Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 23/03/2016

LOROETU, gioielli ribelli che parlano al cuore

Loroetu è il nuovo brand di gioielli che parla ai ribelli. Basta dare un occhio ai nomi delle creazioni. Freedom03.017rosa, il coraggio e la libertà di uscire dalle proprie gabbie; Monkey City Jungle, scappare dalla città per andare verso la natura; Ethicfrasi di consapevolezza e di incoraggiamentoThe Prince is coming, quando meno te lo aspetti le cose belle arrivano; The Sunshine Family, l’amore di una famiglia ed il calore di una casa, quelle dei propri sogni…
Questi sono alcuni dei messaggi che il brand di ‘gioielli ribelliLOROETU esprime. Sono collezioni che parlano al cuore.

LOROETU è un progetto nato nel 2009 dalla creatività, dalla sensibilità e dalla sinergia delle sorelle Monica e Sabrina Pria Dolfini, che hanno unito le proprie professionalità con l’obiettivo di sviluppare un marchio riconosciuto e riconoscibile nel mercato della gioielleria sia per l’estetica lineare e raffinata delle forme che per l’etica e la poetica del messaggio racchiuso in ogni prodotto.

Sono “gioielli ribelli” perché hanno voce ed un’opinione, incoraggiano, svelano una storia, aprono l’immaginazione ad un’emozione con messaggi di consapevolezza in cui la natura e il rispetto per la vita ne sono protagonisti.

 

Loroetu Monica

Monica Pria

L’origine di LOROETU
Seguendo la propria passione per i gioielli, nel 2005, Monica si è trasferita da Milano a Valenza per imparare l’arte orafa, accompagnata da una musica soave, classica, da ritmi soffici e profumati, dettati dalla natura. Nelle colline intorno a Valenza, ha forgiato moltissime forme di gioielli artistici, immersa nell’atmosfera della natura di una bella cascina di campagna, con sette cavalli, sei cani, una capra, un lama e due asine.
Il viaggio intrapreso da Monica non è stato solo un percorso geografico, ma un vero e proprio ritorno a sè stessa, una nuova apertura verso gli altri, verso il mondo.

Da qui sono nate le riflessioni che ancora oggi sono alla base del brand,  il cui nome – nato dall’unione tra i pronomi «loro» e «tu», ovvero la concezione univoca di rispetto nel pensare agli altri e poi a sé stessi, in un’ armonia sociale universale, che rende l’uomo un vero essere umano – è già manifesto della filosofia che, declinata in mille variazioni, caratterizza ogni collezione del marchio.

Parallelamente, il percorso di Sabrina, amante dello scrivere, aiuto regia in teatro e producer di spot pubblicitari a Milano dal 2000, è stato accompagnato da una musica più blues, più rock, quasi rap. Sabrina, infatti, negli anni ha sviluppato un’importante trama di relazioni, a partire da quella d’amore con il fidanzato cantautore musicista e proseguendo con quelle professionali e di amicizia con tanti artisti, registi, scenografi e stylist che l’hanno accompagnata in giro per il mondo su un caravan magico di esperienze ed avventure incredibili.

LOROETU è stato protagonista di un Special Event in occasione della Fashion Week milanese negli Spazi di Executive Service, azienda storica che da oltre 40 anni si occupa di fornire uffici business class, nelle sedi prestigiose delle maggiori città italiane, posizionati nelle zone centrali e strategiche per professionisti che lavorano in contesti di alta gamma.

 

Info su:
www.loroetu.com
www.executivenetwork.it



Greta La Rocca
Nasce come giornalista, appassionata di design e architettura, interessata a tutto ciò che è stile, alla scoperta di nuove tendenze. Cresciuta nel mondo dei social e del web, oggi si occupa di comunicazione a 360°. Scrive, parla, comunica.!
Leisure - 01/03/2017

L’avanguardia contemporanea rivive nelle foto di Fabrizio Garghetti

Cosa sarebbe l'avanguardia contemporanea, quell'ondata artistica a metà tra le performance e l'espr [...]

Leisure - 05/05/2017

Il mondo di Botero in Mostra a Roma

È un imponente “Cavallo con briglie” di bronzo posto subito fuori dell'ingresso alla mostra a d [...]

Society - 30/10/2018

Il miglior pizzaiolo d’Italia votato a “Elementi”

Il 12 novembre “Elementi, i volti dell’impasto”, la competizione itinerante ideata da Molino V [...]

Top