Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 19/11/2018

Fassamano è l’occhiale elegante che porta stile nella lettura

Dedicato a chi non legge bene da vicino, ma sa guardare lontano. Oggetti di bellezza da indossare.

Nel mondo dell’occhiale da lettura c’è una nuova e piccola rivoluzione: si chiama Fassamano, un nuovo accessorio elegante e ideale per leggere con un tocco rapido il menù al ristorante, un messaggio sullo smartphone o un dettaglio che sfugge.  Si porta al collo come un gioiello, incornicia il volto in un istante. Fassamano rivoluziona il quotidiano, per cogliere il mondo con un colpo d’occhio e non passare inosservati.

 

«Fassamano è nato da un bisogno. Il tempo modifica la capacità di adattamento del nostro occhio a vedere da vicino, mentre la necessità di letture veloci diventa sempre più frequente. L’idea originaria è stata quella di riprendere le forme dei primi occhiali e di attualizzarle, creando un occhiale che non si indossa, ma che si accosta al viso all’occorrenza: il Fassamano, nato a Venezia e da lì diffuso in tutta Europa già dal 1300 è oggi accessorio indispensabile e chic, che punta su forma, qualità di materiali e lavorazione artigianale» come spiega Cristiana Vannini, designer, architetto e founder insieme ai soci di CPC Lab e ad altri professionisti finanziatori di Fassamaneria srl, con sede a Milano.

 

«Abbiamo voluto recuperare questo oggetto del passato che consentiva di leggere da vicino in maniera istantanea. Utile e bello, Fassamano è un oggetto analogico in un mondo digitale», aggiunge Andrea Camerana, co-founder di Fassamano.

 

Fassamano è prodotto artigianalmente in Italia nel distretto dell’occhialeria Veneta.

I cerchi della montatura sono in acetato di Mazzucchelli 1849, lavorati a CNC (Computer Numerical Control, per lavorazioni ad alta precisione) e lucidati a mano. La parte in metallo è in alpacca, tagliata a laser con trattamenti galvanici. Fassamano pesa solo 20 grammi.

 

Fassamano è unisex, risolve in modo rapido ed elegante i problemi visivi a distanza prossimale (presbiopia), un difetto sempre più diffuso che impatta la maggior parte delle persone dai 45 anni. Si stima che nel 2020 quasi una persona adulta su 4 avrà bisogno di un occhiale da lettura ravvicinata. E solo oggi in Italia se ne contano 20 milioni.

Fassamano è Ready, Chic, Reading. Figlio del ‘700 veneziano, quando un leggero difetto della vista era considerato pregio e magnifica occasione per sfoggiare un oggetto prezioso, Fassamano riscrive la storia degli occhiali in ottica glamour e contemporanea.

 



Leisure - 11/07/2018

Daniele Stefani: “Racconto l’Italia del pop regione per regione”

Con il video di Italiani", il suo singolo del ritorno per il 2018, Daniele Stefani ha sancito un ria [...]

Leisure - 22/02/2018

Apre Italiana, quando la moda iniziò nel 1971

Apre oggi la pubblico la mostra: "Italiana, l'Italia vista dalla moda 1971-2001", curata da Maria Lu [...]

Society - 27/02/2019

S.Pellegrino, 120 candeline in piazza Duomo a Milano

A New York "Drink a Pellegrino" vuol dire "bevo acqua" tanta è la fama dell'acqua bergamasca nei ri [...]

Top