Magazine - Fine Living People
Gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.


Gallery - 09/11/2016

Gioielleria del XX secolo all’asta, è la Faraone Christmas Auction

Al Four Seasons di Milano, oltre 100 pezzi indirizzati a negozianti, collezionisti e in particolare ai privati.

Faraone festeggia un Natale in anticipo con un grande appuntamento per i collezionisti a Milano.

Reduce dal successo ottenuto nell’asta di esordio il 16 giugno scorso (ne abbiamo parlato nel nostro articolo qui), con oltre 2 milioni di euro in pezzi venduti, Faraone Casa d’Aste è pronta per il 23 novembre a lanciare la “Christmas Auction”.                                  

La società dello storico marchio italiano di alta gioielleria, Faraone Gioielli, dedicata all’attività di vendita all’incanto di capolavori di alta gioielleria, ha l’appoggio della banditrice Patrizia di Carrobio, istituzione nel mondo dei diamanti, delle pietre preziose e dei gioielli vintage, che batterà, sempre al Four Seasons di Milano, oltre 100 pezzi di alta gioielleria e orologeria indirizzati a negozianti, collezionisti e in particolare ai privati. Infatti, una scelta strategica di Faraone Casa d’Aste è quella di dare più spazio ai privati, proponendo, proprio alla vigilia del periodo natalizio, gioielli e orologi, del XX secolo di alto prestigio e valore.

Questi capolavori potranno essere acquistati con un budget consono a quello solitamente dedicato ai regali, anche intorno ai 1.000 euro. I privati avranno così la possibilità di acquistare a prezzi estremamente vantaggiosi, rispetto a quelli che vengono normalmente praticati all’interno delle boutique di alta gamma.

Una serie di oggetti di manifattura eccelsa creati da iconici marchi come Buccellati, Faraone, Bulgari, Cartier e Pomellato, tra i quali è possibile intravedere un solitaire firmato Tiffany&Co del peso di 1,60 carati, un paio di orecchini Chantecler in platino con diamanti taglio brillante e baguette con due gocce di smeraldi colombiani briolette da 22 carati complessivi. Accanto a una antica collana in argento, con diamanti old cut, per un totale di circa 30 carati, un bracciale in platino e oro bianco 18 carati con diamanti taglio brillante e navette del peso complessivo di circa 51carati.  

In evidenza tra i lotti di gioielli troviamo anche un Sautoir firmato Chantecler in oro bianco 18 carati, con brillanti old cut del peso complessivo di circa 1,20 carati e con perla naturale a goccia del peso di circa 10 carati.

Nel settore orologi emerge un rarissimo Rolex Chronograph Antimagnetic degli anni ’30, un Tegolino Patek Philippe anni ’50 con cassa in platino e diamanti ed un Vintage Cartier Tank, in oro giallo 18 carati, con quadrante interamente rivestito in diamanti.

Uno spazio importante nella Christmas Auction, come nella precedente asta di Faraone Casa D’aste, lo avranno i diamanti singoli, con certificato internazionale, sia da montare che da tenere come investimento.



Top