Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 02/10/2017

Hive Tattoo Art Gallery, dai tatuaggi agli artisti

L'alveare che contiene arte, tatuaggi e personalità diverse unite in un solo interesse: colorarsi la pelle e comunicare col corpo.

Ai confini di NoLo (Nord di Loreto) a Milano ha aperto la Hive Tattoo Art Gallery, un posto polifunzionale dove ci si può fare tatuaggi in un ambiente che di fatto è una galleria d’arte.

Siamo stati all’apertura della struttura in zona Gorla adiacente a viale Monza e ci sembrava di essere a Londra: pubblico variegato, artisti che giocano con il proprio corpo prima che con materia e colori, ispirazione ovunque, scambi e connessioni fino a qualche anno fa inimmaginabili.

Merito della diffusione del gusto poliedrico dei tatuatori e della portata culturale che il tatuaggio ha di questi tempi. Contaminazioni, accentramento di interessi trasversali da musicisti ad artisti. E sarà anche questo clima di “alveare” di idee ad aver ispirato sia il nome sia l’interessante progetto grafico che ricorre nei loghi e negli arredi della location.

L'artista Dorothy Bhawl espone alla collettiva di Hive Tattoo Art Gallery a Milano. (foto: The Way Magazine)

L’artista Dorothy Bhawl espone alla collettiva di Hive Tattoo Art Gallery a Milano. (foto: The Way Magazine)

Abbiamo visto Andy Fluon conversare col suo amico Dorothy Bhawl, autore di un meraviglioso scatto The Beautiful Sleeper, una fotografia di 90×140 centimetri che richiama l’animo immaginifico e tormentato dell’artista di Brescia. “L’unica post-produzione di questo scatto – ci ha detto l’artista – è lo schermo del computer perché quella schermata è difficile da trovare. Per il resto, opero con un solo scatto”. Davvero ragguardevole.

E poi le opere di Korvo, Scan, Wany’s, tutte firme conosciute ai patiti di street art e urban art.

Hive Tattoo Art Gallery Via Privata Pirano, 9, 20127 Milano



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Design of desire - 01/02/2018

Una Wunderkammer francese per Vito Nesta

Maison&Objet 2018, l'importante fiera dell'arredo e design francese, ha visto Vito Nesta present [...]

Leisure - 04/03/2018

I Piccaia, arte di padre in figlio da ammirare al Maec

Un tributo a un padre e a un figlio che nell'arte sono uniti in questa unica esposizione. Si tratta [...]

Design of desire - 30/10/2016

Dubai Design Week, le novità più strabilianti dell’innovazione globale

La Dubai Design Week arrivata alla seconda edizione, è stata quest'anno la grande occasione per i c [...]

Top