Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 25/05/2019

Daniele Stefani canta “La Fiducia”

Un singolo con un recitato di Paolo Ruffini e la partecipazione di Giusy Versace nel video. E poi l'album in uscita a giugno.

Sta facendo bene Daniele Stefani, cantante amato in Italia e Sud America, ad architettare gradualmente il suo ritorno sulle scene. Dall’anno scorso ha lanciato singoli che lo hanno riconciliato col suo pubblico: “Italiani” e “Generazione Trentenni”, tratti dal nuovo album in arrivo chiamato “La Fiducia”, che ha segnato l’importante reunion tra il cantautore ed il suo storico produttore Giuliano Boursier.

Il cantante ha questo mese lanciato il singolo “La fiducia” con un featuring d’eccezione quello di Paolo Ruffini e con la partecipazione straordinaria nel videoclip, dell’atleta paralimpica Giusy Versace.

«Questo brano ha un valore speciale per me – racconta Daniele Stefani a proposito del suo singolo– Ha riaperto all’improvviso, un flusso creativo di parole e musica, in un momento molto difficile della mia vita. Un brano intenso, emozionale, che nasce dall’istinto, senza filtri e “ragionamenti”, che spero possa arrivare a chi lo ascolterà con la stessa urgenza con cui è arrivato a me nell’ispirazione. Un brano che incoraggia a fidarsi, in un momento storico in cui sembra essere sempre più  difficile farlo. Non avrei potuto desiderare due “compagni di viaggio “ migliori” Due amici e due persone speciali. Ringrazio Paolo Ruffini per questo featuring, nato da un’affinità emozionale e dalla condivisione di riflessioni sulla vita e sulla fiducia stessa e Giusy Versace, con la quale ho condiviso tanti momenti, per la forza, il coraggio e la fiducia che ogni giorno dimostra, oltre che per questa partecipazione al video».

L’album “La Fiducia” è il ritorno di Daniele Stefani sul mercato discografico italiano. La copertina è realizzata dall’artista JetRed.

Stefani ha anche rivelato di essersi candidato alla partecipazione del Sanremo 2019 con uno dei brani che usciranno sull’album il 7 giugno, “ma la direzione artistica del festival ha preso altre strade. Per chi fa musica da indipendente è difficile avere spazi in tv, ed è quello che rispondo sempre a chi mi domanda perché non torno in televisione. Quest’anno però ci sono stati dei segnali, con il programma ‘Ora o mai più’ che mi ha fatto venir voglia di tornare”.

Il conduttore tv Genna Ciccone con Jo Squillo di TV Moda e Daniele Stefani.

Paolo Ruffini, nel suo spettacolo Up & Down, insieme alla compagnia Mayor Von Frinzius, affronta tematiche come la disabilità,  con normalità, con il sorriso, testimoniando quanto le persone affette da una sindrome,  possano insegnarci la confidenza con la vita e con la felicità, grazie anche alla fiducia.
«Affidarsi – dice Paolo Ruffini parlando del significato del titolo ‘La fiducia’ significa abbandonarsi completamente nelle mani dell’altro, in qualche modo cedere la propria responsabilità, e lasciare a chi ci prende in carico la gloria del successo o la colpa del fallimento. Fidarsi, invece, significa condividere, correre il rischio, partire insieme per un viaggio che,  dovunque ti porterà, sarà mano nella mano con il tuo compagno. La fiducia è un abbraccio, è una possibilità, e io ho trovato questo significato meraviglioso. 
Daniele si è fidato di me e la sua musica ha fatto il resto».

Daniele Stefani si esibisce al White52 di Milano col suo produttore, Giuliano Boursier.

Daniele Stefani con Rosario Pellecchia di Radio 105 e la sua compagna Jamina.

 

Giusy Versace, atleta paralimpica, da sempre impegnata in tematiche sociali, con la sua storia, rappresenta a pieno il valore della fiducia, della forza e del coraggio nell’affrontare battaglie, anche quando la vita stessa ti mette a dura prova.
Giusy racconta: «Sono felice di sposare questo progetto. “Fiducia” è un termine che mi veste perfettamente. Credo che la fiducia, nella vita ed in se stessi, vada alimentata a tutti i livelli e la musica è un grande strumento per diffondere messaggi belli e stimolanti come questo, per ricordare a tutti che nella vita “difficile non vuol dire impossibile”. Il talento e la sensibilità dell’amico Daniele sono noti a tanti e quando mi ha chiesto di prendere parte a questo progetto, non ho esitato un momento, perché io, oltre ad avere fiducia nella vita, ho fiducia in lui e lo accompagnerò con orgoglio in questa sua nuova avventura discografica».


Design of desire - 28/02/2017

Brera Design District, i 10 imperdibili di aprile 2017

Si scaldano i motori per il Fuorisalone 2017 e quest'anno il tema dell’edizione 2017 di Brera Desi [...]

Leisure - 18/04/2019

The Voice of Italy: “Abbiamo rivoluzionato il format”

Alla sesta edizione, con un po' di sano respiro (silenzioso) alle spalle, torna The Voice of Italy p [...]

Fashion - 23/11/2016

Tarte Tatin la seta stampata ad arte

La seta di Como torna a essere protagonista di accessori trendy e artistici. Se vi piace pavoneggiar [...]

Top