Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 19/11/2016

Le due età di Officina36 portano lo stile ad ampio spettro

Giacche e morbidi fit (con accessori colorati) per il manager metropolitan chic e il giovane che vuole eleganza disimpegnata. Le nostre scelte per il Natale 2016.

Officina36 si prepara al Natale battendo sempre sul concetto di eleganza trasversale che caratterizza il marchio. Trasversale perché, anche nella campagna pubblicitaria, lo stile declinato al maschile è adatto sia al disinvolto figlio della generazione web 2.0 che al manager danaroso che adora il metropolitan chic.

Blu, verde, coccio e nero sono i colori scelti da OFFICINA36 per capi ed accessori da sfoggiare e regalare per le festività natalizie, per un total look mai scontato, perfetto sia per gli uomini maturi che per i più giovani. Le novità principali sono legate alla scelta sempre più attenta e qualificata dei tessuti, che diventano fondamentali nella fredda stagione invernale, con must come la giacca a quadri rossi, il girocollo con rotture nelle tonalità dell’arancio e, in color latte, l’Underhand nella variante piumino con cappuccio e interno foderato con profili oro. Per proteggersi dal freddo lo stivaletto scamosciato, proposto sia nel modello polacchino che con la doppia fibbia in metallo. Gilet e maglioni, come il paricollo a coste intrecciate in color coccio e il girocollo con effetto casentino e motivo filato mohair, in blu con alti bordi verdi. fit morbidi dei pantaloni, proposti nei modelli Nautica, più classico, in verde, Porto, in nero, più originale e pratico grazie al fondo stretto elasticizzato, Timone “militare” con tasche anteriori alla francese, cavallo leggermente sceso e risvolto basso. Il made in Italy declinato in tante forme con sapiente attenzione al dettaglio che contraddistingue le creazioni italiane.

Immancabili gli accessori, il disimpegno più apprezzato per i regali natalizi: le sciarpe con lunghe frange, a righe blu-marrone-beige e nelle tonalità del verde; i cappelli con risvolto in tinta unita nei colori blu, rosso e verde; le cinture in pelle; i bracciali e le calze a fantasia, in cui il coccio dà un tocco decisamente festoso.

Per info sul brand qui



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Design of desire - 23/06/2017

Lanerossi 200 anni di comunicazione in mostra per Pitti Filati

A Pitti Filati arriva una grande occasione per conoscere la storia del made in Italy. Lanerossi è u [...]

Design of desire - 21/01/2017

Il vetro come arrchitettura instantanea: il progetto Baracche di Paolo Gonzato

Paolo Gonzato è approdato, dopo la fruttuosa esperienza a Operae 2016 di Torino, alla Camp Gall [...]

Leisure - 18/06/2018

Nathalie Djurberg e Hans Berg al Moderna Museet di Stoccolma

Sarà l'estate della loro consacrazione, quella dei film d'animazione strampalati e sognanti. Parlia [...]

Top