Magazine - Fine Living People
Gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.


Gallery - 15/11/2018

L’infanzia di Giorgia in un album di cover

Carrellata amarcord per le cover del nuovo disco "Pop Heart". E le prime date confermate live per la primavera 2019. Subito lo show benefico a Milano.

Ci doveva essere anche “Save a Prayer” dei Duran Duran per completare l’ideale lista degli anni 80 di Giorgia. La cantante, coadiuvata da Michele Canova, ha messo in piedi una scaletta di vecchie e nuove cover nel suo album Pop Heart, che più pop non si può.

Alla fine non è rientrata la ballad dei Duran (“non me la sentivo addosso”) ma molto degli anni 80 che hanno fatto sognare la sua generazione lo ritroviamo qui. “Mi sono rifatta – spiega la cantante – perché mio padre mi faceva solo ascoltare neri e io volevo anche un po’ di pop in quegl anni”.

“Open Your Heart” di Madonna da True Blue del 1986 è uno dei pochi rifacimenti che Giorgia attualizza con ritmi leggermente alterati, mantenendo però i campanelli nello special al centro del pezzo.

Nessuno stravolgimento nemmeno per “Sweet Dreams” degli Eurythmics, inno electro pop del 1983, che forse soffre per l’eccessivo sfruttamento di cover: a trovare una riedizione originale si fa fatica. “Lei Verrà” è un pezzo di Mango del 1986 che Giorgia ha descritto così: “Non si ricorda spesso Mango perché non si dice, ma in cuore tutti lo ricordiamo. Per me questa canzone è il ricordo di un’estate indimenticabile”.

“Vivere una favola”, dal protest-album di Vasco Rossi del 1987 è un’intensa prova vocale per la cantante romana. Un classico italiano che non è però molto abusato nei revival e che qui è proposta in versione minimal.

“Una storia importante” di Eros Ramazzotti, presentata a Sanremo 1985, vede anche il protagonista originario come cameo nel controcanto al centro della canzone. Non è degli anni 80, ma li ha idealmente iniziati nel 1977 “I feel love” di Donna Summer qui riproposta da Benny Benassi, forse episodio più coraggioso del disco, perché si riferisce a un classico da discoteca attualizzato davvero con una riscrittura strumentale molto pop ma figlia del 2018.

Dopo aver annunciato l’uscita del suo nuovo album di cover – “POP HEART” disponibile in fisico e in digitale da venerdì 16 novembre 2018 per Microphonica srl / Sony MusicGIORGIA, la grande voce della musica italiana, è pronta a tornare sul palco con “POP HEART TOUR”, la tournée nei palazzetti più importanti d’Italia, che toccherà le città di Ancona, Torino, Mantova, Jesolo (VE), Casalecchio di Reno (BO), Milano, Firenze, Roma, Napoli, Bari e Acireale (CT).

 BENEFICA PER MILANO – La voce di Giorgia accompagnata dalla sua band internazionale e dall’Orchestra Roma Sinfonietta con la direzione del Maestro Valeriano Chiaravalle, la partecipazione del Piccolo Teatro di Milano con Giulia Lazzarini. Questi gli ingredienti dell’evento organizzato da “Per Milano”, un’associazione senza scopo di lucro presieduta da Anna Maria Tarantola e composta da cittadini, imprenditori e manager italiani che si sono dati l’obiettivo di sfruttare la loro capacità organizzativa e imprenditoriale per promuovere eventi di raccolta fondi e finanziare nel prossimo triennio iniziative e progetti a favore di chi ha più bisogno. Il primo evento si svolgerà il 23 novembre all’interno del Duomo con l’obiettivo di raccogliere un milione di euro. L’evento è prodotto da Vivo Concerti e Tullio Mattone.

CALENDARIO “POP HEART TOUR”:

Venerdì 5 aprile 2019 || Ancona @ PalaPrometeo  DATA ZERO

Mercoledì 10 aprile 2019 || Torino @ Pala Alpitour

Sabato 13 aprile 2019 || Mantova @ PalaBam

Giovedì 18 aprile 2019 || Jesolo (VE) @ Palazzo del Turismo

Sabato 20 aprile 2019 || Casalecchio di Reno (BO) @ Unipol Arena

Lunedì 6 maggio 2019 || Assago (MI) @ Mediolanum Forum

Venerdì 10 maggio 2019 || Firenze @ Mandela Forum

Giovedì 16 maggio 2019 || Roma @ PalaLottomatica

Domenica 19 maggio 2019 || Napoli @ Teatro PalaPartenope

Martedì 21 maggio 2019 || Bari @ PalaFlorio

Venerdì 24 maggio 2019 || Acireale (CT) @ Pal’Art Hotel

 

Prevendite autorizzate:

Ticketone – www.ticketone.it



Top