Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 23/07/2018

Un piano cottura gourmet per Ernestomeda

La missione di Ernestomeda di rendere il design e la qualità accessibili a molti è ben rappresentata dalla continua spinta verso la ricerca, la sicurezza. Con il designer Giuseppe Bavuso.

Ernestomeda arriva alla perfezione della progettazione di cucine di alto standard con il nuovo progetto Inside System e gli inediti elementi compositivi comuni ai diversi modelli di cucina.

In carnet per il 2018 ci sono le novità della nuova gamma di finiture e materiali che caratterizzano K-Lab e Soul che affiancano il modello di punta del costruttore di gioielli in cucina italiani, Icon.

Ernestomeda, azienda leader nel mercato delle cucine di design di alto profilo, nasce nel 1996 a Montelabbate (Pesaro Urbino, Marche) e realizza prodotti di alto valore a prezzi competitivi, con uno stile capace di armonizzare design, tecnologia e sicurezza. La gamma comprende oggi più di 10 programmi caratterizzati da un’ampia varietà di finiture e materiali.

Tutti i progetti sono firmati dall’architetto Giuseppe Bavuso, oggi art director dell’azienda, con cui prosegue la collaborazione avviata nel 2012, all’insegna della costante evoluzione, in linea con l’approccio Ernestomeda, orientato alla continua ricerca e all’innovazione tecnologica.

Inside System è un vero sistema di contenitori/cabina accessibili e personalizzabili al loro interno con diverse tipologie di attrezzature, tutte essenziali per la composizione di un progetto dal forte impatto estetico, caratterizzato da una cifra stilistica informale e inconfondibile. Una delle caratteristiche fondamentali del progetto consiste nell’apertura totale dei contenitori freestanding, mediante un sistema di ante rototraslanti a impacchettamento laterale, che ne libera completamente l’apertura, permettendone l’accesso. Ernestomeda ha sviluppato e progettato il meccanismo Inside System. Le finiture delle ante di Inside System spaziano attraverso tutto il ventaglio di proposte per i vetri, gli impiallacciati e i laccati disponibili.

Gli interni di Inside System, in tutte le sue declinazioni, rappresentano dei veri e propri microcosmi di funzionalità ed eleganza sia nella versione cucina sia nella versione dispensa o wine cellar o, ancora, lavanderia e ripostiglio.

 

C’è un nuovo piano cottura Gourmet, disponibile da incasso o saldato con comandi integrati o sul bordo frontale del piano di lavoro, vera e propria “chicca di design” sviluppata da Ernestomeda. Le griglie geometriche in ghisa, durevoli e resistenti come quelle delle cucine professionali, creano un percorso geometrico e funzionale che consente di adagiare pentole e tegami di ogni dimensione in equilibrio sui fuochi, in un perfetto mix di praticità ed eleganza. Ideale anche per la cottura wok, Gourmet è caratterizzato da bruciatori a fiamma stabilizzata in grado di ottimizzare i consumi energetici e ridurre le emissioni di sostanze tossiche di oltre il 50% rispetto a quanto stabilito dalle attuali normative.

La versione kitchen di Inside System costituisce un vero e proprio ambiente cucina, completo di tutti i dettagli: dal monoblocco lavaggio Bay al piano di lavoro caratterizzato dal nuovo piano cottura Gourmet, dal pensile InLine, dotato di vano cappa Hood InLine, alla nuova mensola Order, il sistema di mensole in alluminio accessoriabile con un’ampia gamma di elementi. Order è presente anche nella versione dispensa, personalizzabile inoltre con il piano di lavoro con zona lavaggio integrata, il pensile InLine e le basi giorno K-System.



Trends - 05/07/2017

Gli anni 20 e la donna dal melancholic heart

La creatività di una lookmaker e il talento di una fotografa di moda danno vita al progetto Melanch [...]

Leisure - 07/06/2018

La creatività italiana presentata a Cannes

I festival italiano della creatività, promosso da ASSOCOM e ADCI, in partnership con Google, torna [...]

Society - 10/11/2017

Il Castello di Sammezzano rinasce grazie all’impegno civile

Nel comune di Reggello, località Leccio, provincia di Firenze, c’è un incredibile tesoro d’art [...]

Top