Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 25/01/2019

Sal De Riso, opere d’arte pasticciera nella fiera del pop

Ad Affordable Art Fair 2019 le creazioni del famoso pasticciere sono delle micro-opere di ingegno e arte pasticciera.

Visti ad Affordable Art Fair a Milano, le creazioni di Sal Di Riso non hanno proprio nulla da contendere o invidiare alle opere d’arte esposte al Superstudiopiù. Si tratta di dolci curatissimi e fantasiosi, di forme perfette e colorate che nascondono ingredienti sorprendenti e innovativi che il pasticciere della costa d’Amalfi ha gentilmente raccontato nel nostro video.

Tante e famose le sue specialità. Si distinguono quelle a base di limone: la delizia, i profiteroles, i famosi babà al limoncello, tutte riccamente decorate con foglie di limone e frutta fresca. Odorano di Amalfi, l’origine dell’arte pasticciera di Sal, che da Minori si è fatto strada in tutto il mondo raggiungendo i vertici della vetrina culinaria globale.

“Utilizziamo esclusivamente ingredienti nobili del territorio – Limone Costa d’Amalfi IGP, nocciole di Giffoni, mele annurche, fichi bianchi, il miglior cioccolato esistente in commercio, burro di affioramento proveniente dal Belgio“, ci racconta entusiasta.

Talmente famoso e conteso che è continuamente al centro di richieste di aperture: “Ci chiedono spesso di aprire a Milano e ci stiamo pensando”, ci confida.

La sua storia inizia dalle antichissime origini fino al boom economico, quando le famiglie italiane si dotavano di frigoriferi e forni per la conservazione e la cottura dei dolci casalinghi. Sal ha scritto un libro per  far scoprire dove nascono le sfogliatelle e i babà, chi ha inventato il panettone, l’origine dei maritozzi, e molto altro ancora. Una sapienza tradizionale italiana che vuole venga trasmessa. Per chi non può incontrarlo, i suoi dolci si trovano a Milano da Friariè e a Roma da Dolci del Sole. Ma come sanno i buongustai, il brand Sal De Riso arriva in tutti i più affermati ristoranti d’Italia. Trademark a tavola: torta ricotta e pera e delizia al limone.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I gelati non mancano nel suo carnet. I profumi e i colori di Sal De Riso mescolati con maestria e creatività diventano freschi gelati da assaporare anche negli originali frutti ripieni, e la tradizionale granita di Nonno Antonio.

Le originali confetture di Salvatore, che mescolano verdure e frutta, sono ottime da gustare a colazione, per farcire, oltre che i dolci, anche piccoli piatti salati, come Salvatore descrive nel suo primo libro.  I raffinati liquori della Costa d’Amalfi si accostano naturalmente alle delizia della pasticceria: un’armonia di dolcezze frutto di un’attenta e continua ricerca per un prodotto delicato e dal gusto inconfondibile.

Ci sono anche i salati Semola di grano duro e acqua in giuste quantità. Ingredienti semplici e genuini che, solo se lavorati con mani abili ed esperte, si trasformano in meravigliosi tipi di pasta fresca. Da gustare a pranzo o a cena.



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Society - 25/10/2017

Gianna Nannini superlativa al 18esimo album

La raccolta di qualche anno fa si chiamava Giannissima e da allora Gianna Nannini non ha abbandonato [...]

Leisure - 21/06/2018

Le “statue vive” di Sergio Visciano a Napoli

"Statuae Vivae. Fotografie di Sergio Visciano", una mostra di fotgorafie che mira a rendere vive e a [...]

Leisure - 01/03/2017

L’avanguardia contemporanea rivive nelle foto di Fabrizio Garghetti

Cosa sarebbe l'avanguardia contemporanea, quell'ondata artistica a metà tra le performance e l'espr [...]

Top