Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 30/06/2017

Sergio Tacchini e Andrea Crews a Parigi sfila il nuovo streetwear

La collezione, pensata per la primavera/estate 2018, si preannuncia come un successo in linea con il trend delle ultime stagioni che ha portato lo stile sporty nel guardaroba maschile

Sergio Tacchini lancia una capsule collection streetwear. Il noto marchio di abbigliamento sportivo dal DNA tennistico, annuncia la collaborazione con Andrea Crews – fashion designer precursore della moda disinibita dallo stile sovradimensionato, unisex, colorato e audace – must have dello streetwear fashion style.

La mini capsule, presentata in sfilata sabato 24 giugno alla Fashion Week di Parigi, è composta da due tute della collezione sportswear di Sergio Tacchini che vengono reinterpretate stilisticamente da Andrea Crews mixando uno stile revival anni 90 e hippy.
SergioTacchini_composit2_bassa
La collezione, pensata per la primavera/estate 2018, si preannuncia come un successo in linea con il trend delle ultime stagioni che ha portato lo stile sporty nel guardaroba maschile.Sergio Tacchini, il rinomato marchio di abbigliamento sportivo, è stato fondato nel 1966 da Sergio Tacchini, tennista italiano. Negli anni il brand è divenuto sinonimo di stile italiano ed eleganza, e l’abbigliamento è riconosciuto a livello internazionale grazie ai più grandi tennisti del mondo che hanno fatto da testimonial al brand, come John McEnroe, Jimmy Connors, Vitas Gerulaitis, Mats Wilander, Gabriela Sabatini, Pete Sampras, Pat Cash, Martina Hingis e Novak Djokovic, con i quali il brand ha raggiunto 37 vittorie nel Grande Slam. Oggi il brand rimane leader nell’abbigliamento sportivo di qualità, grazie all’autenticità che gli deriva dal DNA tennistico, per un pubblico che cerca un abbigliamento che unisca eleganza a praticità e sportività. Il brand è sponsor tecnico ufficiale del torneo Monte-Carlo Rolex Masters.

ANDREA CREWS, famoso per essere il precursore della tendenza oversize, audace e unisex grazie al suo innovativo processo di up-cycling e del suo stile streetwear couture. Con più di venti collezioni progettate e presentate, in due righe: la linea High Streetwear e la linea Artisanal. Andrea Crews ha sviluppato il proprio stile iconico.



Leisure - 19/01/2019

Gli acquarelli di Eldi Veizaj alla notte bianca dell’arte di Bologna

Anche nel 2019, il prestigioso Poliambulatorio Giardini Margherita, centro specialistico con sede ne [...]

Society - 01/03/2018

In un libro la settima arte della seduzione

Enzo Latronico e Liviana Rose, in libreria con “La settima arte della seduzione”, Damster Edizio [...]

Fashion - 23/02/2018

Filardo Milano è il debutto elegante di questa fashion week

Quanta cura e soprattutto amore per la moda ci hanno messo Valentino e Giuseppe, i due creativi che [...]

Top