Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 13/08/2019

Achille Lauro: Ferragosto a Riccione per Dee Jay On Stage

Il cantante romano è la rivelazione dell'anno e migliaia di persone lo aspettano il 14 all'aperto nella capitale della movida romagnola.

Achille Lauro, rivelazione musicale del 2019 in Italia, terrà un concerto a Riccione la sera del 14 agosto. Prima dei tradizionali fuochi notturni, l’artista romano che quest’anno ha lasciato il suo segno a Sanremo con la hit “Rolls Royce” si esibirà all’interno della manifestazione Dee Jay On Stage.

Nella stessa sera, esibizione di Joey dall’ultima edizione di X Factor, e la discoteca notturna a chiusura con la selection di Chicco Giuliani e Alex Farolfi. A condurre l’appuntamento all’aperto a piazzale Roma di Riccione, il dream team di Radio Deejay composto da Rudy Zerbi, Andrea & Michele e Chicco Giuliani – con le incursioni del trio di Pinocchio.

“Sono nato l’11 luglio del 1990 – scrive Achille Lauro nel suo libro “Sono io Amleto” – .I miei amici non hanno mai smesso. Sono riconoscente, un angelo mi ha protetto fino a oggi. Quando ho firmato il mio primo contratto, dormivo in una macchina. Sono stato una troia. Sono stato una santa. Sono la solitudine. Sono l’eleganza. Sono la moda. Sono quello che l’ha creata con due stracci. La mia anima, il deserto dei tartari. Sono una popstar, una rockstar, un punk rockerz, uno scrittore bohémien. Sono un figlio di Dio, un figlio di ma’, un ragazzo normale, un miracolato, un pessimo esempio e la più grande storia mai raccontata prima”.

Dentro Sono io Amleto c’è tutto l’immaginario di Achille Lauro, dalla solitudine alla strada, dalla creatività alla sregolatezza nell’essere artista. Lauro l’ha inteso come un viaggio psichedelico, visionario, malinconico e poetico. Ad accompagnarlo, 23 opere di artisti contemporanei, tra cui Matteo Guarnaccia e Desiderio.

Achille Lauro con Valerio Staffelli di “Striscia La Notizia” a Sanremo 2019. La sua canzone “Rolls Royce” è stata al centro di polemiche per riferimenti al mondo della droga.

Classe 1990, l’artista romano Achille Lauro viene sin da subito elogiato dalla scena rap nazionale con il primo mixtape “Barabba” (2013). Affiancato dal suo team di Beatmaker tra cui Boss Doms, Banf, Frenetik & Orang3, 3D, Dogslife, con il management Roccia Music pubblica “Achille Idol – Immortale” (2014), l’ep “Young Crazy” (2015) e il suo primo album solista “Dio C’è” (2015). Nell’estate del 2016 diventa imprenditore di se stesso fondando con Dj Pitch8 il collettivo No Face e l’11 novembre pubblica “Ragazzi Madre”, presentato in tutta Italia con il Ragazzi Madre Tour. A ottobre 2017 firma per Sony Music e partecipa al programma Pechino Express con il suo produttore Boss Doms. A dicembre 2017 esce il primo singolo per Sony Music “Non sei come me” e il 22 giugno 2018 il disco “Pour l’amor” (prod. Boss Doms). A novembre nasce l’inedita collaborazione Anna Tatangelo ft Achille Lauro e Boss Doms, tramite il provocante riarrangiamento della hit “Ragazza di periferia”. Dopo il successo del suo penultimo album, Lauro calca i palchi di tutta Italia con un tour lungo più di un anno, che lo porta a Roma sul palco del Circo Massimo, per lo storico concerto di Capodanno e lo lancia verso l’avventura del 2019 iniziata con il Festival di Sanremo 2019.

Questa la tracklist del disco “1969”, prodotto da Fabrizio Ferraguzzo e Boss Doms: “Rolls Royce”; “C’est la vie”; “Cadillac”; “Je t’aime” (feat. Coez); “Zucchero”; “1969”; “Roma” (feat. Simon P); “Sexy Ugly”; “Delinquente”; “Scusa”.

Fotoservizio: Daniele Cambria.



Leisure - 06/06/2019

Futurismo e Turismo a La Spezia con il festival di CulturaIdentità

Dal 4 al 6 luglio nella città ligure per promuovere il turismo attraverso la cultura ci saranno Vit [...]

Society - 02/11/2018

L’Ariston si accende d’arte con Lodola e Andy

Arte Ariston Gallery è uno spazio dedicato all’arte moderna e contemporanea all’interno del Tea [...]

Trends - 04/10/2016

Ora con le app si “mangia” cultura

Le app fanno cultura, più (e forse meglio) di tante altre iniziative istituzionali. Merito di giova [...]

Top