Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 10/04/2019

Tesla Design Lounge, The Way Magazine apre l’installazione di Radicity al pubblico

Oggi il primo giorno di visite a piazza Gae Aulenti per il green design promosso da questa testata. Già centinaia di persone hanno ammirato "We have a green".

Da questa mattina è partita la Milano Design Week anche per il progetto Radicity della Tesla Design Lounge, nella centralissima piazza Gae Aulenti. Già centinaia di persone hanno visitato l’installazione verde “We have a green” coordinata dal team di architetti campano di Radicity (Francesco Rotondale, Sabrina Masala, Mariagrazia Castiello ed Emilia Abate) e realizzata con il prezioso contributo del vivaio Amazzonia Eventi Floreali di Eboli. Stasera la grand opening con il party e la musica del celebrity dj Max Mantovani.

La piazza simbolo della rinascita architettonica e culturale di Milano diventa quindi scenario perfetto per il debutto di installazioni pubbliche che con il verde hanno molta sintonia: Radicity è un progetto di rigenerazioni urbane che usa le piante e le sculture in verde proprio per risanare gli angoli dimenticati delle nostre città. Mentre nel sontuoso showroom della macchina elettrica più elegante del mondo ha progettato e realizzato una “quinta” di skyline che simboleggiano grattacieli verdi come ci si immagina sia in futuro il mondo.

Alla Tesla Design Lounge, l’allestimento a cura di Radicity con Francesco Rotondale, architetto a sinistra, e il vivaista Vito Mazzeo di Amazzonia Eventi Floreali.

Reteconomy ha registrato una puntata di “Combinazioni esclusive” alla Tesla Design Lounge. Da sinistra, Francesco Rotondale di Radicity e Christian D’Antonio di The Way Magazine on air, e seduta sulla Tesla chair creata da Archilogics, la giornalista Alessandra Fenyves. In piedi da sinistra Vincenzo Falcone e Saket Sethi, architetti di Archilogics, protagonisti di un incontro venerdi 12 aprile.

Un futuro non troppo lontano, visto che uscendo dalla location di Tesla si può ammirare live uno dei grattacieli più celebrati degli ultimi anni, il Bosco Verticale. “Il progetto Radicity per Tesla è la rappresentazione di una città metropolitana ideale – dice Emilia Abate di Radicity – , che ha bisogno di verde. I grattacieli si trasformano in polmoni per la città, elementi ricoperti del verde. Una città che è in linea con l’idea di lifestyle di Tesla e che ha in cielo nuvole verdi, a simboleggiare l’aria pulita che è emessa dall’autovettura elettrica”.

“L’altro concetto forte che vorremmo rimanesse da quest’esperienza è che non tutte le città hanno una qualità estetica e architettonica valida, anzi – sottolinea Sabrina Masala – . Ci sono luoghi molto degradati accanto a questi edifici ricoperti di verde urbano. I bisognosi di cambiamento sono simboleggiati dalla rete metallica nella nostra installazione, che è un richiamo al cattivo restauro o una povertà di idee della costruzione. E il verde può essere un valore aggiunto attraverso il recupero che proponiamo. Quindi il verde nobilita gli edifici e non c’è bisogno di abbellirli con altro costruito”.

Francesco Rotondale sottolinea: “Radicity è un anello d’unione tra l’ente pubblico, il privato e il residente di una città. Un elemento fondamentale è la creazione di giardini attivando una rete di responsabilità. Quindi non interventi spot ma incursioni che possano durare nel tempo, moltiplicarsi spingendo l’imitazione dei comportamenti virtuosi”.

Mariagrazia Castiello aggiunge: “L’enorme riscontro che abbiamo avuto sui social media ben prima di aprire ufficialmente il progetto alle visite testimonia quanto ormai la consapevolezza sociale sia pronta a recepire idee di rinnovamento architettonico come quella che abbiamo portato alla Tesla Design Lounge”.

Oggi allo showroom Tesla si sono già incontrati i protagonisti degli incontri di questi giorni, tutti raggruppati sotto il progetto “Tesla Design Lounge”. Come vedete in foto, ai microfoni di Reteconomy con la giornalista Alessandra Fenyves, hanno registrato gli interventi per il programma “Combinazioni esclusive” Francesco Rotondale di Radicity, Christian D’Antonio di The Way Magazine, Saket Sethi e Vincenzo Falcone di Archilogics.

EVENTO SAKET SETHI THE ARCHITECT OF ENERGY – Saket Sethi architetto e designer internazionale, CEO e founder di Archilogics, presenterà alla Tesla Design Lounge venerdì 12 aprile 2019 la casa di Mumbai che ha realizzato con un green rooftop eccezionale. Con lui ci saranno Vincenzo Falcone architetto e manager di Archilogics e Sebastian Cacciapuoti architetto, designer e co-founder di Smartlab Studio che cura il design della comunicazione dell’evento del 12 aprile alla Tesla Design Lounge powered by The Way Magazine a Milano.

A sinistra, Mariagrazia Castiello di Radicity. A destra, Francesco Rotondale di Radicity incontra alla Tesla Design Lounge, Vincenzo Falcone e Saket Sethi di Archilogics. Tutti i creativi fanno parte del programma “Tesla Design Lounge” promosso a piazza Gae Aulenti da The Way Magazine.

TESLA DESIGN LOUNGE ORARI MILANO DESIGN WEEK – L’installazione è aperta ogni giorno allo showroom Tesla di piazza Gae Aulenti, 4 a Milano, da oggi fino a sabato 13 aprile, dalle 10:30 alle 19:00.



Luxury - 11/10/2016

Lufthansa Technik: Mercedes-Benz Style Aircraft è “un loft in un jet privato”

Durante il Monaco Yacht Show oltre alle imbarcazioni di lusso, quest’anno è stato presentato anch [...]

Fashion - 24/11/2018

Peak Performance disegna parka con Nigel Cabourn

Seconda collaborazione tra Peak Performance e il designer inglese Nigel Cabourn. Traendo ispirazione [...]

Trends - 03/02/2017

Dj e superstar web, ora gli affari si fanno in “duo”

Sempre più volti in duo fanno successo tra il popolo della notte e il popolo del Web. Vi segnaliamo [...]

Top