Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 08/03/2019

Stand Up Comedy, Zelig Tv e i nuovi comici

La scrittura della nuova ondata di comici colpisce per l'aderenza coi tempi. Che sia Luca Cupani a raccontare l'expat life o il giovane Davide Calgaro, la risata trionfa. Domani, Stefano Gorno.

In Italia il cabaret ai tavoli (e quindi in piedi) si è sempre fatto, dalle bettole ai ristoranti più cool. Ora dilaga la mania della stand up comedy di importazione americana, ma sempre nei paraggi della dissacrante scrittura all’italiana siamo. Ed è un bene perché con la settima puntata all’insegna della risata per ITALIAN STAND UP il nuovo format che ogni sabato alle 22.30 porta i migliori comici italiani di Stand-Up Comedy su Zelig TV, il 9 marzo è il turno di Stefano Gorno (foto d’apertura).

Un personaggio singolare, Gorno, che con “Inside My Brain“, monologo surreale tra massaggi shiatsu, adolescenti, vegetarianesimo, guru, nonni, smartphone e collaboratrici domestiche, ha davvero quella marcia in più per divertire e affabulare. Milano in questi ultimi anni è tornata a essere laboratorio di nuove forme di comicità e Stefano Gorno permette con la risata un viaggio salutare d’improvvisazione tra satira e comicità, improvvisazione e leggerezza, un salto oltre l’ultimo neurone, dove si cela tutto tranne la verità.

Nel 2013 e 2014 è stato nel cast di Zelig off e Zelig Circus con il duo comico Gnomiz (con il quale ha vinto nel 2008 il Festival Nazionale del Cabaret); dal 2015 al 2017 ha partecipato come monologhista nel cast di Natural Born Comedians e Stand Up Comedy su Comedy Central. Dal 2018 è anche nel cast della trasmissione Zelig Time su Zelig TV sempre come monologhista. Collabora a Torino con diverse realtà tra cui Comedy Studio, Quinta Tinta e Teatro della Caduta. Lavora inoltre con la testata satirica web Kotiomkin e da tre anni si occupa dell’organizzazione del Torino Stand Up Festival e di “Banditi – a stand up night” con l’associazione TAC – Tutta un’altra comicità.

Italian Stand Up è il nuovo format di produzione originale in onda in prima tv ogni sabato alle 22.30, su Zelig TV. In ogni puntata da 50 minuti ciascuna, si accendono i riflettori su alcune delle più divertenti e interessanti voci della stand up comedy italiana.

Daniele Fabbri a Zelig Tv nello spazio riservato alla stand up comedy.

In precedenza sullo stesso palco c’è stato un pioniere della Standup Comedy in Italia, scrittore satirico e fumettista, Daniele Fabbri. Col suo spettacolo ha parlato di amore, famiglia, relazioni, lavoro, cibo e altri argomenti di vita quotidiana ma senza peli sulla lingua, con una comicità ripulita dal perbenismo e dai luoghi comuni e un linguaggio libero ed esplosivo.

Nello spazio stand up è passato anche il giovanissimo Davide Calgaro, classe 2000 e studente al Liceo Classico Tito Livio di Milano. Vincitore nel 2018 del prestigioso premio “Nebbia” per il cabaret, Calgaro si è avvicinato al teatro a soli 13 anni con la scuola milanese ‘Quelli di Grock’ che frequenta tuttora. Ha cominciato a scrivere e provare i primi monologhi comici a 15 anni.

Da sinistra, Davide Calgaro e Luca Cupani, due comedians di Zelig Tv.

Ci sono anche esperienze di vita vissute sul palco della stand up comedy. Espatriato a Londra, cattolico praticante e ipocondriaco osservante, in Italiano ma non troppo Luca Cupani ha raccontato a ruota libera la sua esperienza di giovane migrante, tra insoddisfazione professionale, parallelismi culturali e pungente ironia sulla politica dei due paesi.

Zelig TV, il canale televisivo firmato da Zelig Media Company in collaborazione con Smemoranda, si è da poco trasferito dal 243 al 63 sul digitale terrestre, con un’offerta ampliata di contenuti dedicati all’intrattenimento, all’informazione e allo sport rivisto in chiave comica.



Fashion - 15/08/2019

Gruppo Eelventy, un 2019 in moda da ricordare con aperture a Capri e Turchia

Il Gruppo Eleventy promuove il concetto di un neo-lusso responsabile, con collezioni per l'uomo e pe [...]

Leisure - 21/11/2016

Rosanna Pannone: “Il mio libro è la passione che tutti vorrebbero vivere”

Rosanna Pannone, scrittrice campana 36enne, esordisce con un romanzo ad alta intensità emotiva (ed [...]

Leisure - 17/11/2018

Ghali è pronto per il grande salto: ora è oggetto di cover

Ci aveva visto bene GQ all'inizio dell'anno quando aveva messo in lista Ghali tra i migliori italian [...]

Top