Magazine - Fine Living People
18/11/2018 - “Sotto la pelle del progetto” – Redesco a Bookcity Milano
Fashion

Fashion - 10/09/2018

Le nuove collezioni di Maison Signore presentate a New York da Kleinfeld

Successo oltreoceano per la maison casertana e grandi progetti di collaborazione col colosso statunitense. La collezione Excellence e la Seduction.

Il brand nato a Caserta più di 40 anni, Maison Signore, continua ad affermarsi oltre Oceano. In America, si sa, nessuno rinuncia all’ammirazione per gli abiti da sposa made in Italy. E questa fama sta premiando aziende come Maison Signore che esportano eleganza e sartorialità.

L’azienda torna negli States dopo solo 6 mesi dall’ultimo trunk show. Per partecipare all’evento sono venute future spose dalle metropoli degli Usa al Canada, dal Sud America alle Isole Hawaii.

A fare da sfondo, il colosso statunitense di abiti da sposa Kleinfeld, tanto che ora tra i progetti delle due realtà c’è una linea dedicata alle spose d’America, un contest ed una comunicazione social condivisa.

Da quest’anno sarà presente, all’interno del Palazzo di Kleinfeld, un corner permanente dedicato agli abiti della Maison, e da quest’anno parte anche un contest lanciato da Signore dedicato a tutti i 25 consulenti di vendita, che premierà il più grintoso e capace con un viaggio in Italia, e più precisamente nella Costiera Amalfitana, meta preferita anche dagli sposi americani, che scelgono il Sud Italia per il loro viaggio di nozze sempre più spesso.

Tra le varie future spose che hanno scelto di affidarsi alle mani esperte e all’inconfondibile stile italiano, c’è la figlia del celebre attore americano Eli Wallach, che ha recitato per il cinema, la televisione e il teatro ed è famoso per alcuni suoi personaggi, quasi sempre dei “cattivi” da western, la futura sposa volerà in Italia a fine luglio per poter visitare così la Maison di Caserta e perfezionare il suo abito da sposa con richieste e personalizzazioni, e portare con se amiche e damigelle per poter mostrare loro l’eccellenza della sartoria, del gusto e dello stile del Made in Italy.

“Il mood di quest’anno – dichiara l’amministratore della Maison Gino Signore – soddisfa la richiesta della sposa di avere un abito che si presti ad ogni fase del matrimonio: essenziale durante il rito religioso, audace per i festeggiamenti, confortevole in ogni momento. Per questo, molti modelli sono modificabili, per migliorarne la vestibilità a adattarli ad ogni momento di quella memorabile giornata”.

La collezione EXCELLENCE: Excellence è una collezione di abiti gioiello realizzata con preziosi ricami italiani e pizzi, sete con arabeschi, perle e pietre preziose. Gli abiti sono delle vere e proprie sculture da indossare, disegnate per esaltare la silhoutte, combinando design, lusso e un’eleganza senza tempo.

La collezione SEDUCTION: Gli abiti giocano con trasparenze e ricami, spacchi e schiene scoperte, decorazioni di cristalli e strass. È una collezione pensata perché ogni sposa possa sentirsi una vera diva.



Design of desire - 08/03/2017

Progetto approvato, ecco l’Arts district di Toronto

Il Canada si muove a grandi passi tra i maggiori Paesi di avanguardia urbanistica. A Toronto il prog [...]

Trends - 02/10/2018

In Italia è febbre Swing, da Treviso alla Sicilia

Negli anni Trenta il jazz iniziò a far ballare tutti e dall'America all'Europa si diffuse il genere [...]

Luxury - 19/12/2017

Il tributo a Horacio Pagani diventa un museo di auto di lusso

Ha aperto i battenti il Museo Horacio Pagani in provincia di Modena nel pieno della motor valley, il [...]

Top