Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 09/02/2018

Coco per Playmen faceva disegni artistici

Il black humour dell'illustratore di tanti periodici che hanno influenzato la società per 50 anni. Una selezione imperdibile.

Giuseppe Coco è stato un illustratore orgoglio del nostro panorama artistico italiano, sempre al di fuori delle mode. Fino al 17 marzo a Milano presso la Galleria Nuages c’è una mostra chiamata Coco Per Playmen che raccoglie 40 tavole che dal 1987 in poi hanno adornato le pagine del famoso periodico erotico.

La Nuages, a Milano dagli anni 80, è famosa per aver proposto illustratori, disegnatori e autori di fumetti come Andrea Pazienza, Hugo Pratt, Emanuele Luzzati, Moebius, José Muñoz.

coco playmen inside

Per il ruolo che i periodici hanno avuto nella formazione sociale degli italiani, si può certo dire che Giuseppe Coco è stato uno dei grandi e influenti creativi italiani. Ha lavorato anche all’estero, raggiungendo persino il mondo dei cartoons del medio oriente e dell’Australia. Poi per 40 anni a Milano, dove era arrivato dalla natia Biancavilla, vicino Catania.

coco nuages

Tra le sue collaborazioni si ricordano Amica, Comix, Corriere della Sera, Corriere medico, Epoca, Famiglia Cristiana, Grazia, Horror, La Gazzetta dello Sport, L’espresso, L’Europeo, La Repubblica, La Domenica del Corriere, La Settimana Enigmistica, Panorama, Playmen, Relax, Zoom. Nel mondo Bazar, El País, Er, Hara-kiri, Lui, Neberspalter, Pardon, Paris Match, Punch, Stern, The Saturday evening post.

Scomparso nel 2012, dal 2008 è esposto presso il centro culturale polivalente Villa delle favare a Biancavilla,  86 opere a colori e in bianco e nero.

Coco per Playmen – Galleria NUAGES Indirizzo: Via del Lauro, 10 – Milano (MI) Italia – Telefono: +039 02 72004482



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Luxury - 18/02/2016

A Palazzo Reale luccica il bijou italiano

La mostra L’ARTE DEL BIJOU ITALIANO ripercorre la storia degli accessori più glamour dagli anni 5 [...]

Leisure - 18/04/2017

L’Oltrepò pavese custodisce segreti culinari in una certosa del 700

L’Oltrepò pavese è una terra con una ricca tradizione culinaria da scoprire. Al ristorante H [...]

Society - 28/08/2017

Galleria Antonio Verolino, a Modena le scienze alimentano l’arte

Dal 15 settembre a Modena la mostra "Variazioni su un tema", uno degli eventi più rilevanti del pr [...]

Top