Magazine - Fine Living People
17/12/2017 - Click e Chic – Calendario Sposa
Leisure

Leisure - 09/06/2017

Quando in aereo andavano i Vip

Le immagini dell'archivio di Air France a Eataly di Torino. Sono parte di una leggenda dell'aviazione dei privati, quando le celebrità prendevano i primi aerei di linea.

C’è stato un tempo in cui erano i Vip leggendari del cinema a sponsorizzare il trasporto aereo. I divi degli anni 50 e 60 del Novecento si facevano fotografare nei loro cabinati in volo e agli arrivi per dare un senso di glamour all’aviazione dei passeggeri e anche per incentivare l’utilizzo dell’allora proibitivo (per i costi) mezzo.

Ci restano dei cimeli di quell’epoca. Air France espone, all`interno della Mole Antonelliana, sede del Museo Nazionale del Cinema di Torino, 14 foto storiche della collezione fotografica degli anni `50 e `60 che ritraggono le star del cinema internazionale a bordo dei propri aerei. L`esposizione sarà visitabile gratuitamente fino al 31 dicembre 2017.

La rinnovata collaborazione tra il Museo Nazionale del Cinema e il Gruppo Air France KLM, che dura ormai da otto anni, riserva questa occasione all`interno dello spazio occupato da Eataly. Da ammirare le 14 foto storiche che fanno parte di una raccolta, denominata “Les Stars sur la passerelle”, composta da oltre 1.500 immagini in possesso di Air France e realizzate da noti fotografi degli anni `50 e `60 quali Roland Briens, Hassia, Philippe Formaison, Claude Agostini, Philippe Briat e Jean Gueneux.

La mostra racconta un pezzo di storia del cinema: era il glorioso periodo dell’aviazione ad elica quando le linee nazionali ed internazionali della compagnia dell’«ippocampo» accoglievano una clientela d’élite, che conferiva così parte del proprio prestigio al trasporto aereo. Nel 1934, Buster Keaton viene fotografato ai piedi di un aeromobile Wibault 283 T 12, ed è il primo di una lunga serie di scatti. In seguito prese corpo l’idea di utilizzare la notorietà dei clienti VIP per attirare il grande pubblico, ancora poco avvezzo all’uso dell’aereo. Nacque allora il progetto di realizzare queste fotografie, scattate tra il 1955 ed il 1970 all’aeroporto di Orly, e che oggi hanno un valore non solo estetico, ma anche storico. Gli scatti ebbero inizio sotto l’occhio esperto di Roland Briens, che convinse ognuna delle star a posare davanti al suo obiettivo.

Fra i tanti personaggi ritratti vi sono Audrey Hepburn, Brigitte Bardot, Marlene Dietrich, Cary Grant, Kirk Douglas, Tony Curtis, Gregory Peck, Edith Piaf, Anthony Quinn e, naturalmente, la nostra Gina Lollobrigida.

Air France espone, all`interno della Mole Antonelliana, sede del Museo Nazionale del Cinema di Torino, 14 foto storiche della collezione fotografica degli anni `50 e `60 che ritraggono le star del cinema internazionale a bordo dei propri aerei. L`esposizione sarà visitabile gratuitamente presso lo spazio Eataly fino al 31 dicembre.

Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Society - 27/03/2017

Il tempo ispira le opere promosse da Krizia alla Biennale di Venezia

Si parla di tempo nell'arte promossa da Krizia e Fondazione Querini Stampalia alla prossima 57esima [...]

Leisure - 24/11/2017

The One Grand Show a Berlino coi costumi di Jean Paul Gaultier

"Già da piccolino sognavo di poter partecipare un giorno ad una rivista" dice Jean Paul Gaultier, i [...]

Society - 12/05/2017

Carpisa a Madrid, arriva Penelope Cruz

Carpisa, il brand italiano di valigeria, inaugura a Madrid ed è subito festa glamour. Penélope [...]

Top