Magazine - Fine Living People
18/11/2018 - “Sotto la pelle del progetto” – Redesco a Bookcity Milano
Fashion

Fashion - 09/11/2018

YNot? borse che condensano carattere

Il marchio si caratterizza per una forte e continua attenzione rivolta ai cambiamenti e alle tendenze. Eccone degli esempi.

Eleganza, innovazione, personalità e qualità. Ecco i principali pilatri su cui si fonda il disegno imprenditoriale di YNot?, brand che si pone all’interno dell’offerta imprenditoriale della società Gioshi, azienda costituita nel 2003, e che si caratterizza per una lunga tradizione familiare, cominciata a Milano negli anni ‘50.

 

YNot? è il marchio che ha reso nota la società Gioshi per mezzo della sua ampia offerta di borse e accessori e con particolare riferimento alla sua linea di punta denominata Yes Bag. Il brand si caratterizza dal connubio di più linee, con forme, trame e colori differenti. Ynot? eroga, infatti, una gamma variegata di prodotti tutti dotati di forte personalità e carattere, perfetti per una donna, una ragazza moderna che vive una quotidianità dinamica e – a volte – mondana. Attraverso la sua ricca collezione il marchio è in grado di soddisfare un target molto ampio e variegato dal momento che è in grado di proporre prodotti adatti per target di donne differenti sia in termini di gusti, età, professione e “way of living”.

Tra i punti di forza di Ynot? si annovera la scelta dei materiali, ovvero quel mix unico e accattivante derivante dal connubio di materiali tradizionali come la pelle, e di altri moderni come quelli stampati (tali materiali sono il risultato di un processo di lavorazione, innovazione e ricerca che conserva e tutela l’artigianalità e la cura per la qualità).

Il marchio si caratterizza, inoltre, per una forte e continua attenzione rivolta ai cambiamenti e alle tendenze, tale tensione deriva dalla forte volontà del brand di operare costantemente al fine di sviluppare e offrire un prodotto che sia effettivamente rappresentativo della creatività della nostra società. Sulla base di suddetta volontà emerge chiaramente come una delle specificità di questo brand sia il fatto che Ynot? non rappresenti unicamente un solo ottimo marchio, ma un vero e proprio modo di essere e strumento di esaltazione, valorizzazione e comunicazione della propria personalità e way of living.

Anche il naming dello stesso brand consensa un forte e senso ed un esplicativo messaggio:  Ynot? è il risultato della contrazione delle parole “why not?”, una domanda che fa costantemente parte della nostra vita, della nostra esistenza e modo di essere. Quante volte – senza quasi rendercene conto – ci poniamo, nella nostra quotidianità, il c.d. why not? Un quesito che riecheggia libertà, curiosità, elementi che scaturiscono dal sentirsi a proprio agio e liberi di comunicare la propria sensibilità, individualità e creatività.

Oggi Ynot?, che ha aperto nel giugno 2016 il suo primo negozio monomarca in Via San Raffaele 3 a Milano, è dotata di una buona capillarità grazie  ai suoi 800 punti vendita in Italia e 500 in Europa.

Testo a cura di Francesca Rizzi



Fashion - 01/10/2018

The Bridge, il gruppo Piquadro si espande a San Babila

Con una festa a cui è intervenuta la cantautrice scozzese Emma Morton, a Milano si è aperto un nuo [...]

Design of desire - 20/01/2017

Uno scaffale di 25 metri alla Triennale per Mario Bellini

C'è anche una sezione Next nella mostra di Mario Bellini alla Triennale di Milano. Giusto per far c [...]

Design of desire - 26/09/2018

Al Mic di Faenza “Superfici d’autore”

Il Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza, in corrispondenza con due delle più importanti f [...]

Top