Magazine - Fine Living People
Gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.


Gallery - 15/10/2018

Alla Vendemmia di Montenapoleone moda e vino in festa

Valdo da Stella McCartney e lo champagne Nicolas Feuillatte da Coach. La nostra gallery di una notte di stelle.

Oltre centodieci boutique delle vie Montenapoleone, Verri, Sant’Andrea, Santo Spirito, Borgospesso, Gesù e Bagutta – associate a MonteNapoleone District – e, per la prima volta, anche di via della Spiga si sono aperte per la Vendemmia di Montenapoleone 2018 a Milano. L’evento di fashion e gusto, si è tenuto prima a Milano, e sta traslocando questa settimana a Roma dove aprirà il 18 ottobre.

In occasione della nona edizione della Vendemmia di Montenapoleone, evento durante il quale i più prestigiosi marchi di moda e del lusso incontrano il mondo del vino aprendo le loro boutiqueper speciali degustazioni, Valdo ha offerto un tasting dei suoi spumanti presso la boutique di Stella McCartney in Via Santo Spirito, 3. Ha portato Valdo Bio Prosecco DOC e Valdo Origine Rosé, iI primo, delicatamente fruttato e floreale, è un Prosecco Biologico Brut realizzato con uve Glera biologiche certi-ficate, dal sapore armonico; il secondo invece è uno spumante dal sapiente coupage realizzato con pregiate uveprovenienti da zone vocate, il suo bouquet è elegantemente fiorito con presenza persistente di lampone, entramb iperfetti per l’aperitivo.

Valdo, con i suoi 90 anni di passione per la vigna e amore per i frutti che offre, è guidata da un grande rispetto per la natura e sapienza nel lavorare la materia prima. L’obiettivo della cantina è quello di produrre vini di grande piacevolezza, eleganza e versatilità ma la mission più importante è quella del ‘fare naturale’ attraverso una viticoltura sempre più attenta al suo impatto ambientale e alla sua capacità di essere sostenibile attraverso l’eliminazione di sostanze nocive e dannose per l’ambiente e perl’uomo.

 

Alla boutique Coach invece si è degustato lo champagne Nicolas Feuillatte. Fondato nel cuore delle colline della Champagne, patrimonio mondiale dell’UNESCO, lo champagne Nicolas Feuillatte è la più giovane tra le principali case di Champagne e il più grande marchio di viticoltori. Il brand rappresenta l’impegno e la passione dei suoi 4.500 coltivatori associati sparsi intutta la denominazione. Nel giro di soli 42 anni, Nicolas Feuillatte ha raggiunto rapidamente il primo posto in Francia, il terzo in tutto il mondo e il quarto negli Stati Uniti. Il suo claim: lo Champagne è un vino nato in un terroir unico ma non è necessario che sia riservato a circostanze eccezionali, infatti è pensato per essere condiviso e per incantare la vita durante i momenti più cari.

 

Foto di Daniele Fregale e The Way Magazine



Top