Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 23/09/2016

Co|Te e il bisogno di pulizia formale nella moda

Il brand milanese lavora sulle geometrie e sul rifiuto degli orpelli. La presentazione della collezione in un cantiere per "rinnovare".

Co|Te ha fatto pulizia. Formale e sostanziale, visto che il marchio di moda milanese ha fatto una presentazione anticonformista, “sporcando” i propri modelli in un allestimento che sembrava un cantiere. Non proprio pulizie, ma rinnovamento in grande stile, con tanto di scale, pennelli, plastiche da lavoro.

E il giovane marchio di Tomaso Anfossi e Francesco Ferrari continua sulla vestibilità geometrica, un concetto che trova consistenza anche nell’impiego per la primavera/estate 2017 di tessuti duri come popeline croccante, denim e piquet. Sono materiali che necessitano di grande maestria per essere lavorati. Le camicie e i tagli maschili fanno della donna Co|Te una paladina del working glamour, pulita formalmente e libera di disfarsi di tutti gli orpelli, tanto che l’hashtag della collezione è #backtoreality.

Indovinata anche la palette cromatica, molto contemporanea, tenue e mai eccessiva.

Per info qui



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Leisure - 08/02/2019

Raf e Umberto Tozzi, infiammano l’Ariston e i palazzetti

Assieme, hanno venduto più dischi all'estero di qualsiasi altro "duetto" italiano. Raf e Umberto To [...]

Leisure - 28/10/2018

10 mosse per iniziare a seguire i Måneskin

Se il clamore di X Factor ve li ha fatti sottovalutare e il seguito delle teenager vi faceva storcer [...]

Fashion - 26/09/2016

Ultràchic ci porta nella Parkcity

Ultràchic si riappropria della fama che precede il suo (pertinentissimo) nome e fa una collezione e [...]

Top