Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 15/05/2019

Anche un cantante K-pop italiano in giuria ad “All together now”

Ci sono 100 professionisti del campo dello spettacolo in questo talent kolossal che va in onda su Canale 5 ripreso dalla BBC 1. Michelle Hunziker e J-Ax alla guida.

FABIO2U, il cantante K-POP italiano che ha all’attivo una collaborazione con l’idolo statunitense Snoop Dogg e il rapper filippino Bassilyo, farà parte del cosiddetto “muro dei 100” giudici di “All Together Now“, il nuovo game show musicale con Michelle Hunziker e J-Ax che andrà in onda dal 16 maggio in prima serata su Canale 5 per sei puntate, con la regia e direzione artistica di Roberto Cenci.

Fabio2U.

Lo scopo dei cantanti che parteciperanno è quello di coinvolgere i 100 giudici che sono posizionati nel “muro”- composto da cantanti, producer, discografici, dj, vocal coach, musicisti ed esperti del settore – facendoli cantare e ballare insieme a loro. Più persone si alzeranno, più alto sarà il punteggio. Chi riuscirà a conquistare tutti e 100 i giudici andrà direttamente in finale.

L’esperienza a “All Together Now” si aggiunge al già ricco curriculum artistico di FABIO2U, il primo cantante italiano di musica K-POP ad essere riconosciuto a livello internazionale, che sta riscontrando successo proprio in Asia, continente dove è partito questo genere fresco ed innovativo.

Fabio ha lavorato, in un singolare caso di esportazione italiana di un genere che non è nostro, sia in Taiwan che nelle Filippine.

Da noi è conosciuto per aver registrato passaggi a  “Tu si Que Vales” e partecipato come giudice a “The Voice Pinoy in Italy“, per la comunità filippina presente in Italia.
Nel 2016 produce il singolo “Oh Oh Let Me Go“, scritto in inglese, collaborando con due artisti stimati a livello mondiale: Snoop Dogg e la star del rap filippino Bassilyo.

Il 4 aprile è uscita la nuova hit “International Me“, un brano che porta con sé un messaggio chiaro: l’obiettivo di FABIO2U è di diffondere energia e positività in tutto il mondo attraverso la sua musica. Il video, girato tra Santorini e Marocco, vede la partecipazione dell’attore Andrea Dianetti, che con ironia descrive l’invasione a macchia d’olio del blu di FABIO2U nel mondo.

 

Per questo nuovo show televisivo ci sono delle chicche che difficilmente riuscirete a dimenticare. Michelle Hunziker come non l’avete mai vista è on line già da qualche giorno con “Michkere” su Spotify, iTunes, il canale Youtube di Michelle Hunziker e tutti gli altri canali digitali. Il video ha come protagonista la Hunziker in una veste inedita: quella di una straordinaria e, come al solito, sorridente trap queen.

Per l’occasione, J-Ax si cala nei panni di regista e produttore musicale. L’accoppiata artistica formata dalla showgirl e il cantante nasce dalla realizzazione della prima edizione italiana di “All Together Now“. La coppia sarà al timone dello show musicale e la collaborazione inedita e divertente è frutto dell’alchimia creatasi tra i due.

Il video, scritto da Pedar, diretto da Samuel Pascuma e prodotto da Dj Enzo, si avvale inoltre della partecipazione straordinaria di Aurora Ramazzotti, Timothy Cavicchini, Tomaso Trussardi e Fabio Rovazzi.

La musica e un Muro di 100 giurati, la musica e più di 50 concorrenti cantanti, la musica e 1 solo vincitore… Da giovedì 16 maggio 2019, in prima serata su Canale 5, debutta in Italia “All Together Now”, lo show musicale, prodotto da Endemol Shine Italy, che ha sorpreso il mondo.
Il programma, partito nel gennaio dello scorso anno sulla rete inglese BBC One, ha ottenuto da subito un successo incredibile: in poco più di un anno si è affermato come il format più venduto nel mondo nel minor periodo di tempo.
Alla guida delle 6 puntate della versione italiana del programma ci sarà una sorprendente Michelle Hunziker. J-Ax sarà invece il presidente d’eccezione di una incredibile giuria, composta da ben 100 personaggi variopinti e competenti, che formeranno un vero e proprio Muro Umano come non si era mai visto prima in tv. Tra i giudici del Muro cantanti e volti noti e tantissimi altri professionisti del mondo della musica e dello spettacolo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nello specifico, in queste settimane, nel Muro di All Together Now vedremo: Le Donatella, Fernando Proce, Mietta, Simona Bencini, Silvia Mezzanotte, Antonella Mosetti, Cizco, Alma Manera, Ronnie Jones, Marco Ligabue, Leonardo Decarli, Valentina Dallari, Ginta Biku, Ben Dj, Timothy Cavicchini, Palla e Chiatta, Giancarlo
Genise, Nathalie, Andrea Dianetti, Pamela Petrarolo, Antonella Lo Coco, Leonardo Monteiro, Davide Papasidero, Valentina Parisse, Samantha Fantauzzi, Luca Valenti, Marcella Ovani, le Karma B, Morena Marangi, Sonia Addario, Alma e Rueka, Mariateresa Amato, Bido Bè, Alexa Selvaggia, Luca Buttiglieri, Brigida Cacciatore, Carmine Caiazzo, Susanna Caira, Sophia Calisti Guidotti, Irene Calvia, Benedetta Caretta, Lanfranco Carnacina, Claudia Casciaro, Sara Jane Ceccarelli, Maria Elisa Cirillo, Valeria Colombo, Beatrice De Do, Fabio2U, Mirkaccio, Claudio Di Cicco, Sherrita Duran, Valeria Farinacci, LaRomAntica, Jonathan Heitch, Marco Gangi, Susanna Gecchele, Anna Guerra, Valentina Gullace, Vito Iacoviello, Valeria Iaquinto, Marco Iecher, Fabio Ingrosso, Elio Irace, Ketzal, Veronica Kirchmajer, Letizia Liberati, Lucya, Maruska Starr, Marc Mari, Marika Voice, Leonardo Martera, Forlenzo Massarone, Lorenzo “Marte” Menicucci, Davide Misiano, Vincenzo Molino, Giorgio Montaldo, Daniele Moretti, Ylenia Oliviero, Serena Ottaviani, Giulio Pangi, Carlo Piazza, David Pironaci, Eleonora Puglia, Ludovica Russo, Marco Salvati, Sara Sartini, Serena Savasta, Angelica Sepe, Serena, Valentina Shanti, Silvia Specchio, Melissa Sylla, Sunymao, Alessia Tavian, Isotta Tomazzoni, Mikele Trambusti, Gabriella Zanchi, Raffa Zanieri.
Inoltre, Michelle Hunziker e J-Ax ospiteranno in giuria anche grandi nomi dello spettacolo, coi quali, in taluni casi, si esibiranno in performance inaspettate.

La temibile giuria valuterà e commenterà a microfoni aperti e senza freni (anche nel corso delle performance) la presentazione, il look, la simpatia, la postura e, naturalmente, l’esibizione canora degli aspiranti cantanti. Solo chi riuscirà a entusiasmare ed emozionare la giuria, al punto tale da spingerla ad alzarsi, per ballare e cantare, avrà la possibilità di proseguire il suo percorso ad “All Together Now”.
Infatti, ogni volta che un membro del Muro si alzerà e canterà, attribuirà il proprio voto al concorrente. Otterrà il punteggio maggiore chi riuscirà a fare alzare il maggior numero di giudici.
Alla semifinale arriveranno 20 concorrenti e alla finalissima 10, più gli eventuali concorrenti che hanno ottenuto il consenso unanime del Muro, cioè un punteggio pari a 100.
Si sfideranno uno contro uno fino alla vittoria finale che decreterà il vincitore assoluto della prima edizione di “All Together Now” che si aggiudicherà un premio da 50 mila euro.



Luxury - 19/02/2019

Artistar Jewels, preziosi e stravaganze da tutto il mondo

Artistar Jewels, l'evento internazionale dedicato ai body ornament, giunto alla sua sesta edizione, [...]

Society - 26/06/2017

Jimmy Eat World: “La creatività è nell’evoluzione”

Quando son saliti sul palco del Milano Summer Festival la settimana scorsa, i Jimmy Eat World hanno [...]

Design of desire - 05/11/2018

Sauerbruch Hutton da Berlino a Venezia per il museo M9

M9 è un importante progetto di rigenerazione urbana che Fondazione di Venezia ha realizzato ispiran [...]

Top