Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 15/10/2016

Angelos Frentzos immagina la donna-gotica per l’estate 2017

A Milano Moda Donna l'eternal flame dello stilista greco attinge alla serie tv Stranger Things.

Angelos Frentzos a Milano Moda Donna ha portato la musica (e il trend) a lui caro, ovvero la new wave. La sperimentazione del creativo nato ad Atene nel 1972, non può che essere indissolubilmente legata al periodo dei tardi Settanta, di quel momento in cui Londra era di nuovo cool. E probabilmente l’esperienza è stata talmente forte che fino ai tardi 90, periodo in cui Frentzos si laureava alla Central Saint Martin’s, il pensiero creativo ruotava ancora intorno a quell’exploit.angelos frentzos

Quindi per la bella stagione dell’anno prossimo, largo al mix gotico-neoromantico, con rouches e vola’ che farebbero impazzire Lady Gaga e Sia. L’Eternal Flame del titolo della collezione rientra davvero nel tema dei vestiti e le fiamme avvolgono scritte minacciose e giocose al tempo stesso. Gli opposti sono il cardine dello stile di Frentzos, che lo ribadisce nelle grafiche senza mezzi termini, su sete e chiffon, accostando fantasie militari a ispirazioni brit-vittoriane. Il black è solo decorativo mai imperante mentre trionfano il baby blue e il rosa deciso. Il risultato è un mash-up culturale molto europeo e femminile, che attinge anche al cult televisivo del momento, Stranger Things, la serie tv prodotta per Netflix che sta interessando il pubblico giovane di tutto il mondo.

Per info www.angelosfrentzos.eu

 

Questo slideshow richiede JavaScript.



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Design of desire - 08/12/2018

Mario Botta racconta l’allargamento del Teatro Alla Scala

Nei prossimi anni il progetto dell'architetto Mario Botta per l'ampliamento del Teatro alla Scala sa [...]

Design of desire - 06/04/2019

Anteprima mondiale di “Equanimity”, progetto design multisensoriale di Leila Habiche

Verrà presentata in anteprima mondiale in Zona Tortona all'imminente Fuorisalone 2019 di Milano il [...]

Leisure - 26/10/2018

Tradizione preziosa: la seta di Como in un museo didattico

Il Museo didattico della Seta di Como, con sede in via Castenuovo 9, documenta la lavorazione della [...]

Top