Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 14/03/2019

Dreamluxury, accessori con tecnologia

Prodotti in firba ottica e innovazione da vendere. La sfida di Tommaso Gablersanini dopo la fondazione degli anni Sessanta.

Una collezione che brilla di luce, di moda e di unicità. DREAMLUXURY è la singolare linea di accessori che brilla di luce propria e che è presentata in occasione della fiera di settore Mipel. Quella sviluppata dal brand è una selezione di pezzi dal fascino unico in quanto la linea di borse è pensata e sviluppata attraverso la definizione di un concept che coniuga una profonda accuratezza del design e una sorprendente tecnologia.

Ad avere un ruolo chiave all’interno di questa collezione è la componente di tipo tecnologica in quanto costituisce l’elemento chiave alla base della lavorazione del materiale. La superficie di questi accessori si caratterizza infatti per una innata luce che deriva dalla presenza di “rivoli” luminosi che la attraversano andando così a donargli personalità ed un carattere inequivocabile alla collezione.

 

A fare da padrona e a distinguere la prima DREAMLUXURY Collection sono le forme geometriche minimal ed eleganti. La scelta di usare queste forme portano alla luce dei prodotti con un’estetica essenziale e pulita pronta ad accogliere tutta la portata di straordinaria luminosità dei led.

Le borse iconiche riecheggiano nel design delle linee, sulle quali è possibile apprezzare superfici in rilievo con motivi e architetture sofisticate ed eleganti. La collezione si contraddistingue per volumi che vengono di volta in volta ridefiniti ed esaltati attraverso la presenza di effetti luministici che sono il risultato della combinazione e dell’intreccio di fibre tradizionali e fibre ottiche che, attraverso una tecnologia led, riescono a dare luce a illuminare tutto il pattern.

Ciascuna borsa si caratterizza per una grande ricerca e approfondimento. Ogni pezzo della Dreamluxury Collection, è stato finemente studiato nella scelta del pattern e dei motivi luminosi che ne definiscono il carattere.

 

La selezione esclusiva di borse si pone all’interno dell’offerta imprenditoriale del marchio DREAMLUX, brand che nasce da oltre 60 anni di esperienza nella tessitura, ricamo e confezione.

Tommaso Galbersanini, attuale CEO di DreamLux, ha raccolto l’eredità familiare unendola ad innovazione e ricerca continua ritrovandosi a creare tessuti di luce. La storia di DreamLux è legata ai genitori di Tommaso che lavoravano in una tessitura lombarda molto conosciuta negli anni Sessanta. Il padre era magazziniere e la madre sarta, lavoravano nella stessa azienda, dove il proprietario dell’azienda, ormai anziano e senza figli, chiese loro di continuare ad occuparsi dell’attività. L’entusiasmo e la grinta dei due giovani li ha poi portati e guidati a tessuti.

Tommaso è in azienda dall’inizio nel Duemila, dove dopo aver ha fatto la classica gavetta, ha preso in mano l’azienda puntando su fibre pregiate come lino, cachemire, seta oltre che su fibre innovative.

La svolta di Tommaso e della sua DreamLux si è andata a delineare nel 2009, quando si è avvicinato ad un’azienda che ha un prodotto in fibra ottica.

Testo a cura di Francesca Rizzi.



Leisure - 20/12/2018

Lino Guanciale e “i ragazzi di vita” a teatro

Arriva al Piccolo, dal 16 al 27 gennaio, Ragazzi di vita. Massimo Popolizio porta in scena, con la d [...]

Society - 27/10/2018

I 20 anni di World Pasta Day

Questa settimana si celebra il World Pasta Day (25 ottobre per la precisione) e sono 20 anni che nel [...]

Design of desire - 28/07/2017

Armando Testa e le creazioni stravaganti che ci hanno insegnato il marketing

Il made in Italy è stato soprattutto anche fucina di idee. Tra i più importanti pubblicitari del s [...]

Top