Magazine - Fine Living People
18/11/2018 - “Sotto la pelle del progetto” – Redesco a Bookcity Milano
Design of desire

Design of desire - 31/07/2018

Luum, ecco la collezione tattile

Suzanne Tick non è solo un'artista, si occupa di nuovi modelli di business. E dagli USA lancia questo marchio di tappezzerie innovativvo.

Con l’obiettivo di migliorare l’esperienza intuitiva, emotiva e sensoriale, Luum Textiles, azienda di design tessile americana, ha lanciato The Tactility Collection – materiali creati per supportare l’architettura che vuole “rallentare le esperienze, bloccando il tempo”.

L’arredo casa in difesa e dell’importanza dell’esperienza umana è un argomento caldo in USA. La collezione esplora le superfici materiche e dimensionali che influenzano il modo in cui viviamo il tatto, la vista e il suono. Attraverso tessuti multiuso e multidirezionali che rispondono alle nostre esigenze logiche e intuitive, la collezione incarna il pensiero emozionale del design espresso attraverso una tavolozza di colori completa.

La Tactility Collection dell’artista e promotrice del marchio Suzanne Tick esplora la diversità e la natura espressiva di una superficie attraverso fibre, strutture, colori, motivi e dimensioni. La collezione offre nuovi classici, modernizzati attraverso pattern e colori. I modelli e le costruzioni sono ispirati a tecniche tessili consolidate nel tempo, come quilt, effetti moiré e spinning. Le palette riflettono un approccio al colore più sfumato e sperimentale offrendo una più ampia selezione di sfumature più morbide e colori brillanti ispirati alla tecnologia.

L’azienda che fono al 2016 si chiamava Teknion Textiles ora sotto la guida dell’artista e designer Suzanne Tick e sta sviluppando un nuovo modello di business, responsabile ed etico. “Crediamo che il design è più di successo quando è accoppianto agli intenti – si legge nella brochure aziendale  – e cerchiamo sempre di immaginare gli utilizzi del nostro lavoro negli ambienti costruiti”.

La scienza olistica è alla base della scelta degli accoppiamenti dei tessuti e dei materiali per realizzare queste fibre. Poi ci sono architetti e designer che si prestano a contribuire alla finitura. Questi tessuti sono fatti per avvolgere tutte le possibili superfici negli ambienti di casa. Con sperimentazione e osservazione Luum decide poi che utilizzo dare ai tessuti.



Society - 10/04/2017

Giulio Perrone: “Da editore a scrittore, sono sempre i lettori il mio pubblico”

Incontro l'editore Giulio Perrone che dopo il successo con L'esatto contrario (per Rizzoli), è in p [...]

Society - 20/01/2017

Love IT: “Qui si porta in tavola il made in Italy”

Quando abbiamo visitato Love IT, il primo Food Experience Store dedicato alle eccellenze gastronomic [...]

Society - 17/09/2018

Rafael Y. Herman fotografa alberi di notte con luce diurna

Rafael Y. Herman è nato nel 1974 a Be'er Sheva, Israele. L'artist aè noto per il progetto fotograf [...]

Top