Magazine - Fine Living People
18/11/2018 - “Sotto la pelle del progetto” – Redesco a Bookcity Milano
Design of desire

Design of desire - 24/04/2018

True Design, novità e collaborazioni per ambienti polifunzionali

L’ambiente è ibrido e flessibile, privato e pubblico insieme, una sorta di fucina creativa forgiata dal ritmo e dai rituali della vita, dove qualità e funzionalità del design determinano l’identità dello spazio tanto quanto la risposta al bisogno di mobilità.

Doppio esordio per True Design alla Milano Design Week. La giovane azienda di mobili e complementi d’arredo destinati a interni domestici, loft, spazi comuni e lounge hospitality o commerciali, già nota in ambito Office e Home-office, ha portato le sue proposte inserite in un allestimento ad hoc. Tema: la polifunzionalità, con soluzioni adatte sia allo svago e relax che al lavoro.

Per l’edizione 2018 della deisgn week milanese, l’azienda ha rivelato novità di design by Baldanzi&Novelli designers, E-GGS, Favaretto and Partners, Defne Koz, Parisotto+Formenton, Mario Tessarollo.
Fra le anteprime in esposizione: le composizioni di pouf imbottiti di Baldanzi&Novelli, le sedute per lettura o relax di E-GGS, la collezione di poltrone e divani per il lavoro o il riposo e i coffee-table di Favaretto and Partners, i pannelli fonoassorbenti con funzione di separé firmati da Defne Koz, gli sgabelli e la linea di tavoli da pranzo o da lavoro di Parisotto+Formenton, il sistema di librerie componibili di Mario Tessarollo.
Secondo il progetto di exhibit design – di Parisotto + Formenton Architetti – i nuovi prodotti sono stati disposti all’interno di un open space in composizioni fluide aperte alla condivisione e alla convivialità giustapposte a isole di privacy.

L’insieme è costruito come uno scenario possibile dell’abitare contemporaneo dove il design e l’elemento verde naturale – inserito non come mera decorazione, ma integrato nella progettazione- sono le leve del benessere per i fruitori degli spazi. L’ambiente è ibrido e flessibile, privato e pubblico insieme, una sorta di fucina creativa forgiata dal ritmo e dai rituali della vita, dove qualità e funzionalità del design determinano l’identità dello spazio tanto quanto la risposta al bisogno di mobilità, benessere e socialità delle persone per le quali arredi e complementi sono progettati.

Mobili e complementi d’arredo esposti fanno parte della collezione True Goes Through, la linea di prodotti contemporanea e trasversale prodotta da True Design con la direzione artistica di Aldo Parisotto, P+F Architetti.

True Goes Through,

La collezione denominata True Goes Through è contemporanea e trasversale, si inserisce nei nuovi scenari per poter rispondere a nuove esigenze e dialogare con nuovi spazi: elementi e complementi d’arredo possono essere adottati per l’allestimento tanto di ambienti domestici, quanto di spazi comuni dedicati al lavoro o all’ospitalità. Si compone di pezzi accomunati dalla ricerca di unire comfort e funzionalità ad un design attuale, caratterizzati da grande cura per dettagli, materiali e cromie e realizzati secondo il know-how del Made in Italy.

La collezioni di tavoli Blade, disponibili in differenti varianti (tondo, rettangolare, ovale o quadrato) e connotati da una grande leggerezza formale, è caratterizzata dal piano in legno lavorato con bordo in massello, con uno smusso marcato che assottiglia il profilo, affilandolo e alleggerendone la percezione; questo gesto progettuale genera un contrasto tra l’apparente sottigliezza e la solidità del materiale. La struttura è anch’essa leggera: ispirata ai tavoli da lavoro e da disegno, è formata da elementi in metallo verniciato in un’ampia palette cromatica che dialoga con le cromie naturali dei piani in legno e vetro retroverniciato.

True Design con Wing ha vinto un premio prestigioso nel 2017.

 

La famiglia di tavoli Wing si arricchisce di nuovi complementi e accessori: la linea di cassettiere e mobili contenitori in legno, dove riporre documenti e accessori, suddivide e ritma lo spazio, migliorando il comfort degli ambienti. Disponibili in rovere naturale, rovere affumicato, noce americano, mdf laccato e hpl bianco; pannelli imbottiti che fungono da divisori del piano lavoro e contribuiscono all’attutimento del rumore presentano nuove funzioni che aiutano ad organizzare lo spazio e a renderlo personalizzabile e flessibile.



Leisure - 21/02/2017

Riconoscete questi siti archeologici? Sono tutti in Calabria

C'è un Polo Museale in Calabria che pochi conoscono a fondo. Il sistema di siti archeologici compre [...]

Design of desire - 16/04/2018

Appena svelati gli 8 tunnel del design a Ventura Centrale

Il Fuorisalone può partire. Sono stati appena svelati gli 8 tunnel del design più attesi di questo [...]

Leisure - 10/06/2018

“Ora o mai più”, prima tappa vinta da Lisa

Con "Sempre" a Sanremo 1998, Lisa si era fatta conoscere al grande pubblico. Annalisa Panetta, quest [...]

Top