Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 18/07/2016

Tiziano Guardini, gli abiti plasmati dalla natura protagonisti ad Altaroma

L'innovativo iQOS Embassy store della capitale omaggia arte, design e fotografia con il progetto "Margutta Creativa”.

Tiziano Guardini

Tiziano Guardini in posa con una sua creazione.

Tiziano Guardini ha conquistato a Roma la via degli artisti, la celebre via Margutta.

Presso il concept store capitolino di iQOS, che si trova in Via Margutta, in concomitanza con ALTAROMA, si è svolta “Margutta Creativa”, l’iniziativa di valorizzazione e di promozione delle risorse artistiche del territorio; moda, arte, design, e fotografia hanno invaso le strade, i cortili, le botteghe e le dimore storiche di tutta la via.

Ed è proprio qui che lo stilista Tiziano Guardini ha presentato  la collezione Organic Haute Couture: sei abiti scultura che, per la prima volta, sono stati mostrati tutti insieme.

Tiziano Guardini è nato a Roma, fin da bambino è stato affascinato dal mondo della moda. Ha studiato all’accademia Koefia di Roma e, dopo aver conseguito il master in responsabile del prodotto, ha iniziato varie collaborazioni negli uffici stile di importanti atelier romani, dove si è formato come stilista e artista.

La “sua” donna è in perfetta sintonia con madre natura, ha una silhouette impreziosita da tessuti e accessori, posizionati secondo uno schema ben preciso che enfatizza la bellezza e l’armonia delle forme femminili.

Attualità, originalità ed eco-sostenibilità sono le basi su cui nascono le opere dello stilista, che combina elementi naturali e lavorazioni tipiche dell’alta moda.

Così la canapa e la rafia si intrecciano e si uniscono per creare un elegante abito da sera, le brattee della pigna e i fiori formano un tubino, le radici di liquirizia si intreccia intorno alla silhouette femminile per formare un elegante abito da cerimonia.

Gli iQOS Embassy sono concept store presenti a Roma, Milano, Torino e Bologna; questi spazi sono dedicati alla presentazione e alla vendita del dispositivo iQOS (sistema innovativo di riscaldamento del tabacco), ma grazie alla loro particolare architettura sono in grado di trasformarsi e ospitare così eventi esclusivi con attenzione anche al progetto architettonico con cui sono stati costruiti gli spazi. Infatti, i moduli sono realizzati in Plyfix Tetrapond, composti da fogli simil feltro realizzati interamente in materiale riciclato che, oltre ad avere un ruolo funzionale e strutturale, forniscono luce a tutto l’ambiente.

 

Informazioni su: www.tizianoguardini.com



Francesco D'Agostino
Figlio degli anni 90, spinta digital-social di The Way, si è fatto le ossa nel patinato mondo di To Be Magazine. Per scoprire che il dandy elegant che stava impersonando necessitava di una vetrina all’altezza anche sul web. Senza cercare altrove, se l’è creata da solo. Mette passione solo in quello che gli interessa veramente. Al resto nemmeno ci pensa. Grafica, biz obsession e una giusta dose di involontaria leadership lo proiettano sempre al minuto dopo.
Leisure - 05/02/2019

Sanremo 2019: il disco, la scenografia e i programmi collaterali

IL DISCO - Esce l’8 febbraio per Warner Music ”Sanremo 2019” l’unica compilation con tutte l [...]

Design of desire - 17/03/2017

Pop.Up, un veicolo drone ci salverà dal traffico

Muoversi nelle grandi città si sa, è sempre più difficoltoso per effetto all’aumento del traffi [...]

Luxury - 16/02/2018

Sanlorenzo, il primo cantiere di superyacht con il cuore green

La necessità di diventare sempre più green è molto sentita dai produttori di mezzi di trasporto. [...]

Top