Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 06/10/2017

Lusso sostenibile, la moda etica di BAV TAiLOR

Bav Tailor, nata a Londra, di origini indiane crea una moda

La moda etica è il nuovo trend che pubblico e critica seguono entusiasti nel mondo fashion. Ecco perché salutiamo con entusiasmo l’arrivo di BAV TAiLOR, il brand di abbigliamento del lusso sostenibile progettato per la prossima generazione eticamente consapevole.bav tailor the way magazine interview

Abbiamo conosciuto la protagonista di questa nuova avventura imprenditoriale, la giovane stilista Bav, che ha esposto recentemente al Fashion Hub Market, all’interno dell’Unicredit Pavilion di Piazza Gae Aulenti, nella selezione della Camera Nazionale della Moda assieme ad altri 13 marchi scelti per originalità della proposta.

100% Made in Italy ed eco-sostenibilità sono i tratti distintivi dell’ethos che caratterizza le collezioni BAV TAiLOR in una fusione dei migliori materiali certificati naturali e riciclati, silhouette geometriche ispirate al design, all’architettura e alle filosofie orientali.

Il risultato è un taglio su misura semplice che permette libertà di movimento, funzionalità e pace dei sensi nell’evoluzione della propria consapevolezza.

Le collezioni BAV TAiLOR sono create pensando a una donna che rispetta il proprio corpo e ciò che le sta intorno.

BAV TAiLOR è membro dell’Ethical Fashion Forum (EFF), una piattaforma globale dedicata ad un futuro equo e sostenibile della moda.

Il marchio devolve una percentuale del ricavato alla Fondazione PRO.SA ONG, per sostenere le attività di progresso umano e sanitario nei paesi in via di sviluppo.

Bav Tailor, nata a Londra, di origini indiane, nomade nello spirito, ha vissuto in vari continenti entrando in contatto con diverse culture e religioni.

Laureata con lode in Business Economics a Londra si trasferisce in Australasia per lavorare nel settore della moda. Nel 2005 un Master in Fashion Marketing Management a Moda Lab – Istituito Europeo di Design – la porta a Milano dove si specializza in Fashion Design. Ha lavorato negli ambiti del Marketing dei brand di lusso, dell’Art Direction, del Visual Merchandising e del commerciale.

Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Fashion - 14/10/2017

Eleventy, apertura a Toronto e donna sofisticata per il 2018

Con l'apertura della prima boutique americana a Toronto (Canada), Eleventy, il marchio di abbigliame [...]

Society - 10/03/2017

On Earth, gli animali come divi da fotografia per Tomas Miñambres

Tomas Miñambres e i suoi animali in posa sono una delle novità più interessanti d [...]

Design of desire - 13/10/2016

Recupero di design, il Clubhouse Brera: “Smartworking in un palazzo dell’800”

Il Clubhouse Brera è il nuovissimo spazio di co-working nel centro culturale di Milano. In città s [...]

Top