Magazine - Fine Living People
Luxury

Luxury - 18/02/2019

Hublot incastona l’orologio in una gemma brasiliana

Al Salone di Ginevra presentato il modello nella Tormalina di Paraiba, una gemma che prende il suo nome da una regione del Brasile dove questa varietà venne scoperta

Hublot è un’azienda produttrice di orologi di lusso fondata nel 1980 da Carlo Crocco, e oggi è controllata dalla holding francese specializzata in beni di lusso LVMH.

Al Salone di Ginevra 2019 ha presentato il modello nuovo di orologio nella Tormalina di Paraiba, una gemma che prende il suo nome da una regione del Brasile dove questa varietà venne scoperta. Si chiama Big Bang Paraíba.

Si tratta di un’innovazione che coinvolge la pietra preziosa più rara e unica per l’orologeria, visto che, per la prima volta in assoluto una versione a baguette della pietra preziosa più unica fa da cornice per un orologio.
Il Big Bang Paraíba incarna la natura nella sua forma più bella: una pietra rinvenuta dai ricchi terreni del Brasile, una lega naturale di oro, rame e manganese, un accattivante colore blu lagunare che trattiene lo sguardo in un abbraccio quasi magnetico”, dice Ricardo Guadalupe, CEO di Hublot.

Per la prima volta in assoluto, un produttore di orologi ha decorato un orologio con la brillantezza turchese di un’elbaite cupriana. Hublot ha elettrizzato il suo Big Bang con i colori naturalmente vibranti e intensi della Tourmaline Paraiba, una pietra la cui rarità può essere pienamente apprezzata solo imparando che, in media, una singola tormalina Paraiba è estratta ogni 10.000 diamanti.


Con il suo colore unico, questa pietra ha affascinato i gioiellieri sin dalla sua prima scoperta nel 1989 nello stato brasiliano di Paraíba. La sua rarità lo rende più costoso delle tradizionali pietre preziose come diamanti, smeraldi e rubini. Il segreto del colore di questa pietra magnetica risiede nella sua fusione di oro, manganese e rame; un bagliore incandescente sembra illuminare la pietra dall’interno.
Certificato dai più grandi laboratori gemmologici del mondo, le tormaline Paraiba incastonate nel Big Bang di Hublot sono estratte dalla regione del Rio Grande in Brasile. Grazie alla sua partnership a lungo termine con Pierre Salanitro, Hublot beneficia di un accordo esclusivo con una miniera che opera in modo ecosostenibile e che rispetta pienamente l’etica di governo locale e internazionale. La miniera si sforza di preservare la terra che produce questo materiale unico e si impegna nella riforestazione della regione, usando solo acqua pulita per le sue operazioni di estrazione per prevenire l’inquinamento del suolo.

 



Luxury - 13/12/2018

Si può andare al Ballo del Doge 2019 con un concorso su Instagram

“Per una notte una donna, Regina nell’anima, sarà Regina a Il Ballo del Doge”. Con queste par [...]

Leisure - 30/05/2019

Milano Photo Week, le novità del 2019

Portare la fotografia in città vuol dire dare spazio ai grandi scatti d’autore e ai progetti dell [...]

Leisure - 08/03/2017

Effimera, a Modena l’opera immateriale e la tecnologia

Per la nuova edizione di Effimera - Suoni, luci, visioni, che inaugura il 18 marzo al Mata di M [...]

Top