Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 30/06/2018

Luca Pagni ha inventato l’occhiale asimmetrico

Accessori e t-shirt in presentazione a Milano il primo di luglio. La storia del nuovo brand.

Classe senza tempo, classe Made in Italy e il tocco inusuale e fascino dell’occhiale asimmetrico. Lo ha inventato Luca Pagni, un creativo da non lasciarsi sfuggire.

Nel cuore di Milano, nel dinamico, nuovo e frizzante quartiere Isola brilla un giovane talento, Luca Pagni, un designer eclettico, dal gusto particolarmente ricercato e sofisticato. Linee ben definite, ricercate, studiate e pensate sono quelle che contraddistinguono lo stile di Luca e del suo “prodotto simbolo”: l’occhiale asimmetrico. Un prodotto che si distingue per l’armoniosa combinazione dell’eleganza, del gusto, dell’attenzione al dettaglio e della raffinatezza, propria del Made in Italy, con l’innovazione e il design.

L’asimmetria che distingue ogni occhiali diviene un tratto identificativo della collezione di Luca Pagni che attraverso questa “configurazione strutturale” si propone di esaltare le forme e il volto umano. Il designer, parlando di questa caratteristica dei suoi occhiali, afferma: “L’asimmetria dell’occhiale richiama e si sposa con quella del viso umano che, per natura morfologica presenta questa specificità. L’asimmetria è una forma di “caos ordinato” che per me è un aspetto particolarmente affascinante. Reputo proprio che sia il ribaltamento degli equilibri l’elemento effettivamente capace di dare vita a manifestazioni straordinarie e che costituisce una sorta di “caos calmo”. L’asimmetria del volto, inoltre, esalta la peculiarità dei dettagli di ognuno di noi rendendoli distintivi e univocamente riconoscibili”.

Nello sviluppo del suo brand Luca non ha lasciato nulla al caso, ogni minimo particolare è volto ad esaltare personalità, stile ed identità.  Ogni modello di Luca si caratterizza per un’incisione artigianale sull’interno dell’asta che evidenzia l’unicità di ogni occhiale divenendone l’elemento distintivo. Ogni forma, ogni materiale è, infatti, il risultato di un percorso di ricerca.

L’artigianalità e l’unicità di ogni singolo pezzo realizzato da Luca sono elementi che trovano esaltazione e valorizzazione anche nella presenza di minime e minuscole imperfezioni, frutto delle finiture realizzate a mano, che si fanno portavoce e testimoni della singolarità e della manualità alla base di ogni singolo pezzo.

Una linea minimale, ma esaustiva è quella sviluppata e pensata da Luca. Una selezione esclusiva, fatta di tre soli modelli di occhiali di cui uno maschile, uno unisex e uno femminile proposto in versione vista o sole, compone la collezione PE2018 firmata Luca Pagni.

Quella di Luca, per il mondo dell’occhialeria, è una vera passione, nata e sviluppatasi sin da quando era molto giovane. L’interesse del designer verso questo business l’ha portato ad affacciarsi a questo “mondo” molto presto, quando ha iniziato a lavorare nei negozi di ottica. Un percorso e un’esperienza che l’hanno condotto a sviluppare e concretizzare il pensiero che l’occhiale sia l’accessorio più interessante ed importante.

Un’attenzione e una curiosità “particolare”, verso questo accessorio, ha sempre contraddistinto Luca portandolo a sviluppare il concreto desiderio di scoprire nel profondo la sua struttura. Tali elementi hanno guidato Luca ad iniziare a smontare ed assemblare occhiali ai fini di realizzare pezzi unici ed esclusivi, che indossava personalmente. Sono poi state l’approvazione e la curiosità suscitata da ogni modello assemblato che hanno portato Luca a decidere di continuare a seguire questa strada.

Così come tutte le grandi storie italiane di successo e di Made in Italy anche quella di Luca Pagni è iniziata per caso, un caso guidato dalla passione, dalla curiosità, dalla ricerca e dalla meticolosa cura dei dettagli.

Il percorso – Luca Pagni giovane designer milanese di talento ha aperto all’età di soli 20 anni il suo primo negozio a Milano. Focus verso l’artigianalità, il design e l’innovazione sono gli elementi che lo contraddistinguono e che sono alla base della sua linea. La collezione Luca Pagni unisce originalità, stile e confort esaltando il concetto dell’asimmetria, fattore distintivo della linea della sua collezione e stile. Luca, un artista a tutto tondo dove lo studio della materia e della sua trasformazione è alla base dello sviluppo del prodotto. Luca Pagni Eyewear www.lucapagni.it

La brand extension – Designer di occhiali, ma non solo. Il giovane ha anche sviluppato una esclusiva linea di t-shirt in edizione limitata, una capsule collection per lui e per lei dal carattere grintoso e forte che si propone di provocare e di colpire. In esclusiva a Milano, domenica 1 luglio 2018 presso il SIO Cafè a Milano, Luca presenterà la sua collezione di occhiali e la capsule collection di t-shrit. Luca vi aspetta per mostrarvi il suo brand ricercato, made in Italy, frutto di passione e dedizione.

Servizio a  cura di Francesca Rizzi.



Society - 18/01/2018

Mangiare al top a Lima, Perù. I 3 motivi veri per farlo

Facile storcere il naso quando si tratta di mete insolite per i viaggi. Per il cibo poi, i puristi o [...]

Luxury - 05/04/2017

Gardening the trash, l’idea green di Bonotto

Il lusso di Bonotto, azienda storica di riferimento nel mondo del creative textile, sposa il green. [...]

Leisure - 12/09/2018

Riccardo Sinigallia: “Salvini e Di Maio sono la trap e l’indie della politica”

Ha fatto un album davvero ispirato, Riccardo Sinigallia, che esce questa settimana con "Ciao Cuore", [...]

Top