Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 23/01/2019

MCZ, design made in Italy per il fuoco domestico

Stude e camini progettati per garantire il massimo sfruttamento del calore, e con un design di vero pregio.

Stufa o camino per il freddo nelle mura domestiche? Per fortuna aziende italiane com MCZ sono abbastanza all’avanguardia per permetterci ultimi ritrovati e design di vera classe in casa.

La tendenza è di consigliare il camino per i progetti di design e la stufa quando si ricercano performance di riscaldamento. Questa tendenza si dovrebbe ridimensionare, pensando alle attuali offerte sul mercato. Con un camino moderno, ad esempio, il bisogno estetico è assolutamente soddisfatto, ma il lato riscaldamento non è da meno. Non è vero, d’altro canto, che le stufe siano esteticamente meno appealing dei camini. Per MCZ, ad esempio, la ricerca estetica e di design è valsa il premio iF Design nel 2011. Giacomo Zanette, imprenditore friulano appassionato di sci, golf e pesca subacquea, dall’aria pacata ed elegante è l’artefice della straordinaria crescita della MCZ Grouparrivata a sfiorare i 100 milioni di fatturato attuali partendo dagli appena 8,3 milioni di euro del 2002. Una realtà che oggi dà lavoro a quasi 500 persone, tra Italia, Croazia e, più recentemente, Francia.

I prodotti MCZ coniugano l’eleganza del nostro design con efficienza ed eco-compatibilità. I camini Plasma sono progettati per garantire il massimo sfruttamento del calore, sia nel caso in cui vengano utilizzati a convezione naturale, sia nel caso in cui si preferisca la ventilazione forzata. Tutti i modelli sono integrabili con il sistema COMFORT AIR® che permette di canalizzare l’aria calda prodotta dal camino e trasportarla in più stanze, anche non comunicanti o su piani diversi della casa.

 

PHILO RIEDITATO -Philo, per anni tra le stufe “top seller”, viene riproposta secondo il nuovo standard tecnologico di MCZ: struttura ermetica, alti rendimenti, basse emissioni, fiamma più ampia e scenografica. Un design tutto nuovo mantiene intatta la caratteristica più gradita della “vecchia” Philo: la possibilità di regolare i flussi d’aria frontali in più direzioni. Aprendo lo sportello sul top, si accede a due manopole, una sul lato sinistro e una sul lato destro, con le quali si può gestire a piacere la direzione del flusso di calore. Un terzo ventilatore, sul retro, può essere canalizzato per riscaldare più stanze, anche non contigue o su piani diversi della casa.

Maestro, l’ultima tecnologia in ordine tempo che è un vero micro-computer integrato nella stufa, con doppio wifi incluso: per usare la stufa dallo smartphone. Diagnostica a distanza: in caso di bisogno, il tecnico potrà avere tutte le informazioni che gli servono ed aiutarti, anche a distanza. App facile e completa: con l’app Maestro usare la stufa è ancora più facile e intuitivo. Pannello digitale (opzionale): tutte le funzioni della App Maestro sono disponibili anche in un pannello digitale opzionale, montato sulla stufa.

La camera di combustione ermetica e il preciso controllo dei flussi d’aria riducono al minimo le emissioni e permettono di ottenere rendimenti ed efficienza paragonabili a quelli degli apparecchi a pellet. Plasma è inoltre un camino estremamente facile da utilizzare.

Il sistema “Easy Going” permette di regolare la fiamma automaticamente attraverso un cursore, semplice e intuitivo, montato sulla cornice inferiore del camino. Le sue 5 posizioni corrispondono a reali situazioni d’uso quotidiano. Basta posizionarlo su “start”, ad esempio, per accendere rapidamente la fiamma, oppure su “sleep” per mantenere al minimo il consumo di legna e avere una combustione quasi in assenza di ossigeno.

I camini Plasma sono progettati per garantire il massimo sfruttamento del calore, sia nel caso in cui vengano utilizzati a convezione naturale, sia nel caso in cui si preferisca la ventilazione forzata. Tutti i modelli sono integrabili con il sistema COMFORT AIR® che permette di canalizzare l’aria calda prodotta dal camino e trasportarla in più stanze, anche non comunicanti o su piani diversi della casa. Si tratta di una gamma di camini a legna con prestazioni ambientali al top, con i nuovi modelli trifacciali e angolari.

Raam di MCZ è una stufa a pellet perfetta per i corridoi e in generale per le stanze in cui ogni centimetro in più sarebbe di troppo. È realizzata interamente in acciaio, nero per il corpo, White, Bordeaux, Black o Silver per il frontale dalle linee geometriche.

COMUNICAZIONEMCZ ha lanciato anche Fuoco Dentro“, un progetto a lungo termine che racconta sottoforma di video, racconti e fotografie la relazione speciale che le persone sviluppano con il fuoco. “Un camino o una stufa in casa non rendono soltanto la casa più accogliente e più bella”, spiega Andrea Brosolo, direttore marketing di MCZ Group. “La presenza di una fiamma ha un’influenza potente sulle persone, valorizza il loro fuoco dentro, la loro energia interiore e le loro passioni. È esattamente questo che vogliamo raccontare.” La comunicazione ad alto valore emozionale non è nuova per MCZ. Nel 2017 l’azienda ha lanciato con successo un film in videopoesia per presentare le sue novità di prodotto. Oggi il progetto passa la parola a persone vere, per le quali il fuoco è un compagno d’avventura e di vita, quotidianamente acceso per regalare da un lato efficienza e calore, dall’altro bellezza e design. I primi tre racconti, diffusi via radio, web, social network e presentati nel sito web dell’azienda attraverso video, suggestive gallery fotografiche e interviste scritte.

LABEL ENERGETICHE – Dal primo gennaio 2018, in tutta Europa è entrato in vigore l’obbligo di esporre un’etichetta di efficienza energetica accanto alle stufe e ai camini in esposizione nei punti vendita. Simile a quella che già da anni è associata ai grandi elettrodomestici, l’Energy Labelling è un segnale importante di maturazione del mercato europeo della biomassa, nel quale l’Italia si conferma da anni uno dei principali protagonisti. In Europa si vendono circa 1.500.000 apparecchi domestici all’anno, di cui 1.110.000 alimentati a legna e 390.000 a pellet. Le vendite delle aziende italiane coprono il 90% delle vendite europee di prodotti a pellet e il 15% degli apparecchi a legna (dati Aiel).

MCZ Group, uno dei maggiori attori europei del settore della biomassa, si impegna da sempre a realizzare prodotti di design dall’anima tecnologica, attenti al rispetto dell’ambiente e della qualità dell’aria. Non è un caso se tutte le stufe e i camini a marchio MCZ e Sergio Leoni rientrano nelle più alte classi di efficienza energetica (A+ e A++), a dimostrazione della serietà del lavoro di perfezionamento e ottimizzazione della combustione portato avanti da diversi anni.

È dal 2016, inoltre, che entrambi i brand hanno lanciato novità di prodotto già conformi a Ecodesign 2022, una normativa molto rigorosa che dal 1° gennaio 2022 consentirà di acquistare nel mercato UE solo prodotti per il riscaldamento con un rendimento minimo garantito e prestazioni virtuose in termini di emissioni di particolato.



Leisure - 28/06/2018

Alberto Angela, i tre programmi Rai della prossima stagione

Il sabato alle 15 con Passaggio A Nord Ovest, Stanotte a...Pompei a settembre per una notte-evento e [...]

Leisure - 22/04/2016

Diego Pasqualin provoca con l’eros e crea Plugin

Diego Pasqualin è un artista che ha da poco superato i 30 anni ma si è fatto già conoscere in Ita [...]

Leisure - 08/12/2018

Ivy Collection ristorante nella Rotunda Montpellier

L'Ivy Montpellier Brasserie di Cheltenham è il giusto posto per lo spuntino post termale per tutta [...]

Top