Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 07/07/2018

Giulia Venturi reinterpreta il lusso quotidiano con le sue borse

La Supermarket Bag è per la collezione autunno/inverno 2018-19 la linea di borse della designer dal tocco pop.

SUPERMARKET BAG, luxury quotidiano reinterpretato dalla creativa Giulia Venturi. Che per l’autunno prossimo ha preso la borsa della spesa che tutti abbiamo, l’ha trasformata in oggetto cult rendendola fashion.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giulia Venturi, toscana di nascita e romana d’adozione è una fashion designer appassionata, grintosa e sempre alla ricerca e alla scoperta della “materia”. Il percorso di Giulia nel mondo della creatività ha inizio nella musica, per poi passare per il teatro – dove ha lavorato come costumista teatrale – sino alla pelletteria e al “cuore” del mondo della moda. Giulia, durante il suo incarico come costumista ha studiato modellistica e design, ha iniziato a creare e sviluppare i primi prototipi in pelle. Un percorso di crescita e scoperta è quello che ha intrapreso Giulia che l’ha portata velocemente a stringere diverse collaborazioni, come la realizzazione di alcune collezioni dell’atelier Studio Rog di Napoli, fino alla recentissima decisione di inaugurare una propria linea mono-prodotto.

La linea di Giulia, ricercata nei minimi dettagli, ha trovato concretizzazione nel 2015 con la fondazione del suo brand: Supermarket Bag. Un marchio il cui nome ha un significato preciso in quanto si riferisce ad un prodotto che vuole e che deve essere chiaramente identificativo, come il mono prodotto, ovvero una unica cosa, ben delineata, ricercata che esprime in modo semplice ed esaustivo la personalità di chi la indossa.

Giulia, per delineare il suo mono prodotto ha scelto di partire dalla quotidianità: ha rivisitato e reinterpretato un prodotto di uso comune, la borsa della spesa, per poi personalizzarlo ed interpretarlo con pellami sofisticati, materiali di ricerca dandogli un carattere forte e fashion.

Supermarket Bag è un brand fatto dalla combinazione di borse dall’anima italiana e dalla forte vocazione internazionale, ispirato alla forma e alla pratica funzionalità delle tipiche buste per la spesa.

 

Il concetto di “daily use” è alla base di una vera e propria filosofia: comodità e portabilità applicata ad uno stile dallo spirito modern-chic fatto di silhouette estremamente versatili, ma raffinate, che sdrammatizzano l’ossessione per l’accessorio perfetto con un tocco ironico e giocoso.

 

L’attenzione per il prodotto, i dettagli e i materiali è estrema, la designer ricerca i pellami di migliore qualità, made in Italy, che siano in grado di combinarsi ai fini di dar vita e prodotti unici e ricchi di personalità.

Una borsa da un tocco “pop” è quella presentata da Giulia in quanto nasce per un target chiaro, fatto da coloro che “non si prendono sul serio”, donne che amano osare e che si divertono a mixare in maniera diversa.

 

Per la collezione A/I 2018-19 la designer ha sviluppato una linea caratterizzata da interessanti novità stilistiche e tecniche che portano a delineare una collezione versatile, ma con linee ben definite.

Le linee e i materiali sono i protagonisti che valorizzano e creano questo prodotto. Abbinamenti di materia, colore e forma apparentemente insoliti, ma che si fondano in un armonioso connubio alla base di un accessorio che diventa unico ed iconico.

“Lavorare la pelle come se fosse un tessuto sartoriale, mixando materiali e tinte diverse, creando sfumature e giochi cromatici attraverso l’applicazione di frange ondeggianti, studiando con attenzione ogni minimo dettaglio, dall’ampiezza della silhouette alle piccole minuterie con cui si assemblano le borse”. (Giulia Venturi)

Testo a cura di Francesca Rizzi.

 



Leisure - 08/03/2018

Arte o shock? Sono I Santissimi

La White Noise Gallery  inaugura la nuova sede e  presenta  Santissimi Rebirth dal 24 marzo al 21 [...]

Fashion - 27/02/2017

Le metamorfosi di Laura Biagiotti, dal bianco al rosso

Laura Biagiotti per l'autunno/inverno 2017/2018 ha ideato la stagione della metamorforsi dove te [...]

Fashion - 21/06/2016

Ferutdin Zakirov, per i gentlemen l’incontro tra il made in Italy e l’Uzbekistan

Ferutdin Zakirov lancia il guardaroba di lusso per il gentlemanager. Ci voleva un'idea uzbeka nel va [...]

Top