Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 19/04/2018

Cosa è successo alla Design Pride 2018

Nelle 5Vie in pieno centro di Milano oltre 3.000 persone si sono unite al corteo insieme ai brand Gufram, Toiletpaper, Esselunga, Heineken, Saviola.

La Design Pride con Seletti, in collaborazione con l’agenzia Paridevitale, anche quest’anno ha invaso le 5VIE promuovendo la festa più pop della Design Week. Oltre 3.000 persone si sono unite al corteo insieme  ai brand Gufram, Toiletpaper, Esselunga, Heineken, Saviola,  Hospitality Truck, Parco1923, gli studenti dello IED e tanti designer.

Inoltre, tanti i volti celebri che hanno sfilato, tra cui: Maurizio Cattelan, Paola Barale, Paola Marella, Fabio Novembre, Francesca Cavallin, Victoria Cabello, Marco Maccarini, Anna Ferzetti, Johanna Hauksdottir, Nicolò De Vitiis, Umberta Beretta, Paola Manfrin, Charley Vezza, Mauro Porcini, Paride Vitale.

L’ironia di Stefano Seletti con Paola Barale.

Stefano Seletti: più pop di così non si può, è salito su un carrello dell’Esselunga, il brand della grande distribuzione che ieri sera aveva i welcome truck in Piazza Affari a Milano. Qui è trainato da Roberto Selva, Director Non Food Esselunga

Stefano Seletti accoglie così Cristina Tajani, assessore a Politiche del lavoro, Attività produttive, Commercio e Risorse umane.

Special performance: Ghemon, Gaia Gozzi e P-Funking Band  DJ set Piazza Affari: Shorty e Stefano Fontana

Il design brand italiano Seletti, in collaborazione con l’agenzia Paridevitale, anche quest’anno ha invaso le 5VIE con il suo spirito divertente e originale, promuovendo la festa più pop della Design Week: il DESIGN PRIDE.

Ieri, mercoledì 18 aprile, per il terzo anno consecutivo una vera e propria street parade ha attraversato la città – partendo da Piazza Castello (angolo via Minghetti) con arrivo in Piazza Affari – invitando tutti a celebrare la creatività e il design: sono state oltre 3.000 le persone che si sono unite all’alternativo corteo di carri, musica, balli, performance.

Insieme a Seletti e Paridevitale protagonisti della parade anche Gufram, il dissacrante marchio italiano che ha portato il radical design nel mondo, Toiletpaper, la rivista di sole immagini fondata da Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari, Esselunga, una delle principali catene italiane della grande distribuzione, Heineken, pronta a rivoluzionare il mercato con il lancio di Heineken®0.0, la prima analcolica veramente buona, Saviola, prima azienda al mondo ad avere realizzato il pannello truciolare ecologico per arredo/design, Hospitality Truck che offre un servizio esclusivo di noleggio truck per eventi itineranti, e Parco1923, il profumo ispirato alle essenze del Parco Nazionale d’Abruzzo.

Oltre ai marchi, anche in questa edizione sono stati tanti i designer che hanno sfilato condividendo i propri progetti più rappresentativi, come il duo olandese Studio Job, Marcantonio, Antonio Aricò, CTRLZAK, BBMDS, e gli studenti dello IED – Istituto Europeo di Design di Milano.

Sul truck musicale che ha guidato il corteo due esibizioni d’eccezione: il rapper e cantautore italiano Ghemon e la cantante italo-brasiliana Gaia Gozzi; la parade è stata animata dalla Street Marching Brass Band P-Funking Band, mentre in Piazza Affari la festa è continuata fino a tardi con dj set di Shorty e Stefano Fontana.

Fotoservizio di Carmine Conte.



Fashion - 06/07/2018

Damiano Carraro vince l’Award della Fondazione Gianfranco Ferré

Il designer italiano Damiano Carraro si aggiudica il primo premio del contest Internazionale, promos [...]

Society - 31/10/2017

Alla scoperta dei cibi orientali sani, benefici ed economici

Il cibo più trendy del 2017 è un alimento pregiato tra i cibi orientali: è stato dichiarato il ko [...]

Trends - 07/02/2018

Festival del giornalismo alimentare a Torino, avanti il novel food

Sarà il novel food e la comunicazione intorno alla nuova frontiera dell'alimentazione a essere prot [...]

Top