Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 23/06/2018

Il Mutation Show dell’Istituto Marangoni

Stefano Regina ha assistito per The Way Magazine allo showcase dei talenti a Milano: Under/The Light.

L’Istituto di Moda e Design Marangoni conclude l’anno accademico 2018 in un’intrigante performance dal titolo “Under the light.”

È un gioco di buio, di luci e ombre che riempire il vasto spazio di oltre 4000mq al The Mall di Porta Nuova/Varesine, in perfetto stile urbano post-industriale. Risulta efficace l’intenzione di rendere disorientati. Nel buio i sensi si amplificano e rendono le percezioni più forti,autentiche.È tutto più emozionante.

C’è la musica a prenderti per mano e a guidarti nel percorso. I coni di luce si accendono a random improvvisamente,lasciando intravedere da un lato la lunga passerella e , sparsi in vari punti, 10 isole-piedistallo.

A creare la performance sono i 10 migliori talenti selezionati dall’istituto. Le luci si accendono,la musica incalza e finalmente vengono svelate le collezioni di womanswear. Va in scena un emozionante e seducente mix di culture,storie e mondi che attraverso a materiali,volumi e colori ,raccontano molto dei 10 futuri designer.

Il valore aggiunto dell’interculturalità fa della diversità un vero punto di forza. Concetti che ‘all’interno del “contenitore” Marangoni ,vengono ben comunicati con 10 differenti e moderne visioni del mondo femminile unite da un’unico filologico: la moda è cultura.

È necessario conoscere il passato e le sue tradizioni per vivere bene il presente e per rielaborare i concetti,proiettandoli nella costruzione di efficaci trend futuri. Nei momenti di buio è la cultura che ti illumina e sul catwalk i nuovi talenti sono pronti a stare “Under the Light”.



Stefano Regina
Nato e cresciuto a Sassuolo ( MO) da madre emiliana e padre napoletano ,entrambi ristoratori. Cresce tra cucine e banconi bar e tanti clienti. A 18 anni, diplomatosi Geometra, si trasferisce a Parma dove studia Conservazione dei Beni Culturali ,appassionandosi all'Arte Contemporanea. E' proprio al Teatro Regio di Parma che incontra per la prima volta il Teatro e, da mimo,diventa il lavoro con cui mantiene gli studi universitari. All'età di 22 anni parte per New York dove vive e lavora per un anno e mezzo. Partecipa alla realizzazione di diversi corti di nuovi e consolidati Film maker( Peter Greenaway, Cinzia Bomoll ),contemporaneamente lavorando come Barman in uno dei locali più in voga dell'epoca il Jackie 60, frequentato da avanguardie,designer e creativi di ogni genere. Rientrato in Italia, si diploma Attore presso l'Accademia Galante Garrone di Bologna e per 10 anni lavora come attore di Teatro, Televisione e Cinema. All'età di 30 anni si trasferisce a Milano e incontra il mondo del Retail Management e del Fashion Business. L'aspetto creativo e quello più manageriale e numerico lo appassionano e, attraverso il linguaggio della Moda, della Contemporaneità, della Cultura e del Marketing, diventa il lavoro nel settore a lui più congeniale. Con la gestione di diverse start up e re-branding nel mondo del Lusso e dei Multibrand, acquisendo esperienza ormai decennale; passando da Pirelli Pzero,Saint Laurent,partecipando alla creazione e allo sviluppo del progetto Mcollective,primo multibrand impostato per livelli di stati d'animo,sino all'attuale Stuart up worldwide di rebranding e sviluppo new concept per Vivienne Westwood e Andreas Kronthaler. Collabora con diversi istituti quali Ied Milano ,Instud,Professional DataJest ;seguendo corsi e docenze di marketing e fashion Buying e collaborazioni per progetti di marketing con Università quali Politecnico Milano (Polimoda) e West Minster University.
Leisure - 11/02/2018

È stato il Sanremo di Claudio Baglioni e dei bei testi

Questo è il festival di Sanremo più visto dal 1995: visto che i numeri si fanno pure sui social, s [...]

Society - 10/04/2016

Ai Frigoriferi Milanesi l’arte degli anni 70 diventa spaccato sociale

FM Centro per l’Arte Contemporanea è un nuovo polo dedicato all’arte e al collezionismo nato in [...]

Society - 30/01/2017

Anche l’art battle ad Affordable Art Fair 2017

Torna a Milano Affordable Art Fair dal 10 al 12 febbraio 2017. L’imperdibile fiera d’arte contem [...]

Top