “KAJ”, un pezzo di marmo con sopra una struttura organica.

 

Materials tables ‘Naides’ by NAAZ (photo credits: Doruk Kumkumoglu)

VENTURA DUBAI – Al Dubai World Trade Center, la scorsa primavera si è tenuto INDEX, una fiera di arredi e pezzi d’interior décor dove c’è stato lo spazio Ventura DUBAI , con l’obiettivo di presentare designer europei che mai avevano esposto prima nel Medio Oriente. L’organizzazione Ventura, che si è distinta a Milano per aver aperto spazi dismessi con le sue mostre, continua quindi a creare ponti tra gli amanti del design.

Lo stesso spirito che anima la Design Competition che parte da Milano e arriva a Expo 2020 Dubai.

Giunta alla settima edizione l’iniziativa rivolta ad aziende in team con giovani designer e studenti di scuole, accademie e istituti lombardi, porterà i venti vincitori all’Esposizione universale del 2020.

L’Assessore al Turismo Marketing territoriale e Moda della Regione Lombardia, Lara Magoni, e Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, con il Segretario Generale Elena Vasco, hanno presentato “Design Competition Expo Dubai 2020”, una call for ideas per team composti da giovani designer e imprese per lo sviluppo di un progetto innovativo, che traguarderà appunto all’Esposizione universale del 2020 a Dubai.

 

L’idea è di promuovere l’ideazione di progetti innovativi e la realizzazione dei relativi prototipi, frutto della collaborazione tra imprese lombarde e designer under 35 (anche studenti, singolarmente o in gruppo), che interpretino in modo originale il tema di Expo “Connecting minds, Creating the future”, focalizzandosi su nuovi percorsi di sviluppo e di innovazione relativamente ai sottotemi “Sustainability, Mobility e Opportunity“.

Le 20 migliori idee progettuali, selezionate da una Giuria composta da rappresentanti dei partner di progetto e da esperti internazionali saranno premiate con un contributo a fondo perduto sino a 20.000 euro da destinare alle imprese coinvolte nel progetto per la realizzazione dei venti migliori prototipi. Ai team vincitori del bando sarà soprattutto offerta la possibilità di esporre quanto realizzato in importanti sedi in Italia e in occasione di eventi dedicati al design, presentare ai Commissari coinvolti nella costruzione dei Padiglioni Paese e al mercato emiratino e infine esporre a Dubai in occasione dell’Expo dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021.

L’Assessore regionale Lara Magoni, il Segretario Generale ella Camera di commercio Elena Vasco, l’AD di Fiera Milano Fabrizio Curci, il Direttore generale de La Triennale di Milano Carlo Morfini, Ingrid Paoletti delegato del Rettore del POLIMI per Expo2020 con i giovani designer oggi alla conferenza di presentazione al 31mo piano del Grattacielo Pirelli

La Design Competition Expo Dubai 2020, come detto è promossa da Regione Lombardia e Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, Unioncamere Lombardia, con il coordinamento scientifico del Politecnico di Milano, il Commissariato Generale per l’Italia per Expo 2020 Dubai, la collaborazione di ADI Associazione per il Disegno Industriale, Fiera Milano Spa, Fondazione La Triennale di Milano, nonché dell’American University of Sharjah ed Expo 2020 Dubai – Construction Department.

 

La partecipazione alla Design Competition Expo Dubai 2020 è aperta a tutte le aziende lombarde in coppia con uno o più designer under 35, cosi come specificato nel bando che, così come il modello d’iscrizione, sono a disposizione di tutti sul sito: www.deco.regione.lombardia.it/



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Luxury - 05/12/2016

I sei migliori Yacht Club esclusivi nel mondo

Gli esclusivi e riservati Yacht Club sono un luogo di eleganza e lusso che pochi fortunati membr [...]

Leisure - 08/11/2018

Daniele Barsotti: “Ecco come tengo accesi i sogni e l’arte”

Daniele Barsotti è una voce emergente nel panorama pop itaiano. La sua popolarità televisiva è le [...]

Leisure - 01/05/2018

Ravello festival tra classica, jazz e danza innovativa

Lo scenario incantevole, la riviera "posh" per eccellenza d'Italia e un raffinato cartellone: tutto [...]

Top