Magazine - Fine Living People
18/11/2018 - “Sotto la pelle del progetto” – Redesco a Bookcity Milano
Gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.


Gallery - 10/11/2016

Il Volo in leather, così Giovanni Gastel trasforma il golden trio dell’opera-pop

Alla Montenapoleone Vip Lounge serata esclusiva con il grande fotografo e il vocal group più famoso del mondo. Noi c'eravamo

Il Volo è atterrato a via Montenapoleone a Milano. L’orgoglio nazionale del nostro opera-pop è arrivato in città direttamente da Buenos Aires, dove è in corso la promozione del loro disco, per un evento esclusivo nella splendida cornice del palazzo storico della Montenapoleone Vip Lounge: una mostra prestigiosa fatta con gli scatti di Giovanni Gastel, che sono finiti nell’ultimo numero di Rolling Stone Italia.

Il grande fotografo milanese ha ritratto i giovani che il mondo osanna in abiti e ambientazioni eccezionalmente diversi dal solito. Si sono trasformati in biker con delle moto da sogno e tanto di abbigliamento leather. Mai visti così, Il Volo, e mai avrebbero pensato loro stessi di essere trasformati dall’obiettivo di un fotografo in eroi delle due ruote. Ma Gastel non è un obiettivo qualunque, negli ultimi anni ha fatto dei veri miracoli visivi e questo servizio lo testimonia ancora di più.

Quando ho incontrato Gianluca, Piero e Ignazio – ci ha detto l’artista durante la serata che era la punta degli appuntamenti collaterali del salone del motociclo Eicma – mi sono subito sembrati belli, giovani e gentili, anche autoironici. Poi è stato Gianluca a raccontarmi di come si vedeva vicino all’immaginario di James Dean, mentre siamo abituati a vederli seri professionisti nei loro abiti impeccabili. Poi è nata l’idea di fotografarli vagamente stile “Fronte del porto” con delle moto. La chiave nuova era nata“.

Gastel, che per il mesile italiano ha fotografato in copertina anche il presidente del Consiglio Matteo Renzi, ha concordato con il golden trio il mood del servizio che è stato ammiratissimo. “Sono intelligenti e hanno voglia di rimettersi in gioco anche con l’immagine, è stato un incontro perfetto“, ci ha detto.



Top