Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 22/11/2018

La Festa del Panettone in galleria, Milano entra nel Guinness

Iniziative natalizie e corsa al record, con tanto di emissario certificante dall'estero. Confcommercio organizza la kermesse dal 13 al 16 dicembre.

Confcommercio Milano promuove dal 13 al 16 dicembre in collaborazione con il Comune di Milano, all’interno del palinsesto natalizio di Yes Milano, la “Festa del Panettone”. Quattro giorni dedicati a al simbolo delle festività milanesi, il panettone, che culmineranno con il grande evento in Galleria Vittorio Emanuele II.

IL PANETTONE ARTISTICO PIU’ GRANDE DEL MONDO – 16 dicembre – ore 17

Il “panettone artistico più grande del mondo” è l’iniziativa promossa e organizzata da Confcommercio Milano, in collaborazione con Comune di Milano, Fiera Milano Spa, che ne ha curato l’allestimento, Camera di Commercio Milano Monza Brianza e Lodi, Apa Confartigianato Imprese Milano, Monza e Brianza e Unione Artigiani di Milano e Provincia.

Domenica 16 dicembre in Galleria Vittorio Emanuele II alle ore 17 sarà svelato il “panettone artistico più grande del mondo” realizzato da Davide Comaschi della Chocolate Academy.

Novità di quest’anno la presenza di un giudice del Guinness World Records che, una volta pesato pubblicamente il panettone, certificherà il primato.

Ma non solo. Ad allietare l’evento i canti del Coro di Milano degli Alpini.

Il “panettone artistico più grande del mondo” sarà poi tagliato e offerto al pubblico presente in Galleria dagli studenti del Capac, la scuola di formazione di Confcommercio Milano. Contemporaneamente verranno distribuite altre fette di panettoni artigianali in tutta la Galleria, offerte da Confcommercio Milano, Apa Confartigianato Imprese Milano, Monza e Brianza, Unione Artigiani di Milano e Provincia.

DEGUSTAZIONI DI PANETTONE ARTIGIANALE

A partire da giovedì 13 fino a domenica 16 dicembre vi saranno degustazioni di panettone artigianale nei panifici e nelle pasticcerie aderenti alle associazioni della Filiera Agroalimentare e ad Epam Confcommercio Milano. Una mappa realizzata dalla Camera di Commercio Milano Monza Brianza e Lodi riunirà tutti gli esercizi che producono il panettone artigianale secondo il disciplinare della tradizione milanese. La mappa sarà messa a disposizione di turisti e cittadini e pubblicata sul sito: http://www.milomb.camcom.it

Gli alberghi aderenti ad Apam-Confcommercio Milano, invece, offriranno ai propri clienti il panettone a colazione, mentre le torrefazioni di Altoga-Confcommercio Milano lo proporranno insieme al caffè.

ANCORA SUL PANETTONE

Storico Panettone Baj – Sarà possibile visitare nello spazio di Galleria 92 (di fronte all’Urban Center in Galleria Vittorio Emanuele II) la mostra storica del “Panettone Baj” creato dalla pasticceria Baj nella seconda metà dell’800 aggiudicandosi il primo premio all’Esposizione Internazionale di Milano del 1881 e del 1887.

Sale al dattero di James 1599 – Promosso da Altoga – Confcommercio Milano e ideato per l’evento del Panettone è il sale aromatizzato al dattero, una preparazione di James 1599 che prevede l’aromatizzazione di un sale fino mediterraneo, arricchito con Dattero, pepe di timut e fava di tonka. La miscela è stata creata appositamente per abbinarla al gusto del panettone tradizionale.

DAL CENTRO ALLA PERIFERIA LE LUCI DI NATALE CON LA RETE ASSOCIATIVA VIE CONFCOMMERCIO MILANO

Luci natalizie: progetto “Total Domination” sponsorizzato da Liu.Jo per corso Buenos Aires, Caselli daziari di Porta Venezia e corso Venezia con l’impegno di AscoBaires e Associazione di corso Venezia in sinergia e con il supporto di Confcommercio Milano. 45 giorni con luminarie, totem retro illuminati, stendardi e videoposter (inaugurazione ai Caselli di Porta Venezia il 30 novembre).  Per le luminarie natalizie Confcommercio Milano sottolinea l’apporto di A2A per via Belfiore e piazzale Ferrara.

Sponsorizzazioni per le luci di Natale anche in via Torino, via Dante e via Mercanti, corso Como e corso Vercelli, via Ponte Seveso. Dal centro alla periferia le associazioni di via aderenti a Confcommercio Milano, grazie anche al contributo del Comune, si sono attivate per dare ai quartieri le luci di Natale: via Padova, Niguarda, l’area delle Colonne di San Lorenzo e corso di Porta Ticinese, corso di Porta Romana, via Piero della Francesca e il quartiere Isola, via Rembrandt.

Luci di Natale nel Quadrilatero con “Christmas Shopping Experience” 2018 di Monte Napoleone District: un elegante allestimento illuminotecnico con filodiffusione, musica, eventi e un albero di Natale in piazzetta Croce Rossa (inaugurazione il 28 novembre con la Fanfara del III Reggimento Carabinieri di Lombardia).

AMBULANTI, CON APECA IL “MERCATINO DI NATALE” INTORNO AL DUOMO

Con Apeca, l’Associazione ambulanti Confcommercio Milano, torna il “Mercatino di Natale” intorno al Duomo che prende il via il 10 dicembre per restare aperto nell’intero periodo delle festività natalizie e di Capodanno fino all’Epifania (6 gennaio). Un “Mercatino di Natale” che vedrà impegnate 65 imprese del commercio su area pubblica collocate a fianco (lato Rinascente) e dietro il Duomo (Campo Santo e via Arcivescovado) con le caratteristiche casette in legno per dare a milanesi e turisti la piena atmosfera del periodo natalizio e di festa. Il “Mercatino di Natale” si caratterizza per la ricca offerta merceologica con prodotti tipici (nell’alimentare) e tante idee regalo di qualità. Con il “Mercatino di Natale” tornerà, inoltre, il coinvolgimento delle scuole e dell’Asilo Mariuccia con regali per i bambini che faranno la lettera a Babbo Natale e la mattina di Natale riceveranno i doni. E pressoché ogni giorno, per i più piccoli, vi saranno iniziative di intrattenimento: lettura delle fiabe, laboratori per impastare, giochi di prestigio, burattini, truccabimbi, palloncini e mani colorate.

SOSTEGNO ALL’INIZIATIVA DEL VIDEO-CALENDARIO DELL’AVVENTO

Sostegno di Confcommercio Milano al Calendario dell’Avvento realizzato grazie alla sponsorizzazione del Gruppo Unipol Sai. Dall’1 al 24 dicembre in piazza del Duomo il Palazzo del Portici Meridionali diventerà un maxi schermo con una videoproiezione per raccontare l’attesa del Natale. Ed ogni giorno, per un’ora, uno spettacolo musicale intratterrà il pubblico. La realizzazione del progetto è frutto del lavoro da parte del duo artistico Kristine Ciematniece e Fabrizio Azzellini e di tutti gli attori coinvolti. Per la realizzazione di questo video-calendario, i luoghi di interesse di Milano sono stati interamente ricostruiti in 3D e rimodellati per dar loro l’aspetto di ghiaccio. Un’orchestra di 24 elementi è stata invece ripresa in studio green screen, per essere inserita all’interno della narrazione. Il lavoro dell’orchestra e la sua performance sono stati seguiti dal maestro Carlo Taffuri. La musica è frutto dell’arrangiamento della canzone “Baby Please Come Home” eseguito dall’arrangiatore Lorenzo Turchi Floris



Travel - 21/11/2018

Capodanno nel deserto? Con Grandi Orizzonti si può

Cosa fai a capodanno? La tediosa domanda e le risposte fantasiose sono il tormentone di questo momen [...]

Travel - 17/02/2019

Mezi Plůtky Boutique Hotel, accoglienza ceca di design

Come vi immaginate l'accoglienza in Repubblcia Ceca di un hotel di stile e design? Difficile dirlo, [...]

Design of desire - 21/05/2019

NYCxDESIGN, tra i vincitori Moroso

Il  sistema di sedute Tape - un progetto Benjamin Hubert per Moroso - ha vinto i premi NYCXDesign n [...]

Top