Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 01/06/2019

Surface Travel Awards, premiato il design che allieta il viaggio

I premi dai micro-hotel alle grandi città, bar e ristoranti, ai pop-up e agli spazi di coworking, ai bagagli agli orologi.

Surface Travel Awards è il tributo annuale agli spazi e ai prodotti pensati all’intersezione tra viaggi e design che si tiene a New York per il 2019 per la terza volta.

Il premio vuole esplorare il mondo attraverso la lente del design. Il grande design tocca ogni momento del viaggio, fornendo ispirazione, facilitando l’esperienza, creando momenti di comfort e piacere. I Surface Travel Awards premiano il meglio dei nuovi spazi e prodotti – hotel, ristoranti, musei, pop-up, aeroporti, bagagli e altro – che i viaggiatori hanno vissuto quest’anno.

Le entries sono state chiuse da poche ore e adesso inizia la fase di valutazione dei progetti e delle location che porterà poi dopo l’estate alla comunicazione dei vincitori nelle varie categorie, che includono hospitality, sostenibilità, location e accessori.

I Surface Travel Awards sono diventati uno dei più prestigiosi programmi di premi nel settore del design e dei viaggi. Saranno decisi da una distinta giuria, nonché dai membri di The List, l’elenco definitivo di aziende di design, marchi e altro ancora approvati da Surface, e dal team editoriale di Surface Magazine in America. In tutto quest’anno ci sono 35 categorie di premi che spaziano in ogni ambiente.

Da hotel e ristoranti a parchi e pop-up. Ecco alcuni dei nuovi modi per entrare quest’anno:

Ristrutturazione di hotel o resort
Hotel Suite Design elevato
Avventura: tende, campi e lodge di lusso (non chiamatelo glamping)
Hotel / Resort Ristorante
Club di membri privati

E poi tre categorie Hall of Fame:

Hall of Fame – Legend Un designer o azienda il cui lavoro persiste
Hall of Fame-Airport Il posto più incredibile da raggiungere
Hall of Fame – Rooftop Bar Il miglior luogo per brindare allo skyline

Sono anche prese in considerazione Progettazione generale e architettura per concetti di alloggio che comprende strutture mobili, temporanee o semi-permanenti particolarmente in sintonia con i loro ambienti naturali. Gli esempi includono campi tendati, tende di lusso, yurte, case sugli alberi e simili. La categoria include anche esperienze mobili e selvagge in campeggio. La posizione potrebbe essere fissa o meno; il concetto può essere parte di una proprietà esistente o gestita indipendentemente.

Per i private members club, Design e architettura per posizione fisica del club le cui strutture sono riservate ai membri e possono includere (ma non sono limitati a) ristoranti, bar, camere d’albergo, spa e sale riunioni.

La categoria Impatto ambientale è aperta a qualsiasi edificio, spazio interno, veicolo, sistema o prodotto correlato ai viaggi che ottimizzi il suo impatto sull’ambiente e / o sulla comunità locale e sull’economia. I giurati prenderanno in considerazione il contesto e l’impatto degli elementi di sostenibilità del progetto, nonché il design complessivo.

In autunno ci saranno le pubblicazioni dei risultati a cura dell’organizzazione newyorkese del premio e un grande evento per celebrare i vincitori.

 



Fashion - 27/06/2017

I nuovi tessuti di Elventy seguono il corpo

Ci sono nuovi tessuti per le linee morbide nella collezione uomo Eleventy spring summer 2018, una mo [...]

Leisure - 15/02/2017

Yoshie Nishikawa, la via delle foto da Oriente a Occidente alla Bocconi

Ha girato il mondo ma non ha mai perso lo spirito giapponese che ha dentro di sè, nei suoi modi di [...]

Leisure - 16/02/2017

Matthew Lee, l’elegante italiano al piano che riscopre le radici del rock’n’roll

Ai più attenti non sarà sfuggito Matthew Lee nell'entusiasmante performance al programma tv di Gig [...]

Top