Magazine - Fine Living People
18/11/2018 - “Sotto la pelle del progetto” – Redesco a Bookcity Milano
Design of desire

Design of desire - 21/04/2018

Gli Elementi di Paola Lenti

Contaminazioni e intrecci creativi originati dalla collaborazione dell’azienda con altre importanti realtà industriali.

I tessuti da esterno e i materiali tipici di Paola Lenti per questa collezione al Fuorisalone 2018 si aggiornano e diventano ancora più preziosi. Elementi, dal greco stoicheîa, è il titolo dell’allestimento accanto all’area della Fondazione Prada della famosa designer che porta il made in Italy nel mondo.

ELEMENTI è l’evento realizzato da Paola Lenti per il Fuorisalone 2018 ed anche il denominatore comune delle contaminazioni e degli intrecci creativi originati dalla collaborazione dell’azienda con altre importanti realtà industriali.

É infatti da un principio elementare, da una sorgente impercettibile ai più che si avvia il percorso creativo di Paola Lenti, quel transito-passaggio che restituisce agli elementi una vibrazione primitiva, un impulso vitale che ricompone frammenti minimi per trasformarli in oggetti inimitabili, forme compiute, tessiture, colore.

Questa scintilla creativa, che ha in sé il desiderio di fare per avvicinarsi alla perfezione, è la spinta capace di infondere negli elementi nuove gradazioni cromatiche e inedite sfumature di senso, di concepire insolite corrispondenze tra materiali tecnologici e sapienti manualità, di creare tessiture che dischiudono nuovi universi sensoriali nei quali si riverberano colori che evocano il nitore della luce.

Sono elementi primi quelli ai quali dà vita l’energia creativa di Paola Lenti: lettere di un alfabeto immaginario, in cui le parole diventano oggetti concreti, mobili originali, tessiture uniche che trasfondono negli spazi abitativi ritmo, forma, equilibrio.

La costante ricerca del bello in tutte le sue forme espressive si rivela soprattutto nell’accurata scelta dei materiali che Paola Lenti propone in nuove sfumature e in accostamenti singolari, grazie a un dialogo intenso con il mondo della ricerca tecnologica, in uno scambio di esperienze non solo estetiche, ma anche di rispetto dell’ambiente e della natura.

I tessuti di rivestimento per esterno della collezione Paola Lenti rappresentano una proposta unica, sia per la qualità delle materie prime usate sia per la quantità di varianti disponibili. Tutti i tessuti rispettano l’ambiente, sono longevi e riciclabili. Le novità di quest’anno hanno caratteristiche differenti: Thea aggiorna e propone, per la prima volta per l’esterno, la lavorazione e la decorazione tradizionale del più classico gobelin da interno; Kimia si tinge di nuovi colori per declinarsi in nuovi contrasti e abbinamenti di tonalità fra trama o ordito; Wara riprende i colori e la consistenza della paglia in un inedito tessuto di rivestimento per cuscini e materassini.

Adele design Francesco Rota per Paola Lenti

Tapio, design Francesco Rota – Paola Lenti

Lido, design Francesco Rota – Paola Lenti

Lido, design Francesco Rota . Paola Lenti

Passepartout, design Francesco Rota – Paola Lenti

Orbitry, design Victor Carrasco
Le sedute Orbitry sono realizzate con una struttura in acciaio inox rivestita manualmente con una corda piatta in filato Rope tinta unita o bicolore. Paola Lenti.

Oasi, design Francesco Rota
Oasi è un nuovo sistema di sedute per esterno composto da un elemento base che può assumere diverse configurazioni se completato da schienali e braccioli. La struttura del sedile è prodotta in acciaio inox ed è dotata di cinghie elastiche e di un cuscino inpoliestere riciclabile a densità differenziate. Paola Lenti

Loto, design Francesco Rota
Loto è un paravento componibile per interno che divide gli spazi mantenendo leggerezza e trasparenza. La struttura è realizzata in acciaio e può essere verniciata in colore avorio lucido oppure finita Deep Blue, un’ossidazione di tonalità blu scuro. Paola Lenti

La Tenda – Paola Lenti presenta ELEMENTI, il nuovo allestimento progettato per la lounge esterna della boutique di via Solferino, realizzato quest’anno con una speciale, nuova collezione di arredi outdoor dalle finiture esclusive e con tessuti declinati in inedite sfumature di colore.

Giravolta design Francesco Rota

Bloom Bloom, design Marella Ferrera Bloom è una nuova serie di tavolini disponibili in diverse dimensioni. La base è prodotta in acciaio inox verniciato opaco in colore avorio. Il piano è formato da piastrelle quadrate decorate in vetro.

Amable, design Victor Carrasco Una nuova poltrona impilabile entra a far parte della collezione Amable presentata nel 2017. La struttura in acciaio inox verniciato sostiene un’ampia seduta in materiale plastico stampato disponibile in tre colori.

Il rapporto strettissimo e fecondo tra la tecnologia dei materiali e la pratica artigianale più raffinata è una delle costanti delle collezioni Paola Lenti. Un procedere che è insieme sfida e tensione verso la perfezione: requisiti che hanno fatto delle creazioni dell’azienda punti di riferimento imprescindibili nel multiforme universo dell’arredamento contemporaneo.

 

Progetto di:

Bestetti Associati e Paola Lenti

Styling:

cristinanavastudio

Colonna sonora a cura di:

Maurizio Natta

 

Hanno collaborato:

Cleaf

Davide Groppi

De Castelli

Galleria Elena

Listone Giordano

Micro. con HD Surface

Nerosicilia

Oikos

 

 

Si ringraziano:

Aytm

Bitossi Home

Society Limonta

Villeroy & Boch

 

Antonella Sacconi

“Spicchi di luna” dal progetto “Nude Forme”

fotografia fine art

Courtesy Galleria Spaziofarini6, Milano

 

Francesca Moscheni

Natura morta con avocadi

fotografia fine art

 

Jonathan Vivacqua

NO FUTURE

tecnica smalto e tempera su tela

 

Nando Crippa

Disegni, tecnica mista su cartoncino

Courtesy Galleria Il Milione, Milano

 

Patrizia Mussa

Foto “Une Histoire de Beautè”

Courtesy of Gallery Rossella Colombari

Fotoservizio allestimento Paola Lenti spazio industriale di via Orobia 15: Christian D’Antonio The Way Magazine



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Society - 18/01/2018

Ludovic Baron, l’artista che espone nei monumenti

Ludovic Baron è un artista-fotografo che abbiamo scoperto per il suo lavoro con Ama Pure ma che ha [...]

Leisure - 08/05/2018

Siwa Mgoboza porta il mix d’Africa nei musei

Siwa Mgoboza ha avuto un alto profilo recentemente in Italia, essendo stato scelto come artista simb [...]

Leisure - 11/07/2017

L’Unesco premia le mura di difesa veneziane: ora l’Italia è prima nel mondo

C’era bisogno di maggior dettaglio e ricostruzione storica. Ma la candidatura delle mura di difesa [...]

Top