Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 06/02/2019

C’è anche l’Italia nel Wildlife Photographer of the year

Sette fotografi italiani premiati e l'anteprima a Forte di Bard in Valle d'Aosta. Gli animali protagonisti della mostra.

La grande fotografia naturalistica in scena al Forte di Bard. Ancora una volta tocca al Forte di Bard l’onore di ospitare l’anteprima italiana della nuova edizione della mostra legata al prestigioso concorso fotografico Wildlife Photographer of the Year 2018. L’esposizione è in programma dal 2 febbraio al 2 giugno 2019.

La mostra della54esima edizione del premio patrocinato dal Natural History Museum di Londra. 11020 Bard (Aosta)
Valle d’Aosta. Italia

Il fotografo olandese Marsel van Oosten ha vinto l’ambito titolo Wildlife Photographer of the Year 2018 per il suo straordinario scatto, The Golden Couple, che raffigura due scimmie dal naso dorato nella foresta temperata delle montagne cinesi di Qinling, l’unico habitat per queste specie a rischio di estinzione. Il ritratto vincente coglie la bellezza e la fragilità della vita sulla terra oltre che uno scorcio di alcuni degli straordinari – ma facilmente riconoscibili – esseri con cui condividiamo il nostro pianeta. Il sedicenne Skye Meaker ha ricevuto il premio per Young Wildlife Photographer of the Year 2018 con il suo affascinante scatto di un leopardo che si sveglia dal sonno nella Mashatu Game Reserve, nel Botswana.

Questa potente immagine di una coppia di scimmie dal muso dorato seduto in contemplazione in mezzo a foglie iridescenti ha ricevuto uno dei premi più prestigiosi della fotografia, il fotografo naturalista dell’anno 2018.

L’immagine, chiamata “The Golden Couple”, è stata catturata dal fotografo olandese Marsel van Oosten nelle montagne Qinling della Cina sud-occidentale – l’unico habitat delle scimmie in via di estinzione.

Van Oosten ha dichiarato di essere “entrambi estremamente orgoglioso e totalmente scioccato” per aver vinto il grande titolo nel concorso, che è gestito dal Natural History Museum di Londra e nel suo 54 ° anno.

“È un ricordo simbolico della bellezza della natura e di quanto siamo impoveriti mentre la natura è diminuita, è un’opera degna di essere appesa in qualsiasi galleria del mondo”, ha detto Roz Kidman Cox, presidente della giuria, di l’immagine vincente.

Skye Meaker, 16 anni, proveniente dal Sud Africa, ha vinto il Young Wildlife Photographer of the Year 2018 con la sua immagine di un leopardo appena risvegliato nella Riserva di Mashatu del Botswana.

Wildlife Photographer of the Year mostra il comportamento animale straordinario e la diversità mozzafiato della vita sulla Terra.

Esplora la migliore fotografia naturalistica del mondo, esposta su 100 raffinati pannelli luminosi.

Sperimenta il volto mutevole della natura e scopri le storie sorprendenti, e talvolta impegnative, dietro le fotografie.

Scelto da oltre 45.000 voci di giudici esperti, le immagini sono state premiate per la loro creatività, originalità ed eccellenza tecnica.

Sette i fotografi italiani premiati in categorie quali ad esempio Fauna selvatica urbana, Ambiente terrestre, Animali nel loro ambiente e Ritratti di animali.

Wildlife Photographer of the Year 2018
Grand title winner
Marsel van Oosten, The Netherlands

Young Wildlife Photographer of the Year 2018 Grand title winner, Skye Meaker, South Africa

La mostra al Natural History Museum di Londra va avanti fino all’estate 2019.La cosa che ha portato in più questa edizione è stata l’attribuzione del Lifetime Achievement Award.Quest’anno per la prima volta è andata a un fotografo della natura molto celebrato, Frans Lanting che è stato un grande documentarista per tre decadi.



Leisure - 28/11/2017

I Russian Stars in arrivo in Italia da dicembre a febbraio

Sappiamo tutti che quando arrivano i russi per il balletto classico significa magnificenza e talento [...]

Leisure - 10/01/2018

“Immaturi” ma simpatici questi attori italiani 40enni

La serie di Immaturi, tratta dal film di Paolo Genovese, è una sintesi del miglior cinema popolare [...]

Leisure - 23/01/2018

Sabrina Casiroli: “Ecco la mia straight photography”

Sabrina Casiroli è una creativa milanese che da sempre è in movimento e in evoluzione. L'ultima us [...]

Top