Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 04/11/2018

Una Peak Performance per il designer Nigel Cabourn

La collezione include anche i modelli Expo Training Jacket, Seam Sealed Long Coat, Short Down Jacket, Smock, Wool Fleece Zip e un berretto classico.

Seconda collaborazione tra Peak Performance e il designer inglese Nigel Cabourn. Traendo ispirazione dalla leggendaria scalata del Monte Everest nel 1963 di Jim Whittaker, lo stilista inglese è riuscito ad unire il suo enorme archivio vintage al know-how tecnico di Peak Performance, disegnando un’esclusiva capsule collection composta da nove capi.

La collezione, incentrata su giacche e outerwear, è realizzata utilizzando materiali high tech di altissima qualità che creano il mix perfetto di funzionalità, stile e comfort.

Peak Performance è un marchio fondato da tre talentuosi sciatori svedesi con l’idea di realizzare vestiti che combinassero funzionalità eccellenti con un design semplice e alla moda; non appariscente, ma non noioso. 

Nigel Cabourn (nato nel 1949) è un designer di moda inglese noto per i suoi capispalla e per i suoi vestiti di ispirazione vintage. Ha studiato design alla moda alla Northumbria University tra il 1967 e il 1971 e il suo studio e la sua attività sono ancora nel nord-est dell’Inghilterra. Ha iniziato a commercializzare sotto il suo brand negli anni ’70 ed è noto per le sue collezioni uomo che sono influenzate da abbigliamento militare e abbigliamento vintage, utilizzando tessuti come Harris Tweed & Ventile.

«È stato come creare una piccola opera d’arte. È un pezzo davvero speciale. Abbiamo preso una fodera abbastanza commerciale e old fashion, l’abbiamo impermeabilizzata facendola diventare il tessuto ideale per una giacca outerwear» afferma Cabourn.

Come gran parte del lavoro di Cabourn, anche il capo icona della capsule – il Down Parka – è ispirato all’abbigliamento militare. La giacca – waterproof e altamente traspirante – riprende le linee dei modelli indossati negli anni ’60 ed è realizzata in Ventile® (100% breathable performance fabric), il tessuto utilizzato dalla Royal Air Force dal 1943.

.



Design of desire - 26/06/2019

“Interiors”, il libro delle stanze più belle del mondo

Non c'è niente di più personale dell'arredo di una casa, e delle camere private in particolare. Ma [...]

Leisure - 30/05/2018

“Che Cosa Ci Siamo Fatti”, Briga riparte dal cantautorato

Cantautore nel vecchio senso della parola, italiano fino al midollo, nella tradizione, contro le mod [...]

Travel - 01/06/2019

Matera, al Ristorante Regia Corte con lo chef a imparare i piatti del passato

Una full immersion in un'autentica esperienza culinaria italiana va in scena al Sant'Angelo Luxury R [...]

Top