Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 16/10/2017

In Giappone impazziscono per X Japan: ecco perché

I Kiss li adorano e ora esce un film sulla loro incredibile carriera iniziata nel 1982.

Da quando si è aperto alla cultura pop occidentale nell’ultimo dopoguerra, il Giappone è stato sempre foriero di fenomeni musicali peculiari. Ha anche dato molte possibilità di successo ad artisti europei che in patria spesso venivano ignorati, ma a volte ha anche creato dei veri cloni di successo degli idoli anglo-americani.japan x

Yoshiki, la più grande rockstar giapponese è in Italia per la presentazione del film biografico sulla storia degli X JAPAN, una speed metal band che è attiva dagli anni 80 e che Gene Simmons dei Kiss idolatra. Per la precisione dice: “Se gli X Japan fossero americani, sarebbero stati la più grande rock band del pianeta”.

Il film “WE ARE X” acclamato dalla critica cinematografica internazionale ripercorre la storia degli X JAPAN da un’idea dei produttori di ‘Searching For Sugar Man’ (vincitore di un premio Oscar). Il film è diretto dal  regista Stephen Kijak (Stones in Exile, Scott Walker: 30 Century Man)  debutterà nelle sale di tutta Europa ad Ottobre, descritto come incredibile ritratto intimista di un musicista virtuoso, tanto inquieto quanto determinato, e della musica che ha incantato migliaia di devoti fans in tutto il mondo. Il film è stato ufficialmente selezionato dal Sundance Film Festival, dal SXSW e dal BFI London Film Festival, vincendo  numerosi premi e ottenendo continui riconoscimenti dalla stampa specializzata e non, come ad esempio dal New York Times, da MTV UK, da Classic Rock Magazine oltre a molti altri.

Definito da MTV UK come la ‘Più drammatica storia del rock mai raccontata”, WE ARE X è un film che narra in un modo fuori dagli schemi la storia rock & roll degli X Japan. Gli X Japan hanno venduto oltre 30 milioni di album, singoli e video, ed hanno riempito il Tokyo Dome (che conta 55,000 posti a sedere) per ben 18 volte (record ancora imbattuto), ma hanno suonato anche al Madison Square Gardens di New York e in giro per il mondo. Sotto la direzione artistica dell’enigmatico YOSHIKI – compositore, pianista e batterista, nonché forza propulsiva della band — gli X JAPAN (pionieri dello stile rock “Visual Kei”) sono diventati un fenomeno culturale unico, ed hanno conquistato svariati ammiratori tra i quali Sir George Martin, i KISS, Stan Lee e l’Imperatore Giapponese.

Gli X JAPAN sono: YOSHIKI/batteria, piano; TOSHI/voce; PATA/chitarra; HEATH/basso; e SUGIZO/chitarra, violino.



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Design of desire - 12/02/2018

Creative Chef, dall’Olanda arriva il food desgin

Lo vedremo a Milano nella design week di aprile (17-22) perché Ventura Projects per la settimana pi [...]

Society - 28/11/2017

Umberto Tozzi: “E dopo Ti Amo toccherà ai 40 anni di Gloria”

Il terzo live in 7 anni e Umberto Tozzi non mostra segni di stanchezza. Da venerdì 1 dicembre sarà [...]

Leisure - 20/01/2016

Garden Route Game Lodge, la natura incontra l’uomo

Il Sudafrica è ancora un paese fortemente ricoperto da foreste e praterie, la maggior parte, come a [...]

Top