Magazine - Fine Living People
18/11/2018 - “Sotto la pelle del progetto” – Redesco a Bookcity Milano
Fashion

Fashion - 06/07/2018

Damiano Carraro vince l’Award della Fondazione Gianfranco Ferré

Il riconoscimento al giovane talento di Gorizia per una borsa di studio al Master in Fashion Design di Domus Academy.

Il designer italiano Damiano Carraro si aggiudica il primo premio del contest Internazionale, promosso da Domus Academy in collaborazione con la Fondazione Gianfranco Ferré insieme a Lions Club Legnano Carroccio. Il creativo di Gorizia, che è anche fotografo e illustratore, ha vinto Master in Fashion Design di Domus Academy presentando una capsule collection di 5 outfit “BODY BODY BODY” che si è contraddistinta per l’approccio metodologico rigoroso, lo studio espressivo delle forme e la reinterpretazione originale degli stilemi di Gianfranco Ferré.

L’award internazionale, voluto per commemorare i dieci anni dalla scomparsa di Gianfranco Ferré e in occasione del 35° anniversario della creazione del Master in Fashion Design di Domus Academy (1983-2018), si è ispirato alla storia e creatività del grande fashion designer italiano, invitando i partecipanti ad una riflessione su ragione ed emozione nella creazione di un capo d’abbigliamento: per Ferré da sempre una manifestazione di sentimento e intuizione unita a un approccio metodologico essenziale per la creatività.

 

Sulla base di questo principio i candidati sono stati invitati ad analizzare il lavoro di Gianfranco Ferré, conducendo un lavoro di ricerca sia intellettuale che visuale e a sviluppare una propria collezione originale. Il risultato richiesto era proprio la realizzazione di 5 outfit, in grado di riflettere l’ispirazione personale del candidato ma anche di dimostrare una metodologia chiara e ricca, capace di illustrare la propria visione della moda tramite l’utilizzo di: volumi, materiali e colori.

 

Per la ricerca approfondita sui materiali d’archivio, specialmente per quanto riguarda l’esplorazione della silhouette e del segno grafico, “BODY BODY BODY” è il lavoro che ha maggiormente colpito la giuria, composta da docenti della Faculty e da un rappresentante della Fondazione Gianfranco Ferré, permettendo così al giovane studente italiano di aggiudicarsi una borsa di studio del valore di 10.000 €.

 

Il progetto è incentrato sul body, indumento intimo che diventa abito indipendente. Damiano Carraro sottolinea “Ogni singolo elemento di questa collezione riflette i “segni” più iconici di Ferré: la camicia bianca, le arricciature, i dettagli esasperati, il fiocco, le impunture, la potenza dell’eleganza femminile, il corpo stesso. Tutto è un omaggio a Gianfranco Ferré”.

 

Grazie a questo significativo e completo lavoro, Damiano Carraro ha ottenuto la copertura parziale della borsa di studio per partecipare al Master in Fashion Design, che si svolgerà in Domus Academy a partire da ottobre 2018: un’esperienza unica, di studio e di vita, che Domus Academy offre ancora una volta ad un brillante designer, in coerenza con la costante volontà di individuare e supportare i migliori talenti provenienti da tutto il mondo. Una lunga collaborazione quella che ha da sempre contraddistinto il rapporto tra la Fondazione e Domus Academy, che, in questa occasione, si avvale, del significativo supporto del Lions Club della città natale dello stilista. Un rapporto iniziato proprio grazie a Ferré che nel 1983 ha fondato il Master in Fashion Design, guidandolo come Direttore fino al 1989.

La memoria di Ferré è materia viva di studio e rielaborazione, è (un) metodo progettuale a cui anche fashion designer emergenti, come gli studenti di Domus Academy, attingono per sviluppare la propria identità creativa in maniera originale e contemporanea”, afferma Anna Lottersberger, Head del Fashion Cluster di Domus Academy.

I disegni di Damiano Carraro, che è anche illustratore.

 

“Domus Academy, Lions Club Legnano Carroccio e Fondazione Gianfranco Ferré: prende vita una sinergia d’eccellenza finalizzata a un progetto che risponde a una delle convinzioni più profonde e sentite di Ferré. Credere nei giovani, fornire loro strumenti, mezzi e conoscenze perché possano diventare protagonisti della creatività, di un mondo, quello della moda, contraddistinto tanto dalla progettualità e dal metodo, quanto dallo slancio, e dal desiderio di bellezza, novità, unicità”, sottolinea Rita Airaghi, Direttore della Fondazione Gianfranco Ferré.

È anche grazie alla solidità e validità delle partnership che l’accademia ha instaurato negli anni con aziende leader e con professionisti del mondo del design e della moda, che i Master di Domus Academy acquistano sempre più valore e autorevolezza.

 



Society - 16/10/2017

Niccolò Fabi: “Dopo 20 anni ho capito quali sono i miei desideri”

A 20 anni dall'esordio nel panorama pop italiano, Niccolò Fabi è uno degli artisti più affermati [...]

Vip House - 06/05/2018

Patrizia Pellegrino: “La casa deve favorire gli incontri”

“Certo che ti concedo una intervista, però non ho tanto tempo Damiano. Mi accompagneresti in pale [...]

Design of desire - 07/10/2018

SEAir, l’unico specialista dei sistemi a lamina per barche

In molti dicono che il sistema a lamina foil è per le barche quello che è l'ala per i volatili. Un [...]

Top