Magazine - Fine Living People
18/11/2018 - “Sotto la pelle del progetto” – Redesco a Bookcity Milano
Leisure

Leisure - 24/05/2018

Cosmo e Samsung, nuova partnership e nuovo video

C’è voluto uno stage diving in diretta tv come si faceva anni fa ai concerti rock per catapultare Cosmo nell’universo delle rockstar dannate.

Anche se di dannato e rock questo cantautore che sta ispirando una generazione ha ben poco. La sua musica è contemporane e alquanto ibrida, un sacco di influenze che mescolate hanno creato un genere. Cosmo ora esce con Quando ho incontrato te, il nuovo video terzo estratto (dopo Sei la mia città e il doppio video di Turbo e La notte farà il resto) da COSMOTRONIC, l’ultimo doppio album di inediti uscito per 42 Records/Believe.          
Il brano, grazie al passaparola dei fan che lo hanno scelto quando ancora non era un singolo ufficiale, è diventato fin da subito una delle canzoni simbolo di Cosmotronic. Al punto da raggiungere e superare il milione di stream, in anticipo sul radio date ufficiale che lo ha reso uno dei 50 brani più popolari in Italia.

 

Una casa, una dimensione onirica e un momento di sospensione alle prime luci dell’alba: inizia così il video clip di Quando ho incontrato te, con Cosmo che attraversa le stanze osservando sua moglie che dorme. Gli occhi si chiudono e Cosmo finisce in un limbo di festa, dove ritrova anche lei insieme ad altri brandelli estratti dalla sua vita reale.

Ad enfatizzare il tutto c’è il testo di Quando ho incontrato te: una canzone intima, riflessiva, frutto delle notti insonni che Cosmo ha trascorso durante le fasi finali di registrazione dell’album. Il brano racconta un viaggio introspettivo, fatto di domande e incertezze, che si dissolve nella serenità di svegliarsi accanto ai propri affetti D’improvviso chiudo gli occhi ed è l’alba, ma va bene così”.

A curare la regia del video c’è ancora una volta Jacopo Farina (il regista di fiducia di Cosmo e appartenente agli Autori del network LUZ) che per l’occasione ha scelto di girare parte delle scene utilizzando uno smartphone, il Samsung Galaxy S9+. “La finestra dei ricordi di Cosmo” commenta Jacopo Farina, “diventa lo strumento utile ai fini della narrazione, l’intero video infatti gioca sulla contrapposizione tra sogno e realtà, con entrambi i piani che si fondono continuamente fino ad arrivare a disorientare lo spettatore”.

Viviamo intensamente le nostre giornate e affidiamo allo smartphone i nostri ricordi più cari. Le persone desiderano smartphone con una fotocamera che consenta loro di esprimersi con immagini di altissima qualità e strumenti che consentano di raccontare la loro storia. La fotocamera di Galaxy S9+ è stata progettata per rispondere proprio a queste esigenze”, commenta Alicia Lubrani Head of Marcom Samsung Electronics Italia.

Funzioni come il super slow motion e una fotocamera che si adatta alle diverse condizioni di luce di Galaxy S9 +, hanno potuto raccogliere parte dell’essenza del video fondendosi con la macchina da presa. 

Il 25 maggio dal Mi Ami Festival di Milano partirà COSMOTRONIC TOUR, la leg estiva del tour che vedrà Cosmo protagonista delle line up dei più importanti festival musicali d’Italia con un calendario, in continuo aggiornamento, a cui sono già stati aggiunti nuovi appuntamenti.

Le prevendite per le date del tour, organizzato da DNA concerti, sono disponibili su www.dnaconcerti.com



Leisure - 01/03/2018

Steve McCurry a Pavia con le sue “Icons”

Chi capita davanti al suo obiettivo diventa già una "Icon" e questo succede perché la sua arte è [...]

Design of desire - 27/08/2018

Gli organismi d’arredo di Giovanni Prisco

Giovanni Prisco è un professore della costiera amalfitana che dalla tecnica di assemblaggio di [...]

Leisure - 25/06/2018

Wagamama, il cibo pan-asiatico è “buon vivere”

Con l'apertura in Italia dei primi Wagamama, i ristoranti di cucina pa-asiatica, vengono in mente al [...]

Top