Magazine - Fine Living People
Gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.


Gallery - 06/10/2017

Jeremy Pelt, il nuovo mito del jazz al Blue Note di Milano

Un’autentica stella musicale internazionale nella nostra gallery: Jeremy Pelt è considerato tra i migliori trombettisti della scena jazz contemporanea e ha suonato di recente al Blue Note di Milano.

Nel tempio della musica di classe dal vivo in città c’era anche il nostro fotografo, Gianni Foraboschi che ci ha consegnato questi interessanti scatti che documentano le circa due ore di spettacolo davanti a un’entusiastica platea sold-out.

Jeremy Pelt a soli 40 anni è già un mito: è acclamatissimo dal grande pubblico statunitense e votato “Rising Star” della tromba negli ultimi cinque anni dalla prestigiosa testata Downbeat Magazine.

Al locale milanese Jeremy ha suonato nella sua carriera di giovane trombettista accanto a mostri sacri del calibro di Jimmy Heath, Frank Foster e Ravi Coltrane, fino ad arrivare a incidere con il grande Wayne Shorter
Ha prestato il prezioso sound della sua tromba alla Roy Hargrove Big Band, alla Village Vanguard Orchestra e alla Duke Ellington Big Band. Il Jeremy Pelt Quintet è fra i gruppi più seguiti e apprezzati del jazz newyorkese. E’ da poco uscito l’ultimo disco Jive Culture (Gennaio 2016), un capolavoro che vede al suo fianco Ron Carter, Danny Grissett e Billy Drummond.

Fotoservizio per The Way Magazine: Gianni Foraboschi – Blue Note Milano

Top