Magazine - Fine Living People
18/11/2018 - “Sotto la pelle del progetto” – Redesco a Bookcity Milano
Fashion

Fashion - 27/01/2016

Marni e la ricerca di nuove forme

C’è tutto un mondo orientale fatto di leggerezze e morbidezze moderne nella collezione Marni autunno/inverno 2016/17.
L’uomo creativo e audace immaginato dalla griffe si allontana definitivamente dai tagli silhouette ormai troppo abusati e ritorna al morbido del destrutturato, il taglio delle giacche abbondanti rifinito e molto ricercato, con pantaloni a vita alta e fantasiosi abbinamenti cromatici.

Le stampe, ottenute con un’innovativa tecnica, non penetrano nel tessuto ma lo colorano in entrambi i versi. Molto pelo su capispalla ancora minimali, con cappotti prevalentemente a doppio petto.

E poi deliziosi accessori per l’inverno, ormai mite, che viviamo in occidente, con uno sguardo a Est. Scarpe aperte con pelliccia calda e zaini rivisitati e corretti, che sono uno dei marchi di fabbrica della label.

Info sul sito ufficiale

Foto di: Christian D’Antonio


Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Fashion - 02/07/2018

Visone fa le borse ispirate al Surrealismo

Francesco Visone è un creativo napoletano, classe 92, che da qualche anno sta mettendo anima e crea [...]

Design of desire - 09/04/2017

Top 7 installazioni della Milano Design Week 2017: il nostro Fuorisalone preferito

Centinaia di eventi per il Fuorisalone non ci hanno scoraggiato. Per tutta la settimana siamo stati [...]

Travel - 02/08/2018

Da duemila anni il meglio di Londra è sottoterra

Potrà anche essere una delle città più costose al mondo, ma Londra le vere ricchezze ce le ha sot [...]

Top